in

Libreria Acqua Alta a Venezia: dove si trova e perché visitarla

Libreria "Acqua Alta" Venezia: come arrivare e cosa vedere

La Libreria Acqua Alta è una tappa imperdibile durante un itinerario di visita a Venezia. Ma dove si trova? Come raggiungerla? E perché deve essere assolutamente visitata?

La Libreria Acqua Alta di Venezia, inserita dalla BBC nella classifica delle 10 librerie più belle del mondo, è un luogo fuori dal comune.

L’ingresso è gratuito e i prezzi dei libri sono quelli di una comune libreria, quindi alla portata di tutti i portafogli.

Gatti sornioni sonnecchiano tra volumi, dizionari e fumetti.

Cataste di libri di ogni genere e dimensione riempiono, alla rinfusa, ogni centimetro della libreria.

Gondole, canoe e vasche da bagno fungono da scaffali e ripiani per romanzi, raccolte di poesie, libri fotografici, cartoline e dischi in vinile.

Un divanetto affacciato sui canali di Venezia e una scalinata costruita con libri destinati al macero, incastrati l’uno sull’altro come mattoni, completano l’opera.

Questa è la Libreria Acqua Alta di Venezia.

Itinerario 3 giorni a Venezia: cosa fare, vedere e visitare | GIORNO 3
Libreria Acqua Alta (Venezia)
Itinerario 3 giorni a Venezia: cosa fare, vedere e visitare | GIORNO 3
Libreria Acqua Alta (Venezia)
Itinerario 3 giorni a Venezia: cosa fare, vedere e visitare | GIORNO 3
Libreria Acqua Alta (Venezia)
Itinerario 3 giorni a Venezia: cosa fare, vedere e visitare | GIORNO 3
Libreria Acqua Alta (Venezia)

Un luogo sui generis, senza dubbio dotato di un fascino particolarissimo, quasi non si trattasse di una semplice libreria ma di una sorta di organismo vitale, che segue ritmi propri e non appartiene al nostro mondo, ma a quello dei sogni e della fantasia.

Visitare la Libreria Acqua Alta a Venezia

Nonostante il disordine apparente, nella Libreria Acqua Alta si respira un’atmosfera di scompiglio organizzato, di caos calmo.

Ogni volume è posizionato sullo scaffale, sul ripiano o nel contenitore che più gli si confà, in attesa che arrivi l’acquirente che il destino ha condotto nella libreria per comprarlo.

Che si tratti di raccolte di poesie o di guide turistiche, di dischi o di classici in lingua straniera, di romanzi o di fumetti, tutto ha una sua precisa e sensata collocazione all’interno dei vari ambienti della libreria.

All’interno della Libreria Acqua Alta di Venezia ci si muove tra veri e propri cunicoli: mucchi compatti di libri e riviste ne compongono le pareti.

Gira quasi la testa nell’ammirare questi “muri” di parole, frasi, sentimenti, pensieri, ragionamenti, racconti, avventure, enigmi e segreti.

I gatti della libreria sono, insieme ai libri, i veri “padroni di casa”.

Di tanto in tanto i timidi felini si lasciano accarezzare dai visitatori, che gradiscono la compagnia dei mici mentre frugano tra i libri alla ricerca di qualcosa da comprare.

Itinerario 3 giorni a Venezia: cosa fare, vedere e visitare | GIORNO 3
Libreria Acqua Alta (Venezia)
Itinerario 3 giorni a Venezia: cosa fare, vedere e visitare | GIORNO 3
Libreria Acqua Alta (Venezia)

Il nome Acqua Alta ci suggerisce che, quando Venezia è bagnata dalle periodiche inondazioni prodotte dalle maree, la libreria, come ogni “signora” veneziana che si rispetti, non si lascia intimorire e sa come affrontare il problema, senza lasciarsi scomporre o turbare dall’arrivo dell’acqua.

I libri sono disposti in modo che, quando a Venezia c’è l’acqua alta, tutto ciò che è di carta resti all’asciutto.

Libreria "Acqua Alta" Venezia: come arrivare e cosa vedere
Libreria Acqua Alta (Venezia)
Libreria "Acqua Alta" Venezia: come arrivare e cosa vedere
Libreria Acqua Alta (Venezia)
Itinerario 3 giorni a Venezia: cosa fare, vedere e visitare | GIORNO 3
Libreria Acqua Alta (Venezia)
Itinerario 3 giorni a Venezia: cosa fare, vedere e visitare | GIORNO 3
Libreria Acqua Alta (Venezia)
Itinerario 3 giorni a Venezia: cosa fare, vedere e visitare | GIORNO 3
Libreria Acqua Alta (Venezia)

Gondole, canoe e vasche da bagno fungono da ripiano ma anche da riparo contro l’acqua alta, e lo stesso fanno gli scaffali rialzati che accolgono i volumi della libreria.

L’uscita di emergenza della Libreria Acqua Alta di Venezia è un affaccio sul canale di una bellezza indescrivibile. Per goderne al meglio, magari sfogliando un libro che racconta aneddoti e storie della Venezia di un tempo, ci si può sedere per qualche minuto su un divanetto posizionato proprio di fronte all’idilliaca veduta.

Prima di uscire dalla libreria, non dimenticate di recarvi sul retro, dove vi attende un’altra sorpresa: una scala interamente realizzata con i libri (erano volumi destinati al macero, non preoccupatevi!). Una scritta sul muro vi inviterà a salire sulla scala di libri e ad affacciarvi oltre il muretto, per perdervi con lo sguardo tra i canali di Venezia.

Libreria "Acqua Alta" Venezia: come arrivare e cosa vedere
La “scala di libri” della Libreria Acqua Alta (Venezia)
Libreria "Acqua Alta" Venezia: come arrivare e cosa vedere
La “scala di libri” della Libreria Acqua Alta (Venezia)
Libreria "Acqua Alta" Venezia: come arrivare e cosa vedere
La “scala di libri” della Libreria Acqua Alta (Venezia)
Itinerario 3 giorni a Venezia: cosa fare, vedere e visitare | GIORNO 3
Vista dalla “scala di libri” della Libreria Acqua Alta (Venezia)

Visitate la Libreria Acqua Alta e arricchirete il vostro itinerario con una tappa insolita, ma davvero imperdibile.

Vedrete che, tra quei mucchi di libri disposti alla rinfusa, troverete anche un volume, un fumetto, una stampa antica, una cartolina o un disco che sta aspettando, magari da anni, pazientemente, il vostro arrivo. Entrate e lasciate che il destino faccia il suo corso…

Come raggiungere la Libreria Acqua Alta di Venezia?

La Libreria Acqua Alta si trova in uno dei più bei sestieri di Venezia, il Sestiere di Castello, in Calle Lunga Santa Maria Formosa (ingresso in Campiello del Tintor), a breve distanza dalla Chiesa di Santa Maria Formosa e al confine con il Sestiere di San Marco.

La libreria è aperta dalle 9:00 alle 20:00 ed è facilmente raggiungibile a piedi dalle principali attrazioni turistiche di Venezia.

Per approfondire:

Itinerario per visitare Venezia in 3 giorni

Come raggiungere Venezia in auto o in treno da Mestre (e dove parcheggiare)

Dove dormire a Venezia (in centro) senza spendere un capitale

Giro in Gondola a Venezia: quanto costa e perchè ho deciso di farlo

Itinerario nella Venezia insolita sulle tracce di Corto Maltese

Venezia: 6 consigli utili per preparare la tua visita alla città lagunare

Written by Lucia D'Addezio

Viaggiatrice seriale, fotografa per passione e scrittrice compulsiva. Le cose che non mancano mai nella sua borsa sono: un fornito beauty case, la sua fedele macchina fotografica, carta e penna.

2 Comments

Leave a Reply
  1. CHE DELUSIONE ! Anche se a prima vista sembra proprio originale (però una
    gondola a Venezia non è difficile da vedere) la delusione è stata quella di non entrare in una libreria ma in una attrazione turistica.
    i commessi ti SGRIDANO se ti fermi a guardare i libri e una persona molto scorbutica dirige il flusso di curiosi. Ho lasciato il libro che avevo preso e me ne sono andato via molto deluso. Peccato a dirsi ma una libreria è un altra cosa.

    • Ciao Marco, un vero peccato! Devo dire che la mia esperienza nella “Libreria Acqua Alta” è stata completamente diversa. Noi abbiamo trascorso diverso tempo dentro la libreria, sfogliato libri in tutte le sezioni, dato un’occhiata anche ai libri in lingua straniera e “fatto amicizia” con i gatti che vivono nella libreria. Nessuno ci ha sgridato o è stato sgarbato, nessuno ci ha messo fretta o rovinato la nostra permanenza tra libri e scaffali in alcun modo. Quando l’abbiamo visitata noi (magari è stata questione di fortuna, non so…) non c’era un vero e proprio “flusso” turistico ma diversi curiosi e visitatori come noi che molto probabilmente erano entrati nella “Libreria Acqua Alta” per la nostra stessa ragione, cioè vedere dal vivo questo bookshop così particolare e scattare qualche foto nelle varie stanze. Io ho un ricordo molto piacevole della “Libreria Acqua Alta”, sicuramente uno dei luoghi insoliti che ha arricchito il nostro viaggio a Venezia e lo ha reso ancor più indimenticabile. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.