in

27 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata

Dove andare in gita per un giorno in Veneto? 27 idee per bellissime gite fuori porta in Veneto da fare in giornata.

Se volete organizzare una gita fuori porta in Veneto ma non avete idea di dove andare, siete nel posto giusto!

Che amiate la montagna, le città d’arte, i borghi medievali, le località termali o le attrazioni turistiche insolite poco importa… ecco un elenco di 27 mete perfette per una gita fuori città in Veneto.

27 idee per una gita fuori porta in Veneto

  1. Isole della Laguna di Venezia
  2. Verona
  3. Colli Euganei
  4. Vicenza
  5. Giardino Sigurtà e Borghetto sul Mincio
  6. Padova
  7. Villa Pisani
  8. Grotte di Oliero
  9. Treviso
  10. Dolomiti d’Ampezzo e Cortina
  11. Strada del Prosecco e Osteria senza Oste
  12. Soave
  13. Rovigo
  14. Delta del Po
  15. Lago di Garda
  16. Belluno
  17. Grotte del Caglieron
  18. Lavandeto di Ca’ Mello
  19. Cave dipinte di Rubbio
  20. Altopiano di Asiago
  21. Lago di Santa Croce
  22. Brent de l’Art
  23. Chioggia
  24. Marostica
  25. Villa Barbarigo
  26. Thiene
  27. Cadini del Brenton

1. Isole della Laguna di Venezia

La Laguna Veneta è un piccolo mondo tutto da scoprire. Le possibilità di scelta per una gita fuori porta sono numerose.

Quali sono le isole più belle della Laguna Veneta? C’è Torcello, l’isoletta del Ponte del Diavolo, tanto amata dallo scrittore Ernest Hemingway, che qui visse molti anni nella sua “casa rossa”. Ci sono Murano e Burano con le loro casette colorate che si riflettono nei canali, la prima famosa per la lavorazione artistica del vetro soffiato e la seconda per la produzione di pregiati merletti artigianali. C’è l’Isola di Sant’Elena, che ospita il Parco delle Rimembranze e la Chiesa di Sant’Elena. C’è l’Isola di San Michele, meta che consiglio agli appassionati di musica e letteratura, dato che nel suo cimitero riposano Igor’ Stravinskij, Iosif Aleksandrovič Brodskij ed Ezra Pound.

Altre isole della Laguna Veneta che vale la pena visitare sono la Giudecca, San Lazzaro degli Armeni e Certosa.

Ultima, ma non per bellezza, merita una menzione l’Isola di Pellestrina, dalla quale, grazie alla diga artificiale dei “murazzi”, è possibile raggiungere l’Oasi della Lipu di Ca’ Roman. Questo luogo naturale di straordinario fascino è uno degli ambienti dunali più integri di tutto l’alto Adriatico e una delle tappe più importanti delle rotte di migrazione degli uccelli in Italia.

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Burano (Veneto)

Per scoprire le Isole della Laguna di Venezia potete acquistare online questo bellissimo tour in barca a Burano, Murano e Torcello con dimostrazione della soffiatura del vetro .

2. Verona

Verona è una delle città più belle da visitare in giornata in Veneto. La città di Romeo e Giulietta è avvolta da un’atmosfera di romanticismo e magia.

Una gita fuori porta in giornata a Verona vi permetterà di vedere le principali attrazioni della città, dall’Arena di Verona al Ponte Scaligero, da Piazza delle Erbe a Piazza Brà, fino alla Casa di Romeo e al Balcone di Giulietta.

Per approfondire Itinerario per visitare Verona in 1 giorno

3. Colli Euganei

La zona dei Colli Euganei è un vero e proprio paradiso per chi è alla ricerca di un luogo dove trascorrere una giornata tra paesaggi incantati, borghi pittoreschi e, perché no, relax termale.

Secondo me quella tra i Colli Euganei è una delle gite fuori porta più belle da fare in Veneto per diverse ragioni.

Innanzitutto potete approfittarne per andare alle Terme Euganee: i centri principali di questa zona sud di Padova sono Abano Terme e Montegrotto Terme.

Se non vi interessano le terme ma amate il trekking e le escursioni panoramiche, vi innamorerete dei Colli Euganei, dato che il Parco Regionale dei Colli Euganei è attraversato da un una fitta rete di sentieri con diversi gradi di difficoltà.

C’è almeno un’altra buona ragione per visitare la zona dei Colli Euganei, cioè i borghi antichi. Arquà Petrarca, dove morì e ancora oggi riposa Francesco Petrarca, è uno dei borghi più belli dei Colli Euganei. Ce ne sono molti altri, però, che meritano una visita, in particolare Monselice, Este e Montagnana.

4. Vicenza

Tra le destinazioni perfette per una gita fuori porta da fare in giornata in Veneto non posso non citare Vicenza. Sono certa che vi innamorerete di Vicenza e del suo centro storico, soprattutto se amate l’Arte e l’Architettura.

Il centro storico di Vicenza custodisce 23 monumenti palladiani e appena fuori dal centro si trovano altre importanti ville storiche. La città è un gioiello architettonico di valore inestimabile grazie all’opera di Andrea Palladio, il più importante e quotato architetto della Repubblica di Venezia, oggi ritenuto uno dei Maestri dell’Architettura mondiale.

Dal 1994 Vicenza e i monumenti palladiani sono stati dichiarati Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

5. Giardino Sigurtà e Borghetto sul Mincio

Una delle gite fuori porta più belle da fare in Veneto è la visita al Parco Giardino Sigurtà di Valeggio sul Mincio, affascinante in tutte le stagioni dell’anno, con i suoi alberi secolari e le sue fioriture stagionali che lo dipingono di infinite tonalità di colori.

La gita fuori porta ideale in questa zona del Veneto comprende sia il Parco Giardino Sigurtà che il vicino Borghetto sul Mincio.

Lungo il corso del fiume Mincio in passato vennero costruiti dei mulini ad acqua sfruttati per la lavorazione dei frumento e del riso. A Borghetto sul Mincio, nucleo abitato sorto come corollario dei mulini sul Mincio, ancora oggi si respirano atmosfere di passato e visitando il paesino sembra davvero di tornare indietro nel tempo fino al Medioevo.

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Borghetto sul Mincio (Veneto)

6. Padova

Probabilmente è un po’ sacrificato visitare Padova in un solo giorno, dato che c’è molto da fare e vedere. Se non riuscite proprio ad organizzare un viaggetto di un weekend a Padova, potete visitarla velocemente in giornata organizzando una gita fuori porta.

Il centro storico è abbastanza concentrato e piacevole da esplorare a piedi. Concentratevi sulle attrazioni principali della città: la Basilica di Sant’Antonio, il Prato della Valle, l’Università del Bo, Piazza delle Erbe, il Palazzo della Ragione, il Ghetto ebraico e l’Orto Botanico (UNESCO). Non rinunciate a fare tappa al Caffè Pedrocchi per sorseggiare il caffè della casa omonimo, aromatizzato alla menta.

Infine entrate nella Cappella degli Scrovegni e lasciatevi incantare dal capolavoro di Giotto che pare abbia ispirato Michelangelo per il Giudizio Universale dipinto nella Cappella Sistina.

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Padova (Veneto)

Per approfondire Itinerario per visitare Padova: cosa fare e vedere

7. Villa Pisani

Villa Pisani, la “regina” delle ville venete, si trova sulla Riviera del Brenta, ad appena 10 minuti da Padova e a 20 minuti da Venezia. Se siete alla ricerca di una meta interessante per organizzare una gita fuori porta di 1 giorno, Villa Pisani può fare al caso vostro.

La villa venne costruita su commissione dei Pisani, ricca e potente famiglia patrizia veneziana. I Pisani, caduti in disgrazia, furono costretti a vendere la villa che divenne proprietà prima di Napoleone Bonaparte e successivamente della famiglia imperiale asburgica. La fervente vita di corte portò a Villa Pisani l’imperatrice d’Austria Marianna Carolina, il re di Spagna Carlo IV, lo zar di Russia Alessandro I e il re di Napoli Ferdinando II.

Con l’annessione del Veneto al Regno d’Italia, Villa Pisani divenne bene demaniale e nel 1884 venne trasformata in un museo. Oltre a custodire molti arredi originali e pregevoli opere d’arte settecentesche e ottocentesche, Villa Pisani vanta uno dei Giardini più belli d’Italia. Tra le attrazioni più fotografate del Giardino di Villa Pisani ci sono il labirinto di siepi e la scenografica vasca della pescheria.

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Villa Pisani (Veneto)

8. Grotte di Oliero

Se amate le gite fuori porta nella natura vi consiglio di partire alla volta del Parco naturale delle Grotte di Oliero, comune di Valbrenta (Vicenza).

Tra le attrazioni turistiche di tipo naturalistico più famose della Valsugana, le Grotte di Oliero si trovano ad appena 15 minuti in auto da Bassano del Grappa e a poco più di 1 ora da Vicenza e Padova.

Il complesso delle Grotte di Oliero rappresenta una delle manifestazioni carsiche più importanti del Veneto.

Il percorso di visita vi permetterà di scoprire la storia delle grotte e della valle glaciale del Brenta. L’accesso alla grotta principale del complesso avviene su delle apposite barche, sempre accompagnati da una guida. L’esperienza è insolita ma molto divertente e stimolante, sia per gli adulti che per I bambini.

9. Treviso

Se avete voglia di organizzare una gitarella in giornata, perché non visitare Treviso, una delle città più belle del Veneto.

Ancora poco conosciuta dal turismo di massa, Treviso vi sorprenderà, regalandovi una passeggiata tra lunghi portici e labirintici vicoletti, tra botteghe storiche e romantici canali, tra mura antiche e capolavori architettonici.

Treviso è una meta che si presta perfettamente a una gita fuori porta in giornata in Veneto. Da non perdere: Piazza dei Signori, il Palazzo dei Trecento, il Palazzo del Podestà, la Chiesa di San Nicolò, Isola della Pescheria, Piazza Duomo e la Cattedrale di San Pietro Apostolo.

Non potete, infine, non andare in Calmaggiore e scattare una foto alla celeberrima Fontana delle Tette.

10. Dolomiti d’Ampezzo e Cortina

Il paesaggio delle Alpi regala emozioni uniche non solo a chi ama cimentarsi nello sci e negli altri sport invernali ma anche agli appassionati di trekking e passeggiate nella natura. Il Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo è un eden naturalistico, destinazione privilegiata per fare gite fuori porta ed escursioni in montagna in Veneto!

Tra sinuose vette e vallate popolate da stambecchi, marmotte, cervi, caprioli, scoiattoli e rapaci, potrete divertirvi a esplorare la natura selvaggia, in coppia, in famiglia o in solitudine. Cortina d’Ampezzo è considerata la “regina delle Dolomiti” e il suo Corso Italia è una delle strade pedonali dello shopping più rinomate d’Italia.

Le cose da fare e vedere a Cortina d’Ampezzo e dintorni sono numerose: si può salire alle Cinque Torri a piedi o in seggiovia, raggiungere il Rifugio Lagazuoi, andare a vedere il fiabesco Lago Sorapiss o organizzare un trekking alle Cascate di Fanes. Inutile specificare che in Inverno a Cortina si possono praticare la maggior parte degli sport invernali, essendo la città inserita nel comprensorio sciistico del Dolomiti Superski.

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Cortina d’Ampezzo (Veneto)

11. Strada del Prosecco e Osteria senza Oste

Tra Conegliano e Valdobbiadene si snoda una delle “strade del vino” più note d’Italia, la Strada del Prosecco.

Meta molto apprezzata nel periodo autunnale per la bellezza del foliage e per le attività collegate al periodo della vendemmia, la Strada del Prosecco vi accompagnerà in un viaggio entusiasmante tra le colline venete.

Cosa vedere lungo la strada del Prosecco? Alcune tappe imprescindibili sono il Molinetto della Croda, Rolle, Cison di Valmarino, il Castello Brandolini d’Adda, l’Abbazia cistercense di Santa Maria di Follina e l’insolita Osteria senza oste di Santo Stefano di Valdobbiadene, un punto-ristoro basato sulla fiducia reciproca dove ci si serve da soli e si paga senza il controllo, appunto, di un “oste”.

12. Soave

Un’ottima idea per una gita fuori porta in Veneto è visitare il borgo di Soave, in provincia di Verona.

Questo grazioso paesino che deve la sua fama al vino bianco omonimo conserva ancora quasi perfettamente intatti sia l’impianto medievale originale che le imponenti mura e porte scaligere.

Soave, incastonato tra colline coperte di vigneti e protetto da una spettacolare cinta muraria, è una delle città murate venete più belle in assoluto!

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Soave (Veneto)

13. Rovigo

Un’altra città d’arte da non perdere in Veneto è Rovigo. Essendo facilmente raggiungibile con una gita in giornata da Padova, Venezia e Verona, Rovigo non poteva non comparire in questo elenco di consigli di viaggio in Veneto.

Tra le cose da vedere a Rovigo segnate in lista la Torre Donà, la Torre Mozza, il Palazzo Roncale il Palazzo Roverella, il Santuario della Beata Vergine del Soccorso (detto La Rotonda) e il Museo dei Grandi Fiumi nell’ex Monastero Olivetano di San Bartolomeo.

Sarebbe un peccato non approfittare della visita a Rovigo per assaggiare qualcosa di tipico quindi non fatevi sfuggire l’occasione di pranzare alla Tavernetta Dante 1936, degustando i migliori prodotti tipici del Polesine e del Veneto.

14. Delta del Po

Il Parco regionale del Delta del Po Veneto occupa una vasta area di notevole interesse naturalistico, tutta da scoprire a piedi, in bicicletta, a cavallo o in barca.

Si tratta di una meta molto adatta alle gite fuori porta in famiglia perché vi permetterà di far avvicinare i bambini all’affascinante mondo della flora e della fauna del Delta del Po.

Il Delta del Po rappresenta l’habitat ideale per un numero sorprendente di specie aviarie, sia stanziali che migratorie, ed è di fatto una delle aree di interesse ornitologico più importanti d’Italia. Moltissimi visitatori vi si recano per praticare il birdwatching: i più fortunati riescono ad avvistare anche i Fenicotteri rosa!

Le cose da fare e vedere nel Delta del Po sono davvero tante dato che l’area protetta si estende su ben 120 chilometri quadrati. Non vi resta che scegliere l’attività più adatta alle vostre preferenze e partire per un viaggio lungo il corso del fiume più lungo d’Italia.

Per approfondire Dove vedere i fenicotteri in Italia? Tutti i luoghi di avvistamento al Nord, Centro e Sud Italia

15. Lago di Garda

Paesaggi di rara bellezza, borghi fiabeschi affacciati sul lago, castelli scaligeri memori di un lontano passato e passeggiate lungolago al sapore della Dolce Vita: il Lago di Garda è uno dei laghi più belli d’Italia e anche sul versante veneto gli spunti di viaggio sono innumerevoli.

Se volete regalarvi una gita fuori porta in giornata sul Lago di Garda, vi consiglio alcune delle mete a mio parere più adatte. Iniziando dai borghi del Basso Garda, non potete perdere Peschiera del Garda, Lazise e Bardolino, che io sono riuscita a visitare nella medesima giornata, essendo piccoli e molto vicini tra loro.

Salendo verso l’Alto Garda, uno dei borghi più belli è senza dubbio Malcesine. Qui, oltre a visitare il borghetto rivierasco, potete salire sul Monte Baldo con la funivia e godere di una vista privilegiata dall’alto sul Lago di Garda.

Se viaggiate con i bambini, nella zona del Benaco ci sono diversi parchi a tema che potete visitare, come il parco divertimenti di Gardaland e il Parco Natura Viva a Bussolengo.

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Peschiera del Garda (Veneto)

Per approfondire 22 cose da fare e vedere sul Lago di Garda: borghi, escursioni, luoghi insoliti e gite fuori porta

16. Belluno

Per una gita fuori porta in Veneto diversa dal solito potete visitare Belluno.

Ridente cittadina nel Parco Naturale delle Dolomiti Bellunesi, Belluno è incorniciata dalle montagne e presenta un centro storico davvero caratteristico.

Tra le cose da non perdere a Belluno ci sono Piazza Duomo, il Palazzo dei Rettori, la Cattedrale di San Martino, Piazza Mercato e Piazza dei Martiri. Ovviamente non si può non approfittare di una visita a Belluno per degustare i migliori piatti della tradizione locale, fermandosi a pranzo in un ristorante tipico.

17. Grotte del Caglieron

Le Grotte del Caglieron sono un complesso di grotte visitabili grazie alla realizzazione di un percorso turistico adatto a tutti.

Il Parco Grotte del Caglieron, una delle attrazioni turistiche più visitate in Veneto, si trova in località Breda di Fregona (Treviso).

Il percorso turistico delle Grotte del Caglieron è lungo circa 1 chilometro e la durata della visita è di 1 ora. Grazie a delle passerelle sospese, potrete camminare all’interno delle grotte ed esplorare la forra dove scorre il Fiume Caglieron, tra fitti boschi e scenografiche cascate.

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Grotte del Caglieron (Veneto)

18. Lavandeto di Ca’ Mello

Se da anni sognate di visitare la Provenza per vedere i campi di lavanda in fiore ma ancora non avete avuto occasione di farlo, sappiate che potete realizzare questo sogno proprio in Veneto.

Durante le stagionali fioriture, il Lavandeto di Ca’ Mello a Porto Tolle (Rovigo) è una gioia per gli occhi e per il cuore.

Qual è il periodo migliore per visitare i campi di lavanda del Veneto? Per assistere alla fioritura della lavanda è consigliabile visitare il Lavandeto di Ca’ Mello tra metà Maggio e metà Giugno. Mi raccomando, non dimenticate di portare con voi la macchina fotografica, per immortalare questo spettacolo della natura. Un’esplosione di profumi e colori!

19. Cave dipinte di Rubbio

Fra le escursioni più belle da fare in Veneto, in particolar modo se vi piacciono i luoghi alternativi e insoliti, c’è quella per vedere le Cave dipinte di Rubbio.

La storia delle Cave di Rubbio è particolare. Dopo averle trovate in stato di abbandono, l’artista Toni Zarpellon propose di riqualificarle trasformandole in un luogo adatto ad ospitare eventi di vario tipo e attività didattiche.

Le attrazioni principali del complesso sono la Cava dipinta, affrescata con figure antropomorfe, animali fantastici e forme multicolore, e la Cava abitata, decorata con vecchi serbatoi di auto modellati per avere sembianze di volti umani. Meno belle da vedere ma comunque interessanti sono la Cava Teatro e la Cava Laboratorio.

20. Altopiano di Asiago

Voglia di una gita in montagna senza rinunciare agli aspetti culturali? La zona dell’Altopiano di Asiago è una destinazione gradevole per dedicarsi alle escursioni, al turismo gastronomico, alle visite culturali e agli sport invernali. Storia, arte, cultura e natura: gli spunti turistici coprono tutti questi aspetti!

Noto anche come Altopiano dei Sette Comuni, l’Altopiano di Asiago accoglie diverse cittadine meritevoli di una visita (Asiago, Rotzo, Roana, Lusiana Conco, Gallio, Foza ed Enego). Nella bella stagione ci si può dedicare a trekking, uscite in bicicletta e attività a contatto con la natura adatte sia agli adulti che ai bambini. Se amate sciare, qui troverete a vostra disposizione ben 500 chilometri di piste!

Scenario della Grande Guerra, l’Altopiano di Asiago conserva ancora trincee, forti e monumenti collegati al periodo bellico. Il più noto è il Sacrario del Leiten, tra i più importanti ossari militari della Prima Guerra Mondiale.

21. Lago di Santa Croce

Il Lago di Santa Croce è il secondo lago più grande del Veneto. Si trova nella zona dell’Alpago, in provincia di Belluno, ed è la meta privilegiata per trascorrere una piacevole giornata all’aria aperta circondati da scenari naturali mozzafiato.

Sul Lago di Santa Croce potete dedicarvi a passeggiate e trekking, potete cimentarvi nei maggiori sport acquatici (windsurf, kitesurf e vela), potete organizzare uscite in mountain bike o, semplicemente, andare in spiaggia o fare un pic-nic.

Sulle sponde del Lago di Santa Croce si trova anche un’area umida protetta popolata da numerose specie di uccelli. L’Oasi di Sbarai è per questa ragione un luogo particolarmente adatto a praticare il birdwatching.

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Lago di Santa Croce (Veneto)

22. Brent de l’Art

Vicino al confine tra le province di Belluno e Treviso c’è un luogo di pura bellezza selvaggia, i Brent de l’Art. Se non li avete mai sentiti nominare è arrivato il momento di rimediare e organizzare una gita fuori porta alla scoperta di questi canyon spettacolari.

L’acqua del torrente Ardo, con la sua opera di erosione durata migliaia di anni, ha plasmato il paesaggio dando vita a un canyon caratterizzato da variopinte stratificazioni di roccia.

I Brent de l’Art si trovano a Borgo Valbelluna (frazione Sant’Antonio Tortal), in provincia di Belluno, e possono essere raggiunti con una piacevole escursione adatta a tutti.

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Brent de l’Art (Veneto)

23. Chioggia

Canali in cui si riflettono casette dalle facciate colorate ed eleganti palazzi in stile veneziano, un via vai di imbarcazioni che solca le “strade d’acqua” del borgo e un centro storico che ricorda una sorta di Venezia in miniatura. Chioggia è tutto questo e molto, molto altro.

Se non avete ancora trovato la giusta ispirazione per una gita fuori porta in Veneto vi consiglio di andare a Chioggia e perdervi tra i suoi vicoli, ponticelli e canali.

Chi viaggia con al collo la macchina fotografica non smetterà un attimo di scattare!

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Chioggia (Veneto)

24. Marostica

Marostica, in provincia di Vicenza, è una delle cittadine medievali più caratteristiche del Veneto. Marostica è rinomata per le sue fortificazioni medievali e per la grande scacchiera che adorna la piazza principale del borgo, Piazza Castello.

Una gita a Marostica, la “città degli scacchi”, vi fornirà un buon pretesto per esplorare anche i dintorni.

Dopo aver passeggiato nel centro storico di Marostica e, perché no, degustato qualche specialità locale in un ristorantino, potete arricchire l’itinerario con Asolo o Bassano del Grappa, situate a breve distanza.

25. Villa Barbarigo

A Galzignano Terme (località Valsanzibio), in provincia di Padova, si trova una piccola Versailles circondata da un raffinato esempio di giardino all’italiana. Sto parlando di Villa Barbarigo-Pizzoni Ardemani e del suo parco di ben 150.000 metri quadrati.

Il Giardino Monumentale di Valsanzibio venne realizzato tra il 1665 ed il 1696 su commissione dei Barbarigo, potente famiglia patrizia veneziana. La visita al giardino deve essere intesa come un viaggio reale e allo stesso tempo allegorico in un mondo a metà tra arte e natura, tra realtà e fantasia.

Il Giardino di Villa Barbarigo-Pizzoni Ardemani ospita anche un labirinto di bossi che ha ben 400 anni ed è uno dei più antichi del mondo.

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Villa Barbarigo (Veneto)

26. Thiene

Thiene, in provincia di Vicenza, ha una storia lunga e complessa che prende avvio dalla fondazione del nucleo romano della città.

Una passeggiata nel centro storico di Thiene vi permetterà di vedere il Duomo cittadino, intitolato a San Gaetano, e il bel Teatro comunale in stile liberty. Il “salotto” di Thiene è Piazza Chilesotti, dominata dall’alto dal Campanile del Serlio e circondata da palazzetti nobiliari di pregio.

Il simbolo della città è, però, il Castello di Thiene (Palazzo Porto Colleoni Thiene), di proprietà privata ma visitabile previo pagamento di un biglietto.

27. Cadini del Brenton

Spostiamoci nella zona delle Dolomiti Bellunesi per una gita fuori porta in mezzo alla natura selvaggia. In Val del Mis troviamo un luogo speciale, che piacerà soprattutto a chi ama fare trekking tra boschi, fiumi e cascate.

I Cadini del Brenton sono un complesso di cavità scavate nella roccia dalla forza erosiva dell’acqua del Torrente Brenton.

All’apparenza queste cavità sembrano vere e proprie piscine naturali che si aprono nella roccia dando vita a uno scenario di una bellezza quasi irreale. L’aspetto magico di questo luogo è amplificato dal colore dell’acqua che riempie le piscine, scendendo da grandi e piccole cascate: nei giorni più assolati l’azzurro dell’acqua è così brillante e pieno da sembrare photoshoppato!

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Cadini del Brenton (Veneto)

Conoscete altre mete per fare una gita fuori porta o un’escursione facile in Veneto? Qual è la vostra destinazione veneta preferita o il vostro luogo del cuore?

Lasciate un commento! Ogni suggerimento è ben accetto e sarà di certo di ispirazione per altri viaggiatori.

25 gite fuori porta in Veneto da fare in giornata
Ti è piaciuto? Salvalo su Pinterest!

Per approfondire:

22 cose da fare e vedere sul Lago di Garda: borghi, escursioni, luoghi insoliti e gite fuori porta

Passeggiate ed escursioni facili in Lombardia: 43 idee per una gita nella natura

40 gite fuori porta e luoghi da vedere vicino a Milano

40 cose da fare e vedere sul Lago di Como: borghi, escursioni, gite fuori porta e luoghi insoliti

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.