in

L’Infiorata del Corpus Domini a Pescasseroli

pescasseroli infiorata corpus domini eventi manifestazioni cosa fare vedere visitare parco nazionale abruzzo

A Pescasseroli, nel Parco Nazionale d’Abruzzo, in occasione del Corpus Domini viene realizzata un’Infiorata che attraversa i più bei vicoli del centro storico. Questo è certamente uno degli eventi da non perdere a Pescasseroli.

Cos’è l’Infiorata di Pescasseroli? Un evento assolutamente da vedere, al quale le persone del luogo partecipano coralmente, per decorare le strade e le piazze del paese con enormi e complessi “affreschi floreali” in occasione della processione del Santissimo Sacramento.

Tutta la popolazione è impegnata nella preparazione dei “tappeti di fiori” tipici di questa manifestazione. Nei giorni precedenti all’Infiorata, gli abitanti di Pescasseroli si occupano della raccolta dei fondi di caffè, della colorazione della sabbia e del recupero dei petali e dei fiori necessari alla realizzazione dei disegni e delle figure.

Pescasseroli: come e da chi viene realizzata l’Infiorata?

La notte prima del Corpus Domini, a gruppi, i Pescasserolesi si riuniscono ed iniziano a “disegnare” scene sacre, decori astratti e motivi variopinti sulla strada, usando fiori, sabbia colorata, trucioli, fondi di caffè e farine varie.

Grazie all’aiuto di stampi in legno e di linee guida tracciate sulle pavimentazioni, vengono creati i decori astratti, che vengono alternati a complessi disegni e scene a tema sacro oppure ispirate all’attualità.

Il “tappeto di fiori” predisposto con tale diligenza, pazienza e devozione dai Pescasserolesi, il mattino del Corpus Domini accoglie la processione del Santissimo Sacramento.

Solo il parroco ha il “permesso” di camminare sull’Infiorata: il resto dei partecipanti alla processione segue il prete camminando ai lati della parte di pavimentazione che ospita le decorazioni floreali.

pescasseroli infiorata corpus domini eventi manifestazioni cosa fare vedere visitare parco nazionale abruzzo

Durante tutto il resto della giornata l’Infiorata viene lasciata dov’è, per permettere a turisti e curiosi di ammirare le “opere d’arte” create con i fiori dagli abitanti di Pescasseroli.

pescasseroli infiorata corpus domini eventi manifestazioni cosa fare vedere visitare parco nazionale abruzzo

Per vedere l’Infiorata del Corpus Domini, raggiungi la Chiesa Madre di Pescasseroli (Chiesa di San Pietro e Paolo) ed inizia da qui una passeggiata per i vicoli del centro storico, seguendo i “tappeti di fiori”.

pescasseroli infiorata corpus domini eventi manifestazioni cosa fare vedere visitare parco nazionale abruzzo

Ovviamente, se sei curioso sulle tecniche di realizzazione dell’Infiorata, puoi anche andare a vedere i lavori di preparazione. I “tappeti di fiori” vengono allestiti dalle 03:00 di notte alle 10:00 del mattino.

Come è nata la tradizione delle Infioriate del Corpus Domini?

La tradizione delle Infiorate è antica e ha preso il via, molto probabilmente, a Roma attorno al XVII secolo.

Inizialmente nasce come una forma di abbellimento floreale, con lo scopo di riprodurre con i fiori delle immagini complesse, proprio come si faceva con i pezzetti di ceramica e vetro colorati usati nei mosaici.

pescasseroli infiorata corpus domini eventi manifestazioni cosa fare vedere visitare parco nazionale abruzzo

Da Roma, dove l’Infiorata nasce nell’ambiente vaticano, questa tecnica prende piede ed inizia a diffondersi. E’ nella seconda metà del 1700 che le Infiorate iniziano ad essere realizzate in occasione del Corpus Domini.

pescasseroli infiorata corpus domini eventi manifestazioni cosa fare vedere visitare parco nazionale abruzzo

Da allora ad oggi la tradizione delle Infiorate del Corpus Domini è restata in uso in molte aree dell’Italia Centrale (e non solo). Una di queste, tra le più famose della zona, è proprio quella di Pescasseroli, nel Parco Nazionale d’Abruzzo.

pescasseroli infiorata corpus domini eventi manifestazioni cosa fare vedere visitare parco nazionale abruzzo

Written by Lucia D'Addezio

Viaggiatrice seriale, fotografa per passione e scrittrice compulsiva. Le cose che non mancano mai nella sua borsa sono: un fornito beauty case, la sua fedele macchina fotografica, carta e penna.

24 Comments

Leave a Reply
  1. Splendida Infiorata, si fanno anche dalle mie parti! Mi piacerebbe vedere quella di Pescasseroli. Che bello che tutto il paese partecipa alla preparazione. Sarà molto emozionante!

  2. Sono felice che l’Infiorata di Pescasseroli sia piaciuta così tanto a tutti! E’ una tradizione abbastanza recente per Pescasseroli (la fanno dal 1991) ma è già molto sentita tra la popolazione. E poi i vicoli decorati con questo splendido tappeto di fiori sono ancora più pittoreschi.

  3. L’infiorata è bellissima da vedere, se si pensa al lavorone che c’è dietro per realizzarla… ho visto un paio di volte questa e spesso vado a vedere quella di genzano.. più in grande di quella di Pescasseroli. Un vero spettacolo!

    • Ciao Rita, non sono mai stata a Genzano per l’Infiorata me ne ho sentito parlare davvero bene. Mi sa che dovrò tenerla in considerazione per futuri giri turistici… 🙂

  4. Che meraviglia, avevo visto una cosa simile in Spagna ma noi italiani diamo sempre un tocco di eleganza in più alle cose. Sarà perchè siamo un popolo di artisti?

  5. Grazie per avermi fatto conoscere questa tradizione. Molto carino anche il dettaglio sulla storia dell’Infiorata. A Roma non credo si faccia più, ma conosco quella (famosissima) di Genzano!

  6. ..in Abruzzo ci sono davvero dei bellissimi posti!! E poi questo evento è davvero molto interessante, anche per i turisti. Adoro le Infiorate!

  7. Ma che splendore. Non ho mai visto un’Infiorata e non conoscevo questa tradizione. Mi piace un sacco, anche perchè adoro i fiori!

  8. Mi piacerebbe vedere l’Infiorata di Pescasseroli. Conosco i borghi del Parco Nazionale d’Abruzzo, in particolare Opi e quelli affacciati sullo splendido Lago di Barrea. Che panorami!

  9. Ho visto diverse Infiorate sia in Umbria che nel Lazio. Questa non la conoscevo ma dalle foto si capisce che è molto bella. 🙂

  10. Gran bel posto! Ci sono stato in vacanza da piccolo e ho dei bellissimi ricordi di Pescasseroli. Però l’Infiorata non l’ho mai vista. Io ci sono stato in Estate.

  11. Conosco questa manifestazione a Pescasseroli perchè me ne aveva parlato un amico e avevo visto le sue foto. Bellissima infiorata, davvero affascinante!

  12. Sono stata a Pescasseroli, ma di inverno! Non sapevo facessero l’infiorata in questa occasione! è una cosa che mi è sempre piaciuta sin da quando sono bambina!

  13. Bellissima anche questa segnalazione, come tutte quelle che si proponi sul tuo Travel Blog, che seguo sempre. Il paesino sembra antico e molto folkloristico, e l’infiorata: uno spettacolo!

  14. Bella località da vedere e bella l’infiorata. Anche nel mio paese in Basilicata per Corpus Domini buttano i petali di fiori ma non fanno questi bellissimi disegni. Questa è tutta un’altra storia…

  15. Ma che belli questi quadri floreali. Chissà come è difficile crearli. Tra parentesi, infiorata a parte, Pescasseroli è meravigliosa e le montagne sono qualcosa di incantevole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.