in

Il Corteo storico rinascimentale e la Giostra Cavalleresca di Sulmona

giostra cavalleresca sulmona corteo storico rinascimentale evnti luoghi da vedere abruzzo

La Giostra Cavalleresca di Sulmona è uno di quegli eventi che vanno appuntati sull’agenda delle cose da vedere se si decide di visitare l’Abruzzo in Estate. Questa si tiene ogni anno a Sulmona, cittadina storica abruzzese di cui già ti avevo parlato, insieme ad altri eventi a tema rinascimentale.

Tra questi c’è uno straordinario Corteo storico con centinaia di figuranti in costume, che sfilano tra musiche, canti e balli. Tutto ciò avviene prima della Giostra vera e propria, una emozionante gara di abilità alla quale partecipano i cavalieri più capaci, rigorosamente in tenuta rinascimentale.

Il Corteo storico rinascimentale di Sulmona

I quattro Sestieri e i tre Borghi che partecipano per tradizione alla Giostra Cavalleresca di Sulmona sono rappresentati ognuno dal proprio cavaliere.

Tutti i cavalieri si presentano al pubblico sfilando in un Corteo storico che ospita oltre quattrocento figuranti dell’Associazione Giostra, dei Borghi scomparsi, dei Sestieri e Borghi, del Mastrogiurato e del gruppo dei Portatori del Palio.

Il Corteo sfila lungo Corso Ovidio fino al luogo in cui si terrà la gara, ovvero la splendida Piazza Maggiore.

Gli spettatori, in attesa dell’inizio della Giostra, seguono il Corteo sventolando o portando indosso i colori del proprio Sestiere o Borgo. Al contempo, enormi stendardi e bandiere, agitate dal vento, spiccano alle finestre: ogni famiglia ha il suo cavaliere preferito per cui “tifare”.

corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog

I cavalieri in sfilata sono accompagnati da sbandieratori, tamburini, falconieri, suonatori di chiarine, dame e armigeri, tutti rigorosamente abbigliati con costumi dell’epoca rinascimentale, fedelmente ricostruiti.

corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog

Aprono la sfilata storica gli ultimi classificati alla precedente edizione della Giostra Cavalleresca, come vuole la tradizione, mentre il gruppo vincitore sfila per ultimo, immediatamente prima del Palio.

In sostanza, più è grande la distanza dal Palio durante la sfilata del Corteo storico, più è grande il disonore per non aver conseguito un buon punteggio nell’edizione precedente!

corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog

La Giostra Cavalleresca di Sulmona tra tradizione e modernità

Quella delle Giostre Cavalleresche è una tradizione di origine antichissima, presente in molti borghi e città che hanno vissuto, nell’epoca medievale e rinascimentale, un periodo particolarmente fiorente. E’ stata tramandata fino ai giorni nostri (ovviamente in versione rivisitata e corretta) in molte forme e con diversi riti ad accompagnarla.

corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog

La tradizione della Giostra Cavalleresca di Sulmona, seppur molto antica, non è documentata prima del 1475. Già dalla seconda metà del Seicento in poi, a causa del disinteresse dei cavalieri e della popolazione, l’organizzazione della manifestazione divenne sporadica e l’evento meno sentito.

Riportata in auge verso la metà degli anni ’90, la Giostra Cavalleresca si tiene ogni anno a Sulmona, solitamente nell’ultima settimana di Luglio, e dura 2 giorni.

Dunque a tutt’oggi è possibile assistere alla Giostra se si decide di visitare Sulmona in Estate: la manifestazione viene, però, riproposta in una versione restaurata e meno violenta rispetto al passato.

Le regole della Giostra Cavalleresca

La Giostra Cavalleresca non è altro che una prova di abilità. In passato, in un “campo di gioco” (se così possiamo definirlo) diviso in due da una palizzata, un cavaliere e un cosiddetto “Mantenitore” si scontravano.

Il Mantenitore poteva colpire, ferite o disarcionare il cavaliere mentre il cavaliere doveva cercare di colpire l’avversario con la propria lancia al capo, al busto o alla mano armata. I punti venivano assegnati a seconda della parte del corpo dell’avversario colpita ed il premio era il cosiddetto “Palio”.

giostra cavalleresca sulmona corteo storico rinascimentale evnti luoghi da vedere abruzzo

Al giorno d’oggi, invece, la Giostra è stata leggermente modificata, anche per motivi di sicurezza. C’è un “campo da gioco” a forma di otto, all’interno del quale sono posizionate le sagome dei mantenitori a cui sono appesi degli anelli. Questi devono essere centrati con la punta della lancia.

Ai giochi rinascimentali della Giostra Cavalleresca segue un banchetto a tema rinascimentale, con balli e musiche che rallegrano l’atmosfera e accompagnano gli spettatori fino alla fine della manifestazione.

Vorrei precisare che nel corso degli anni la Giostra Cavalleresca si è arricchita di altri eventi quali la Giostra Cavalleresca d’Europa, che ospita a Sulmona delegazioni provenienti da altre città europee; la Giostra Cavalleresca dei Borghi più belli d’Italia, alla quale partecipano i borghi insigniti di tale titolo; e la Cordesca, cioè la Giostra Cavalleresca dei bambini.

Anche se non vuoi pagare il biglietto (ebbene sì!) per vedere la Giostra Cavalleresca di Sulmona, puoi sempre guardare la sfilata dei figuranti che la precede. Ecco altre foto che ho scattato durante il Corteo Storico di Sulmona.

corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog

corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog

corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog
corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog corteo storico giostracavalleresca sulmona abruzzo cosa fare vedere visitare luoghi posti città borghi travel blog

Written by Lucia D'Addezio

Viaggiatrice seriale, fotografa per passione e scrittrice compulsiva. Le cose che non mancano mai nella sua borsa sono: un fornito beauty case, la sua fedele macchina fotografica, carta e penna.

15 Comments

Leave a Reply
  1. Che bella Sulmona e che buoni i confetti. Ne ho visti alcuni usati per realizzare mazzolini di fiori, girasoli, grappoli d’uva e tante altre figure stilizzate. Un souvenir inusuale e sempre apprezzato.

  2. Grazie perhè condividi sempre con noi (e con me) i tuoi viaggi in giro per l’Italia 🙂 Non conoscevo questa manifestazione. E’ molto affascinante! Ti seguo sempre sul tuo Travel blog (il mio preferito in assoluto!!!!) e i tuoi consigli sono per me la Bibbia… 😉 o quasi.

  3. Che belle foto… e che bello poter rivivere per qualche ora il passato… Anche qui da me c’è una cosa simile.. Il Barbarossa.. E mi affascinano sempre queste “parate” !

  4. Mi piacerebbe vedere questo corteo storico. Mi affascina molto il Rinascimento e questi abiti pomposi e lucenti sono una perfetta rievocazione dei fasti dell’epoca.

  5. Amo molto le tradizioni e penso che queste manifestazioni debbano essere sempre portate avanti. Davvero bellissima, mi piacerebbe tanto poterla vedere, ma è un po’ lontanuccio. Mi accontento delle tue splendide foto! Che colori! E che costumi splendidamente ricreati!

  6. Meraviglia!!!!!! I colori brillanti degli abiti e la bellezza della sfilata in abiti d’epoca sono solo l’albore della Giostra. Un evento emozionante e pieno di pathos!

  7. Un bellissimo evento è la mia Giostra ! Ho partecipato anch’io… ma tanti anni fa, ora l’assisto soltanto e ogni anno è sempre + bella ed emozionante! Vale la pena visitare la mia città, la bella Sulmona!!!! Auguri a tutti i partecipanti, Borghi e Sestieri! Che vinca il migliore!

  8. Un evento in un evento. Rituali che affondano le loro radici nel tempo ma che non perdono mai fascino e atmosfera. Mi piacerebbe poter vedere il Corteo storico, più che la giostra cavalleresca. E ovviamente fare un giro turistico nella splendida Sulmona. Ho letto con piacere il tuo post dedicato alla “patria dei confetti”.

  9. Sulmona è una città fantastica! Anche se non ho mai visto la Giostra, perchè ci sono stata sempre in Primavera o per Pasqua.

  10. Sono stupendi gli abiti, specialmente i colori delle stoffe e gli accessori (il ventaglio è una vera “chicca”). E’ tutto meraviglioso: sembra essere in un epoca lontana, ricca di fascino e suggestioni antiche.

  11. I cortei storici mi piacciono tantissimo. Mi sento una bambina quando li guardo. Mi incanto. Anche nella mia zona li fanno e io sono presente ogni anno. Questo che hai presentato ha davvero un fascino speciale. Sono stati bravissimi a ricostruire gli abiti: sembrano veri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.