in

Le 5 cose assolutamente da fare e vedere nel Parco Nazionale d’Abruzzo

camosciara cosa vedere parco nazionale abruzzo (2)
La natura lussureggiante della Camosciara

Ho parlato diverse volte del Parco Nazionale d’Abruzzo, nella maggior parte dei casi focalizzandomi sui borghi da visitare e sulle escursioni più belle da fare.

Per chi sta pianificando, però, una vacanza di 4-5 giorni nel Parco, potrebbe risultare utile una Top 5 delle cose più importanti da vedere, quelle imperdibili, senza le quali un viaggio tra le bellezze di questa zona dell’Abruzzo non risulterebbe completo e soddisfacente.

Eccole, allora, le 5 cose assolutamente da vedere durante una vacanza nel Parco Nazionale d’Abruzzo.

1. La Val Fondillo

La Val Fondillo è una vallata circondata dalle montagne dalla quale si diramano diversi sentieri, ideali per dedicarsi a passeggiate, trekking ed escursioni.

I panorami sono mozzafiato, la natura è lussureggiante e non è difficile avvistare simpatici animali selvatici durante il tragitto.

In 20 minuti di cammino dalla parte più bassa della Val Fondillo si raggiunge la “Grotta delle Fate” mentre in 3 ore e mezza si completa il “Percorso dell’Orso”. I sentieri di montagna che partono dalla Val Fondillo si differenziano per difficoltà e tempi di percorrenza e sono adatti davvero a tutti, dalle famiglie con bambini (anche molto piccoli) agli escursionisti esperti.

Chi non ha voglia di percorrere i sentieri ed avventurarsi in montagna può sempre restare nella vallata, fare un pic-nic in riva al fiume e rilassarsi all’ombra degli alberi nelle rigogliose Faggete che hanno reso la Val Fondillo famosa.

val fondillo cosa vedere parco nazionale abruzzo
Una splendida Faggeta nella Val Fondillo
val fondillo escursioni vedere parco nazionale abruzzo
Escursioni in famiglia nella Val Fondillo

2. Il panorama dal belvedere di Barrea

Il panorama che si gode dal belvedere di Barrea, con il lago omonimo incorniciato tra le montagne e i borghi di Civitella Alfedena e Villetta Barrea in lontananza, è uno dei più famosi e iconici di tutto l’Abruzzo.

panorama barrea cosa vedere parco nazionale abruzzo
Veduta panoramica sul Lago di Barrea
belvedere barrea cosa vedere parco nazionale abruzzo
Lago di Barrea: pioggia in arrivo

3. Il centro storico e la Torre di Barrea

E’ il borgo del Parco Nazionale d’Abruzzo con il centro storico più caratteristico (almeno secondo me). Sto parlando di Barrea, un paesino arroccato su uno sperone roccioso e bagnato dalle acque del lago artificiale omonimo.

Quando visiterai il centro storico di Barrea, non dimenticare di raggiungere il Castello e la Torre antica che svettano nella parte alta del borgo: il panorama è a dir poco incantevole.

barrea centro storico cose vedere parco nazionale abruzzo
Uno scorcio del centro storico di Barrea
barrea centro storico cosa vedere parco nazionale abruzzo
Il borgo di Barrea visto dalla Torre

4. La Camosciara

La Camosciara, chiamata così perché fa da casa a centinaia di Camosci, è un’altra meta imperdibile nel Parco Nazionale d’Abruzzo, soprattutto se sei appassionato di montagna e di animali.

La Camosciara ti offre la possibilità di passeggiare nella natura e ammirare delle spettacolari cascate, seguendo due sentieri montani di difficoltà diversa (uno facile, della durata di poche decine di minuti, l’altro più lungo e impegnativo).

camosciara cosa vedere parco nazionale abruzzo (2)
La natura lussureggiante della Camosciara
camosciara cosa vedere parco nazionale abruzzo
La vetta assolata

5. I percorsi ciclopedonali attorno al Lago di Barrea

Il percorso ciclopedonale che parte dal ponte sul Lago di Barrea e costeggia lo specchio d’acqua, ti offrirà la possibilità di passeggiare nel verde, andare in mountain-bike, fare un pic-nic e prendere il sole in riva la lago, oppure, semplicemente, trascorrere qualche ora di relax nel rigenerante silenzio della natura. Il sentiero inizia appena attraversato il ponte, in direzione di Civitella Alfedena, e raggiunge la parte bassa di Barrea.

Un secondo sentiero ciclopedonale parte da Barrea (nei pressi della diga) e, costeggiando il lago sul versante opposto rispetto al primo percorso, raggiunge la località “La Gravara”, dove, tra l’altro, troverai un punto ristoro e una piccola spiaggia attrezzata.

percorso ciclopedonale lago barrea cosa vedere parco nazionale abruzzo
La parte finale del perco ciclopedonale che raggiunge Barrea
percorso ciclopedonale cosa vedere parco nazionale abruzzo
Famiglia in bicicletta sulle rive del Lago di Barrea

Ovviamente c’è molto di più da fare e da vedere nel Parco Nazionale d’Abruzzo, ma se vuoi “sintetizzare” puoi iniziare da questa Top 5.

Ti è piaciuto? Condividilo!

Lucia D'Addezio

Written by Lucia D'Addezio

Viaggiatrice seriale, fotografa per passione e scrittrice compulsiva. Le cose che non mancano mai nella sua borsa sono: un fornito beauty case, la sua fedele macchina fotografica, carta e penna.

15 Comments

Leave a Reply
  1. Ciao Lucia! Ti ho mandato una email in privato per informazioni più approfondite alla ricerca di un luogo suggestivo, incontaminato ed in mezzo alla natura da visitare a novembre, i luoghi qui segnalati sarebbero visitabili in questo periodo o a casa della instabilità del tempo sarebbe più opportuno recarvisi in estate? Grazie! Attendo risposta alla mia email è a questo commento 🙂

  2. Grazie dei graditissimi consigli !!!!!!!! Mi metto subito a guardare ciò che mi hai consigliato e poi ti scrivo com’è andata! Grazie 🙂 bellissimo Blog!

  3. Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Sulmona e i suoi dintorni, Castelli, Pescocostanzo sono alcune delle meraviglie italiane che tutti dovremmo conoscere.
    Ve lo dice un vecchio Lombardo, innamorato dell’Abruzzo.

  4. Siamo stati sui monti della laga e devo dire che è stata veramente una bellissima esperienza, un posto eccezionale che non mi sarei mai aspettato.

    • Ciao Guido, sono posti davvero bellissimi… ma quello è un altro parco nazionale, il Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga. L’Abruzzo è una “terra selvaggia” piena di luoghi di montagna (e anche di mare!) da scoprire. Che sia il Parco Nazionale d’Abruzzo o un’altra zona, come i Monti della Laga, poco cambia. E’ una regione spettacolare!

4 Pings & Trackbacks

  1. Pingback:

  2. Pingback:

  3. Pingback:

  4. Pingback:

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.