in

Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile

Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile

Voglia di fare una gita fuori porta al lago? Vi consiglio una meta incantevole in Lombardia, facilmente raggiungibile da Milano, Como e Lecco: il Lago di Montorfano.

Mai sentito parlare del Lago di Montorfano?

Soprannominato anche “lago delle fiabe“, questo laghetto lombardo dalle acque trasparenti vi sorprenderà con la sua bellezza selvaggia e le sue atmosfere incantate.

Scopriamo insieme dove si trova il Lago di Montorfano, cosa fare e vedere sulle sue sponde e perché è una meta imperdibile se cercate idee per una gita fuori porta in Lombardia.

Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)
Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)

Lago di Montorfano: come arrivare?

Il Lago di Montorfano si trova nel Triangolo lariano ed è facilmente raggiungibile da Milano, da Monza, da Bergamo e dalle cittadine affacciate sul Lago di Como.

Se arrivate in auto da Milano avete 2 opzioni. Opzione 1: viaggiate in direzione Como, da qui percorrete la SP342 e, superato Lipomo, proseguite lungo la SP28 fino Lago di Montorfano. Opzione 2: percorrete la SS36 e, all’altezza di Nibionno, imboccate la SS342 seguendola fino a Montorfano.

Se arrivate in auto da Como: percorrete la SP342 e, superato Lipomo, proseguite lungo la SP28 fino Lago di Montorfano.

Se arrivate da Lecco: percorrete la SS36 fino a incrociare Via Montorfano all’altezza di Albese Con Cassano. Raggiungerete Montorfano e il lago omonimo in pochi minuti, seguendo le indicazioni.

GOOGLE MAPS

Per chi è avvezzo all’utilizzo di Google Maps: impostate “Lido di Montorfano” come destinazione e arriverete senza difficoltà. In alternativa, impostate come destinazione sul navigatore il paesino di Montorfano, da dove vi basterà seguire le indicazioni per la Riserva del Lago di Montorfano o per il Lido di Montorfano.

Lago di Montorfano: dove parcheggiare?

Noi abbiamo posteggiato l’auto nel parcheggio del Lido di Montorfano.

Potete accedere al parcheggio da una stradina che incrocia Via Cantù, segnalata da apposite indicazioni per “Montorfano Lido” (coordinate Google Maps 45°46’55.1″N 9°08’40.4″E).

Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Ingresso parcheggio – Lago di Montorfano (Lombardia)

Dal parcheggio del Lido di Montorfano potete iniziare la vostra passeggiata a piedi intorno al lago.

Giro del Lago di Montorfano in sintesi

Partenza: parcheggio del Lido di Montorfano
Tipologia: sentiero ad anello
Durata della passeggiata: 1 ora circa (soste escluse)
Lunghezza del sentiero: 4 chilometri
Difficoltà: facile/adatto a tutti
Cani: sì, al guinzaglio
Passeggini: no

Passeggiata intorno al Lago di Montorfano

Circondato da canneti color caramello e da tratti di fitto bosco, il Lago di Montorfano guardato dall’alto potrebbe essere scambiato per una pietra preziosa.

Con la sua forma tondeggiante e le sue acque cristalline, il laghetto brianteo sembra essere stato incastonato tra le montagne dalle mani sapienti di Madre natura.

FORMAZIONE DEL LAGO

Il Lago di Montorfano è il più piccolo dei laghi briantei. Il bacino si è formato in seguito all’escavazione glaciale di una piccola conca e al successivo sbarramento della stessa ad opera di detriti e materiale lasciati dal ghiacciaio mentre si ritirava. Il periodo di formazione è stato individuato nell’ultima glaciazione pleistocenica, attorno a 15.000 anni fa. Il lago è alimentato da sorgenti sotterranee e da acque meteoriche proveniente dalle colline moreniche che lo circondano.

La bellezza del posto vi sorprenderà, ne sono certa! Se cercate un’idea per una gita fuori porta in Lombardia, questa è la meta perfetta.

Intorno al lago c’è un sentiero ad anello che vi consentirà di fare una passeggiata facile a contatto con la natura.

Il sentiero del Lago di Montorfano è adatto a tutti, adulti, bambini e anziani senza problematiche motorie.

Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)
Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)
Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)
Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)
Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)
Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)

La passeggiata si svolge per più di metà percorso su sterrato, perciò il sentiero non è adatto ai passeggini. La restante parte è su asfalto.

Il dislivello è praticamente nullo, quindi non si tratta di una passeggiata fisicamente impegnativa.

Vi consiglio ad ogni modo di indossare scarpe da trekking perché, anche se il sentiero non presenza particolari difficoltà, nei pressi della riva il terreno è spesso fangoso e scivoloso (anche in giornate non piovose). Se non volete indossare le scarpe da trekking ma semplici scarpe da ginnastica, almeno per i bambini vi suggerisco di lasciare in macchina un paio di scarpe asciutte di ricambio.

Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano: giro ad anello MAPPA

La passeggiata inizia nei pressi del parcheggio del Lido di Montorfano.

Attenzione. Il primo tratto si caratterizza per la presenza di due sentieri che corrono quasi paralleli: un sentiero [1] costeggia le rive del lago (il lago sarà sulla vostra destra, il bosco sulla sinistra); l’altro [2] è leggermente più in alto rispetto alla riva del lago e si sviluppa nel bosco, accanto al Golf Club Villa D’Este.

Tra i due sentieri, io vi consiglio di percorrere quello sterrato che costeggia la sponda del lago [1], secondo me più suggestivo (vedere MAPPA).

I sentieri del Lago di Montorfano sono segnalati da apposite indicazioni turistiche e corredati di pannelli informativi sul lago e sul territorio.

Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)

Superato il Lido di Montorfano, man mano vi avvicinerete alla riva, attraversando un affascinante bosco di ontani, betulle, robinie e castagni.

In Autunno potete percorrere il sentiero del Lago di Montorfano per vedere il foliage e approfittare della passeggiata per raccogliere le castagne.

Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)
Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)

La prima sosta sarà all’altezza di un pontile in legno, sul quale potete salire per scattare qualche fotografia panoramica o, semplicemente, per ammirare il paesaggio lacustre che si aprirà di fronte a voi come si trattasse di una scena teatrale appena scoperta dall’apertura del sipario.

Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)
Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)
Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)

Il Lago di Montorfano è abitato da simpatici uccelli acquatici, come anatre, germani reali e folaghe: non è affatto difficile vederli nuotare tra i canneti e le piante lacustri durante la passeggiata. Anche per questa ragione vi suggerisco di percorrere, quando possibile, il sentiero limitrofo alle sponde del lago!

Attenzione. Lungo la passeggiata incontrerete diversi spiazzi dove poter fare un pic-nic o prendere il sole. Le persone del posto, nelle belle giornate, prendono letteralmente d’assalto la spiaggia libera del Sant’Andrea: qui, nella bella stagione, un ampio prato in riva al lago si trasforma in luogo di ritrovo per gli amanti della tintarella e del nuoto.

Se cercate una spiaggia attrezzata, però, l’opzione migliore è recarvi al Lido di Montorfano, dove potete fare il bagno e rilassarvi in riva al lago tra lettini e ombrelloni, sognando di essere al mare.

Poco più avanti rispetto alla Tenuta Sant’Andrea, il sentiero sterrato incontra la strada asfaltata. Da questo punto si cammina su asfalto e selciato, parallelamente alla SP28, fino a raggiungere il centro di Montorfano.

Riconoscerete immediatamente la facciata della Chiesa di San Giovanni Evangelista (alla vostra sinistra) e una graziosa piazzetta.

Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Chiesa di San Giovanni Evangelista – Lago di Montorfano (Lombardia)

Passando per il paesino di Montorfano potete fare un giro turistico nel centro storico e vedere:

  • la Chiesa di San Giovanni Evangelista;
  • Villa Manusardi, che ospita il Municipio di Montorfano;
  • Villa Barbavara;
  • Villa Mandelli.

Dopo aver esplorato il paesino di Montorfano potete riprendere a camminare.

Proseguite, quindi, lungo il viale alberato che corre accanto alla SP28 e in pochi minuti vi ritroverete al punto di partenza, cioè il parcheggio del Lido di Montorfano.

La leggenda del Lago di Montorfano

La leggenda sulla nascita del Lago di Montorfano ha un sapore dolce-amaro.

Il bacino lombardo si sarebbe, infatti, originato dalle lacrime versate dal Monte Orfano: il Monte Orfano piangeva perché era rimasto solo in seguito alla formazione delle Alpi. Isolato rispetto alla catena alpina e separato anche dagli altri monti lariani, il Monte Orfano soffriva di una terribile e implacabile solitudine.

Con il passare degli anni, le lacrime si erano raccolte ai piedi del piccolo monte dando vita a uno specchio d’acqua cristallina. Un giorno il Monte Orfano si specchiò nel laghetto e trovò immediatamente conforto nel guardare il suo riflesso: finalmente vedeva un suo simile e non si sentiva più solo!

Perché “lago delle fiabe”?

Il Lago di Montorfano è noto per le sue atmosfere magiche, talvolta misteriose.

Il soprannome di “lago delle fiabe” è dovuto al fascino del luogo, che sembra letteralmente uscito da una favola.

Altre caratteristiche che nel tempo hanno accentuato la percezione del lago come di un luogo avvolto da un’aura di incantesimo e mistero sono la sua forma quasi perfettamente rotonda, il silenzio profondo e mistico del posto e l’acqua del lago stranamente fredda nonostante la latitudine tutt’altro che polare.

Le ghiacciaie del Lago di Montorfano

A proposito delle acque gelide del Lago di Montorfano, non posso non menzionare una caratteristica di questo luogo: le ghiacciaie.

Come accennato poco sopra, le acque del laghetto sono molto fredde e in Inverno non di rado sulla superficie del lago compaiono delle spesse lastre di ghiaccio. In passato, quando gli Inverni erano più rigidi, potevano formarsi sul lago lastre di ghiaccio spesse fino a un metro.

All’epoca gli abitanti del luogo erano soliti prelevare il ghiaccio, in modo da tagliarlo e ridurlo in lastre più piccole. Queste venivano successivamente trasportate e depositate nelle cosiddette “ghiacciaie”, costruite in riva al lago. Qui poteva essere conservato per molti mesi ed essere successivamente riutilizzato o venduto.

Anche se interrate e ben nascoste tra alberi e sottobosco, alcune ghiacciaie sono ancora presenti e visibili attorno al Lago di Montorfano.

Una delle ghiacciaie meglio conservate è il Giazerun, che sorge sulla riva occidentale del lago. Altre 3 ghiacciaie risalenti al Settecento e all’Ottocento si trovano nei pressi del Lido di Montorfano: individuarle non è facile, ma provateci mentre passeggiate lungo il sentiero che gira attorno al lago.

Fauna e flora del Lago di Montorfano

Il Lago di Montorfano è un sito di interesse naturalistico caratterizzato da una notevole biodiversità.

Nonostante questa zona del Triangolo lariano sia densamente abitata, il Lago di Montorfano non è mai stato interessato da scarichi fognari o sversamenti, come accaduto purtroppo ad altri bacini della Brianza (a questo proposito vi consiglio di leggere la storia del Segrino, il “lago salvato”).

Considerato uno dei laghi più puliti della Lombardia, dal 1984 è stato dichiarato area protetta con l’istituzione della Riserva Naturale del Lago di Montorfano.

Il contesto paesaggistico in cui si inserisce il Lago di Montorfano è di una bellezza sorprendente.

Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)
Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Lago di Montorfano (Lombardia)

A vegliare dall’alto sullo specchio d’acqua c’è il rilievo a cui il lago deve il suo nome, il Monte Orfano. Tutt’intorno al lago, come stretti in un abbraccio amorevole e consolatorio, troviamo boschetti di ontani neri, castagni, betulle e robinie.

Nelle zone dove la fascia boscosa si dirada, è il canneto a dominare il paesaggio. Le canne di palude e le tife offrono riparo a numerose specie di uccelli come il tarabusino, la cannaiola e il martin pescatore.

Tra i canneti si nascondono anche anatre, germani reali e folaghe, che possono essere avvistati con facilità mentre vagano alla ricerca di cibo tra ninfee, nannufari e millefoglie d’acqua.

Sotto il pelo dell’acqua nuotano diverse specie ittiche come lucci, tinche, persici, persici trota, carpe, scardole, triotti ma anche anguille e ghiozzi. Nelle zone paludose, infine, potete avvistare tartarughe e anfibi (rospi, rane, tritoni).

Quale migliore occasione di una gita fuori porta al Lago di Montorfano per far avvicinare i bambini all’interessante mondo della fauna e della flora lacustre!

Lido di Montorfano: informazioni utili

Il Lido di Montorfano è posizionato in riva al lago e vanta la presenza di una piccola ma attrezzata spiaggia lacustre.

Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Ingresso al Lido di Montorfano (Lombardia)

Se volete trascorrere una giornata in riva al lago, qui troverete un bar/ristorante con tavoli e panche all’aperto per le consumazioni.

Per accedere al Lido di Montorfano si paga un biglietto di ingresso valido per l’intera giornata. L’eventuale noleggio di sdraio e lettini è da pagare a parte, altrimenti potete portare un telo da spiaggia direttamente da casa.

Lido di Montorfano: prezzi

  • Ingresso adulti: 8 Euro
  • Ingresso bambini da 5 a 12 anni: 5 Euro
  • Ingresso over 65: 5 Euro
  • Ingresso bambini da 0 a 5 anni: GRATIS

Il Lago di Montorfano è balneabile, quindi potete fare il bagno. La spiaggia è sorvegliata da un bagnino, per garantire la sicurezza di grandi e piccini.

Sono presenti docce, spogliatoi e bagni e a pochi metri dal Lido è a disposizione un comodo parcheggio gratuito (i posti sono limitati quindi cercate di arrivare di mattina presto).

Lido di Montorfano: orari di apertura

Il Lido di Montorfano è aperto stagionalmente con i seguenti orari:

  • Lido: dalle 10:00 alle 22:00
  • Balneazione: dalle 10:00 alle 19:30
  • Bar e ristorazione: dalle 10:00 alle 22:00

In alta stagione è consigliata la prenotazione.

Nonostante i sentieri della riserva del Lago di Montorfano siano accessibili ai cani (al guinzaglio), purtroppo al Lido di Montorfano è vietato l’accesso agli amici a quattro zampe.


Gita fuori porta al Lago di Montorfano con passeggiata facile
Ti è piaciuto? Salvalo su Pinterest!
Ti è piaciuto? Condividilo!

Lucia D'Addezio

Written by Lucia D'Addezio

Viaggiatrice seriale, fotografa per passione e scrittrice compulsiva. Le cose che non mancano mai nella sua borsa sono: un fornito beauty case, la sua fedele macchina fotografica, carta e penna.

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.