in , , ,

Andare alle Terme gratis è possibile: ecco come e dove

terme gratuite libere accesso libero luoghi da vedere visitare cosa fare bagni termali toscana lazio sicilia piemonte ischia eolie campania

Sogni di andare alle Terme gratis, senza spendere neanche un Euro? Ebbene, a differenza di quello che molti pensano, è un sogno molto facile da realizzare. Basta sapere dove andare!

I soggiorni termali, come ben sappiamo, possono essere molto costosi e non tutti possono permetterseli, in special modo in alta stagione.

Una soluzione c’è: leggi dove trovare e come raggiungere le Terme libere ad accesso gratuito in Toscana, nel Lazio e nelle altre regioni d’Italia. Dei luoghi degni di essere visitati e vissuti in ogni stagione dell’anno.

Tutte le Terme libere e gratuite in Toscana e nel Lazio

Vuoi goderti la pace, il relax e il benessere delle Terme senza pagare nulla? Ecco tutti i luoghi dove si può andare alle Terme gratis in Italia.

Iniziamo dalle Terme libere in Toscana e nel Lazio, le regioni più ricche dal punto di vista delle sorgenti e dei bacini termali.

Terme libere a Bagno Vignoni, Siena (Toscana)

Il mio excursus tra le località termali gratuite in Italia inizia da un luogo che mi è rimasto nel cuore, Bagno Vignoni, in Provincia di Siena.

Oltre ad essere uno dei borghi più belli della Val d’Orcia, Bagno Vignoni è rinomato per la sua vocazione termale, testimoniata dall’antico vascone di acqua termale calda che troneggia al centro del paese.

Seguendo il corso delle acque termali, che fuoriescono dal vascone e che serpeggiano all’interno di appositi canali per tutto il borgo, puoi raggiungere un vascone termale all’aperto dove si può fare il bagno in completa libertà, in ogni stagione dell’anno.

Terme libere a Saturnia, Grosseto (Toscana)

Sempre in Toscana c’è uno dei luoghi più suggestivi e particolari del mondo, creato dall’insieme delle cosiddette Cascate del mulino e del fiume Gorello.

Nei pressi di Saturnia, dalle acque del fiume Gorello si sono originate delle cascate termali. Il paesaggio è di straordinaria bellezza e, oltre a goderti lo spettacolo naturale creato dalle cascate del mulino, qui puoi rilassarti facendo un benefico bagno termale in maniera totalmente gratuita.

Terme libere a San Casciano, Firenze (Toscana)

Se sei diretto in Toscana per le vacanze e vuoi approfittare per trascorrere una giornata alle Terme gratis, puoi andare a San Casciano.

Vicino al borgo troverai delle antiche vasche termali di epoca romana ad accesso libero e gratuito, ancora perfettamente funzionanti.

Terme libere a Viterbo e dintorni (Lazio)

Spostiamoci a Viterbo, dove ci sono diverse località termali ad accesso libero.

La prima, le Terme del Bullicame, si trova nei pressi di un cratere che si è riempito, nel corso dei secoli, di acqua termale. Tutt’intorno ci sono grandi vasche termali dove è possibile fare il bagno gratuitamente.

Il secondo luogo dove andare alle Terme gratis vicino a Viterbo è ad appena 3 km dalla cittadina laziale. Si tratta delle Piscine Carletti, area ad accesso libero con vasche termali all’aperto piene di acqua che sgorga naturalmente alla temperatura di 58°C.

Ancora in provincia di Viterbo devo segnalare le Terme del Bagnaccio. Enormi vasche termali immerse nel verde delle campagne che circondano Viterbo ti aspettano per bagni benefici a diverse temperature. Le acque che sgorgano dai meandri della Terra sono sia ipotermali che ipertermali, con temperature che oscillano tra i 65°C e i 25°C. Come raggiungere le Terme del Bagnaccio? Devi trovare l’imbocco di un sentiero tra la strada martana e la strada castiglione.

Terme libere a Civitavecchia (Lazio)

Nel Lazio vanno citate anche le Terme di Ficoncella, sia gratuite che a pagamento, a poca distanza sia da Civitavecchia che da Roma. Le acque termali di questa zona vengono fruttate sin dall’epoca degli Etruschi ed ancora oggi è possibile usufruirne gratuitamente.

Terme libere e gratis in altre regioni d’Italia

Le vasche e le cascate termali all’aperto, ad ingresso gratuito, non si trovano solo in Toscana e nel Lazio.

Altri luoghi dove puoi approfittare delle virtù delle acque termali senza pagare nulla sono le seguenti:

  • i Bagni di Craveggia, in provincia di Bagni di Craveggia, in Piemonte;
  • le Terme di Fordogianus, a Oristano, in Sardegna;
  • le Terme di Bormio, a Sondrio, in Lombardia;
  • le Terme di Sorgeto e le Fumarole, sull’isola di Ischia, in Campania;
  • le Terme della Grotta delle Ninfe, a Cerchiara, in Calabria;
  • le Terme di Vulcano, sulle isole Eolie, in Sicilia;
  • le Terme Segestane, a Castellammare del Golfo, in Sicilia;
  • le Polle del Crimiso, tra Castellamare del Golfo e Alcamo, in Sicilia.

Adesso non hai più scuse: trova le Terme libere più vicine e vai a rilassarti con dei trattamenti benessere completamente gratuiti.

Written by Lucia D'Addezio

Viaggiatrice seriale, fotografa per passione e scrittrice compulsiva. Le cose che non mancano mai nella sua borsa sono: un fornito beauty case, la sua fedele macchina fotografica, carta e penna.

48 Comments

Leave a Reply
  1. ad averle avute piu’ vicino a casa sarebbe stato stupendo e ci sarei andata subito. pero’ credo che questa informazione sia utilissima a tutti, sia per chi ci abita vicino, sia per chi decide di fare una vacanza. grazie per avermi fatto scoprire questa cosa

  2. Non sono stata alle terme perché sono costose. Penso che ce ne siano anche altre oltre alle terme gratuite che hai consigliato. Magari è che la maggior parte delle persone non sa dove sono. Comunque non sapevo che si potesse andare gratuitamente in ogni stagione dell’anno! Stupende!!

  3. Io conoscevo, anche se non ci sono mai stata, le terme di Saturnia. Moltissimi amici ci vanno spesso e volentieri.
    Grazie per la carrellata!

  4. Non sono mai stata alle terme, né gratis, né apagamento. Ma mi piacerebbe molto. Adesso so dove trovarle senza dover pagare nemmeno un Euro 🙂 Grazie 1000!

  5. Sono stata alle terme di Vulcano sulle isole eolie… è un posto bellissimo! Ovviamente lo saranno anche tutte le altre terme gratuite che hai consigliato. Ci andrei anche in questo istante, se non dovessi lavorare!

  6. Grazie Lucia, proprio quello che mi ci voleva. Ho sempre sognato di potermi permettere di andare alle terme e ora so che ce ne sono di gratuite, lo farò sicuramente.

  7. Veramente interessante questo post grazie per le informazioni non sapevo esistessero delle terme dove e’ possibile usufruirne gratuitamente!lo terro’ a mente!

  8. Adoro e frequento periodicamente le terme libere di San Filippo, in Toscana. Quando vengo via, mi sento rilassata e positiva per almeno una settimana. Anche gli antichi usavano le Terme per stare bene e tenersi in forma. E’ una vergogna che la maggior parte dei bacini termali siano ormai in mano a delle vere lobby, che ci fanno pagare carissimi l’accesso e l’uso!

  9. Non sono mai stata alle terme, ma se ci andrò prenderò in considerazione il tuo post e saprò dove andare!Grazie!

  10. io vado spesso alle terme, quelle del Piemonte, ma che si potesse andare gratis in alcune non lo sapevo proprio. Grazie mille per l’informazione, per me utilissima!

  11. Nooooo… che bello! Peccato non poterci andare… uffaaaa! Vivo a cagliari e qui le Terme gratis non ci sono, sennò ci sarei andata spesso, se non tutti i giorni!

  12. Le Terme di Saturnia le conosco, ma che c’erano delle Terme gratis anche qui a Firenze NON LO SAPEVO, clamoroso :)))))) Grazie mille per il consiglio!!

  13. Spettacolare! Un’ottima occasione da cogliere al volo! Come sempre su questo blog di viaggi trovo favolosi spunti per il tempo libero1

  14. io vado spesso alle terme, in quelle piemontesi. Ma che alcune si potessero frequentare gratis non lo sapevo proprio… per me un’informazione molto utile!

  15. Le terme sono da frequentare perché fanno bene alla salute, sono tante volte consigliate anche dai medici specialisti! Purtroppo non mi posso permettere dei soggiorni lunghi alle terme. Ma se sono gratis….

  16. Io vado spesso a quelle di Viterbo, anche perchè non dista moltissimo da me e sono fantastiche!!!! mi piace andarci le sere d’estate… ma grazie per avermi fatto conoscere anche gli altri posti..

  17. Favolosa questa pagina!! meno male que in Lazio e Toscana non hanno privatizzato queste sorgenti, cosa che gia sarebbe accaduto al nord… mancato nell’elenco quelle di Petriolo

  18. Che meraviglia andare alle terme! in questo periodo ci vorrebbe proprio una settimana di relax e ovviamente meno si spende e meglio è!

  19. Hai elencato tutte terme dove non sono mai stata. Non sapevo che alcune erano totalmente gratuite! A volte basta informarsi bene e sapere dove andare per risparmiare e, in questo caso, farsi dei veri trattamenti termali gratis. Che bella notizia! Scoprire queste “chicche” è davvero splendido… vacanze alle terme gratis, arrivo!!

  20. Ma pensa te!! Non lo sapevo proprio!! Grazie mille, spero quanto prima di riuscire ad andarci e come dici tu, non abbiamo davvero più scuse!! 😀

  21. Molto interessante!! Anzi moltissimo! Non avevo mai considerato la possibilità di andare alle Terme nelle vasche ad accesso libero, gratis. Sembrerà sciocco ma pensavo si trattasse di “lussi” solo a pagamento.

    • Non c’è nessun trucco, basta sapere dove cercare le vasche naturali aperte a tutti. Da Bormio vai verso il passo dello Stelvio, si svolta a sinistra per Livigno e, dopo aver parcheggiato (appena superato il ponte cè un ampio parcheggio) basta seguire il sentiero (rigorosamente a piedi) che costeggia un fiumiciattolo. Dal parcheggio in una ventina di minuti troverai una bella vasca termale naturale dove poter fare il bagno in totale libertà.

  22. Ciao tutti! Ho bisogno del vostro aiuto. Prossimamente dovrei andare alle terme. Non ci sono mai stata. Quindi… cosa è necessario di saperne e cosa devo prendere con me in particolare? Grazie.

  23. Che belle le Cascate del Mulino (cioè le terme libere di Saturnia). Ve le consiglio sicuramente. E’ un luogo speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.