Parlamento di Budapest: biglietti, visite guidate, orari, prenotazione e altri consigli

Ti è piaciuto? Condividilo!

Tra le cose da fare assolutamente durante un viaggio a Budapest c’è la visita al Palazzo del Parlamento, un edificio spettacolare all’esterno ma altrettanto affascinante all’interno. Vale la pena visitarlo all’interno? Sì, senza alcun dubbio!

Ecco tutto quello che dovete sapere per prenotare la visita al Parlamento di Budapest, acquistare online i biglietti di ingresso, raggiungere il palazzo e prendere parte alle visite guidate in Italiano.

Come visitare il Parlamento di Budapest

Tra i più affascinanti edifici di Budapest, il Palazzo del Parlamento venne costruito tra il 1885 e il 1904.

Il Parlamento di Budapest si trova sulla sponda di Pest ed è affacciato sul Danubio: bellissimo di giorno, al calar della sera viene completamente illuminato, creando uno spettacolo davvero sorprendente.

Si tratta di un palazzo in stile neogotico, in cui, però, sono stati integrati altri stili architettonici (gotico mitteleuropeo, barocco, rinascimentale, etc.), creando un edificio letteralmente unico al mondo.

Caratteristiche della parte esterna sono la presenza di tetti spioventi e la copiosa presenza di guglie, di arcate, di finestre, di portali e di torrette.

Lo stile dell’esterno è prettamente neogotico mentre l’interno richiama lo stile barocco e rinascimentale, quest’ultimo particolarmente riconoscibile nella scalinata d’onore che porta alla cupola.

La mole del Parlamento di Budapest è a dir poco imponente.

Il palazzo è largo 123 metri e alto 96 metri. Si estende per 268 metri lungo la sponda Est del Danubio ed è praticamente impossibile non notarlo, in particolar modo osservando il panorama dalla Collina di Buda o dal Bastione del Pescatori.

Itinerario di 4 giorni a Budapest: cosa vedere, dove dormire, cosa e dove mangiare

Il Parlamento visto dal Bastione dei Pescatori (Budapest)

Sono presenti ben 27 ingressi all’edificio e all’interno del Parlamento si contano più di 10 cortili, 28 scalinate, 691 ambienti e una biblioteca che ospita più di 500.000 volumi.

Sono moltissimi i turisti che scelgono di dedicare qualche ora alla visita del Parlamento di Budapest durante il loro viaggio in città e questa è una delle cose che io consiglio assolutamente di vedere: sono sicura che la visita vi sorprenderà (come è successo a me).

Per questa ragione ho raccolto in questo articolo tutte le informazioni pratiche e qualche consiglio utile, in modo che possiate organizzare al meglio la vostra visita al Parlamento di Budapest prima di arrivare in città.

Visitare il Parlamento di Budapest: sì o no?

La risposta non è semplicemente “” ma “assolutamente sì!“.

Io ero un po’ scettica nell’inserire la visita guidata al Parlamento di Budapest nel mio itinerario di 4 giorni a Budapest, perchè non volevo sprecare ore preziose in lunghe e noiose visite guidate.

Documentandomi un po’ sulla storia dell’edificio, alla fine ho deciso di visitare il Palazzo del Parlamento all’interno e non potrei esserne più felice. 

Dove si trova e come raggiungere il Parlamento di Budapest?

Il Parlamento di Budapest si trova sul lato di Pest ed è affacciato sul Danubio.

Potete raggiungerlo a piedi senza problemi seguendo la passeggiata lungofiume che parte dal Ponte delle Catene e arriva proprio ai piedi del Palazzo del Parlamento. Impiegherete circa 10-15 minuti. Percorrendo il lungofiume passerete anche accanto alla celebre scultura delle Scarpe sulla riva del Danubio (approfittatene per vederla).

Se non volete (o potete) camminare, potete in alternativa raggiungere il Parlamento di Budapest con i mezzi pubblici:

  • Tram 2 (fermata Kossuth Lajos tér)
  • Metropolitana M2 rossa (fermata Kossuth Lajos tér)

Quanto costano i biglietti per visitare il Parlamento di Budapest?

Il costo del biglietto per visitare il Parlamento di Budapest è di 2.450 Fiorini ungheresi (7,70 Euro circa).

Il biglietto di ingresso va prenotato con largo anticipo, scegliendo una data e un orario specifici, dall’apposito sito web. In alternativa, potete acquistare i biglietti per visitare il Parlamento di Budapest su Ticketbar.

Ci sono visite guidate in Italiano al Parlamento di Budapest?

Sì. Sono disponibili visite guidate in diverse lingue, tra cui l’Italiano.

Le visite guidate in Italiano al Parlamento di Budapest si tengono alle ore 10:30, 13:45, 14:45 e 15:45 (verificate sul sito ufficiale del Parlamento di Budapest eventuali cambiamenti di orari o aggiunte di ulteriori visite guidate, cosa che avviene nei periodi di maggiore affluenza).

Come prenotare online la visita guidata al Parlamento di Budapest?

Le visite guidate al Parlamento di Budapest sono comprese nel biglietto di ingresso e vanno prenotate.

Il Parlamento di Budapest non può essere visitato in autonomia, quindi senza guida.

Per acquistare il biglietto di ingresso e prenotare la visita guidata in una specifica lingua, in questo caso l’Italiano, dovete scegliere un giorno specifico e l’orario in cui è disponibile una visita guidata in Italiano. E’ molto più semplice di quanto possa sembrare, credetemi.

Per praticità ho fatto degli screenshot mentre prenotavo la mia visita al Parlamento di Budapest, direttamente online dal sito ufficiale.

numero 1 - Travelblog Luoghidavedere

PASSO 1

Andate sul sito www.jegymester.hu e aprite la sezione dedicata all’acquisto dei biglietti di ingresso al Parlamento di Budapest, indicata da una foto del Parlamento e dalla scritta “Parliament visit”.

Cercate il calendario che riporta la disponibilità di acquisto dei biglietti per una specifica data. Selezionate la data che preferite e verificate se ci sono ancora biglietti disponibili. Cliccando una data sul calendario, subito sotto il sito riporterà gli orari delle visite guidate e la lingua in cui vengono svolte. Cercate l’Italiano tra questo elenco: a sinistra verrà riportato l’orario (es. 10:30) mentre a destra il numero di biglietti residui (es. 10 tickets).

Parlamento di Budapest: biglietti, visite guidate, orari, prenotazione e altri consigli

Biglietti Parlamento di Budapest | Acquisto online

numero 2 - Travelblog Luoghidavedere

PASSO 2

Dopo aver scelto la data e l’orario, nella schermata successiva dovete selezionare a tipologia di biglietto (es. EU citiziens).

Cliccando su + o – potete aggiungere o rimuovere dei biglietti aggiuntivi (es. io ne ho acquistati 2).

Parlamento di Budapest: biglietti, visite guidate, orari, prenotazione e altri consigli

Biglietti Parlamento di Budapest | Acquisto online

numero 3 - Travelblog Luoghidavedere

PASSO 3

Nelle schermate successive potrete vedere il vostro carrello e confermare l’acquisto.

Parlamento di Budapest: biglietti, visite guidate, orari, prenotazione e altri consigli

Biglietti Parlamento di Budapest | Acquisto online

numero 4 - Travelblog Luoghidavedere

PASSO 4

Vi verrà richiesto l’inserimento di un indirizzo e-mail e una password, dove riceverete il vostro e-ticket.

Parlamento di Budapest: biglietti, visite guidate, orari, prenotazione e altri consigli

Biglietti Parlamento di Budapest | Acquisto online

numero 5 - Travelblog Luoghidavedere

PASSO 5

L’ultimo passaggio è il pagamento.

Sono disponibili diverse modalità di pagamento: scegliete quella che preferite e completate l’acquisto del biglietto.

Parlamento di Budapest: biglietti, visite guidate, orari, prenotazione e altri consigli

Biglietti Parlamento di Budapest | Acquisto online

numero 6 - Travelblog Luoghidavedere

PASSO 6

Una schermata vi confermerà l’avvenuto pagamento e vi fornirà un riepilogo dell’acquisto: importo pagato, reference number, data e ora di acquisto e numero di biglietti acquistati.

Parlamento di Budapest: biglietti, visite guidate, orari, prenotazione e altri consigli

Biglietti Parlamento di Budapest | Acquisto online

numero 7 - Travelblog Luoghidavedere

PASSO 7

A questo punto potete stampare i biglietti o inviarli al vostro indirizzo e-mail.

Riceverete comunque anche una e-mail di conferma, con i biglietti in .pdf, che dovrete stampare e presentare in biglietteria.

Parlamento di Budapest: biglietti, visite guidate, orari, prenotazione e altri consigli

Biglietti Parlamento di Budapest | Acquisto online

Come si svolge la visita al Parlamento di Budapest?

La visita al Parlamento di Budapest può essere fatta dal Lunedì alla Domenica, con partenza dei gruppi a orari prestabiliti.

La visita dura circa 45-50 minuti e parte dal Visitor Centre del Parlamento di Budapest.

Vi raccomando di arrivare al Visitor Centre con almeno 20 minuti di anticipo perché per entrare nel Parlamento, anche se avete già acquistato il biglietto, dovrete fare la fila per passare attraverso i controlli di sicurezza (metal detector e ispezione delle borse).

Itinerario di 4 giorni a Budapest: cosa vedere, dove dormire, cosa e dove mangiare

Fila davanti ai controlli di sicurezza del Parlamento di Budapest

Non fate tardi, altrimenti la visita guidata partirà senza di voi e perderete il diritto di accesso al Parlamento.

La visita guidata vi condurrà all’interno di alcune delle stanze più affascinanti del Palazzo del Parlamento, ma il tour copre solo una piccola parte dell’immenso edificio.

Scala d’oro

All’inizio della visita si percorre la Scala d’oro, una scenografica scalinata del XVII secolo decorata con vero oro e splendidi marmi.

La scalinata conduce al primo piano, riccamente decorato con affreschi, statue e vetrate colorate. Dalle finestre godrete di una veduta suggestiva di Kossuth tér.

Itinerario di 4 giorni a Budapest: cosa vedere, dove dormire, cosa e dove mangiare

Scala d’oro | Parlamento di Budapest

Itinerario di 4 giorni a Budapest: cosa vedere, dove dormire, cosa e dove mangiare

Porta interna | Parlamento di Budapest

Tra le statue, se presterete un po’ di attenzione, non faticherete a riconoscere quella di Vilmos Zsolnay, fondatore della prestigiosa manifattura di porcellane Zsolnay.

Itinerario di 4 giorni a Budapest: cosa vedere, dove dormire, cosa e dove mangiare

Statua di Vilmos Zsolnay | Parlamento di Budapest

Scalone d’onore

Superati la Scala d’oro, alcuni corridoi e ambienti intermedi, si arriva allo Scalone d’onore, oggi utilizzato solo per importanti incontri politici o istituzionali.

Itinerario di 4 giorni a Budapest: cosa vedere, dove dormire, cosa e dove mangiare

Scalone d’onore | Parlamento di Budapest

Sala della Cupola

Alla sommità dello Scalone d’onore è situata la Sala della Cupola.

Proseguendo nella visita guidata del Parlamento di Budapest si entra nella Sala della Cupola (unica stanza dove è vietato fare fotografie e video).

Qui sono esposti i Gioielli della Corona ungherese: la corona (secondo la leggenda appartenuta a Santo Stefano e riconoscibile perché sormontata da una piccola croce inclinata), lo scettro, il globo crucigero e la spada.

Itinerario di 4 giorni a Budapest: cosa vedere, dove dormire, cosa e dove mangiare

Gioielli della Corona ungherese | Parlamento di Budapest

La Sala della Cupola è sorvegliata da due guardie in alta uniforme: bisogna tenersi a debita distanza dalle guardie perché ogni 5 minuti (e senza avvertire in alcun modo i presenti) si muovono realizzando le cosiddette “sciabolate”.

Salone dell’Antica Camera dei Signori

Oltre alla cupola centrale, il Palazzo del Parlamento consta di due grandi ali, ognuna delle quali, fino al 1944, ospitava una delle due camere del Parlamento ungherese.

Nello specifico l’ala sud ospitava la Sala della Camera Bassa (Sala dell’Assemblea Nazionale), ancora oggi utilizzata, e l’ala nord la Sala della Camera Alta (Sala del Congresso), oggi dismessa.

Dal 1944 il regime di bicameralismo non esiste più e il Parlamento opera con una sola camera, sede dell’Assemblea Nazionale di Ungheria. L’edificio è stato, quindi, adeguato a questo cambiamento e oggi è organizzato come segue: nella parte settentrionale si trova la residenza del Primo Ministro ungherese, nella parte meridionale si trova la residenza del Presidente della Repubblica, nella parte nordorientale sono stati, infine, collocati gli uffici del Presidente della Camera.

Prima di vedere la Sala della Camera Alta si attraversa l’ampio Salone dell’Antica Camera dei Signori, arredato con statue in pirogranite, materiale innovativo inventato dalla manifattura di porcellane Zsolnay, originaria della cittadina ungherese di Pécs. Le statue rappresentano ed elogiano antichi mestieri, arti e scienze ungheresi.

Itinerario di 4 giorni a Budapest: cosa vedere, dove dormire, cosa e dove mangiare

Salone dell’Antica Camera dei Signori | Parlamento di Budapest

Particolare menzione merita il più grande tappeto annodato a mano d’Europa, che copre il pavimento della stanza. Il colore blu del tappeto, che riprende quello di gran parte della stanza, simboleggia il sangue blu dei nobili, un tempo membri della Camera Alta.

Sala del Congresso (o Sala della Camera Alta)

Finalmente arriviamo alla Sala della Camera Alta.

All’esterno potrete notare degli strani elementi apparentemente decorativi in metallo, di forma ondulata. Non ci arriverete mai, ma si tratta degli appoggia-sigari numerati un tempo utilizzati dai deputati che uscivano dall’aula per fumare (oggi non è più consentito fumare all’interno del Parlamento, ma in passato lo era).

Itinerario di 4 giorni a Budapest: cosa vedere, dove dormire, cosa e dove mangiare

Appoggia-sigari | Parlamento di Budapest

Itinerario di 4 giorni a Budapest: cosa vedere, dove dormire, cosa e dove mangiare

Sala della Camera Alta | Parlamento di Budapest

La Sala della Camera Alta è una copia esatta della Camera dell’Assemblea Nazionale di Ungheria.

Le sedute in legno della Sala della Camera Alta sono disposte a ferro di cavallo, su 7 ordinate file.

Le sedute abbracciano il podio dell’oratore, in legno di quercia, accanto al quale si sedevano gli stenografi. Sulle pareti si possono notare gli stemmi delle famiglie reali ungheresi mentre sui banchi sono ben visibili i pulsanti premuti durante le votazioni.

La visita al Parlamento di Budapest si conclude tornando al punto di partenza, passando per una piccola area museale, con pannelli esplicativi, modellini e proiezioni di interessanti video sulla costruzione dell’edificio.

Parlamento di Budapest: biglietti, visite guidate, orari, prenotazione e altri consigli

Ti è piaciuto? Salvalo su Pinterest!

Stai organizzando un viaggio a Budapest?

Per approfondire:

Itinerario per visitare Budapest in 4 giorni: cosa vedere, dove dormire, dove e cosa mangiare

Terme di Budapest: quali sono le più belle, quali scegliere, quanto costano e come raggiungerle?

Ospedale nella Roccia di Budapest: visita all’ex-ospedale sotterraneo e bunker antiatomico top-secret

Cosa mangiare a Budapest: i piatti tipici ungheresi da provare

Dove dormire a Budapest? Meglio Buda o Pest?

Ti è piaciuto? Condividilo!
2 Comments
  1. Avatar Mara 10 mesi ago

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.