20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Ti è piaciuto? Condividilo!

Le cose da fare e vedere assolutamente durante un viaggio o un weekend a Monaco di Baviera sono tante. L’elegante città bavarese non è sinonimo solo birra e Oktoberfest!

Monaco di Baviera è una delle più belle città della Germania. Famosa per i suoi tradizionali lederhosen (sostanziosi piatti a base di maiale), per i biergarten e per il più grande festival della birra al mondo, lOktoberfest, Monaco di Baviera ha molto da offrire dal punto di vista turistico.

Monaco di Baviera è una città cosmopolita, stimolante dal punto di vista culturale e ricca di pregevoli monumenti e architetture. Alcuni musei di Monaco di Baviera sono da molti considerati addirittura migliori di quelli della più famosa Berlino.

Non lasciatevi ingannare dalla sua fama di “città dellOktoberfest” perché le cose da fare e vedere a Monaco di Baviera sono numerose e decisamente interessanti.

Monaco di Baviera: 20 cose imperdibili

State stilando il vostro itinerario di viaggio a Monaco di Baviera? Ecco 20 cose da fare e vedere assolutamente in città.

  1. Assistete allo “spettacolo” del carillon di Marienplatz
  2. Andate all’Oktoberfest: la più grande festa della birra del mondo
  3. Bevete una birra alla Hofbräuhaus
  4. Cercate l’orma del Diavolo
  5. Fate una passeggiata all’Englischer Garten
  6. Fate surf all’Eisbach
  7. Bevete una birra in un biergarten
  8. Visitate la Residenz di Monaco di Baviera
  9. Fate un giro tra i banchi del Viktualienmarkt
  10. Visitate il quartiere dei musei
  11. Riflettete sugli orrori del nazismo a Dachau
  12. Salite sulla copertura dell’Olympiastadion München
  13. Scoprite il museo della scienza e tecnica più grande al mondo
  14. Visitate il primo geo-zoo del mondo
  15. Scoprite il Castello di Nymphenburg e i suoi giardini alla francese
  16. Portate i vostri bambini alla Bavaria Filmstadt
  17. Ammirate la storica Odeonsplatz, la piazza del Putsch di Hitler
  18. Salite sulla torre della Chiesa di San Pietro
  19. Visitate il BMW Museum e il BMW Welt
  20. Organizzate un’escursione al Castello di Neuschwanstein

Cosa fare e vedere a Monaco di Baviera almeno una volta nella vita

Un viaggio a Monaco di Baviera non può essere incentrato solo sulla birra!

Se state per visitare l’elegante città bavarese, leggete questo elenco delle 20 cose da fare e vedere assolutamente a Monaco di Baviera.

Siete pronti a partire alla scoperta dei luoghi imperdibili della città, delle esperienze assolutamente da provare e dei monumenti più belli di Monaco di Baviera?

1. Assistete allo “spettacolo” del carillon di Marienplatz

Marienplatz è la piazza centrale di Monaco di Baviera.

La graziosa piazzetta ospita il Neues Rathaus (il “Nuovo Municipio”) – con la sua facciata riccamente decorata in stile gotico.

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Marienplatz (Monaco di Baviera)

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Vecchio Municipio (Monaco di Baviera)

Per la maggior parte dei visitatori, il Glockenspiel (carillon) situato all’interno della torre del Rathaus è la vera attrazione della piazza.

Da Marzo a Ottobre questo famoso orologio rintocca ogni giorno alle 11:00, alle 12:00 e alle 17:00.

Al suono delle 43 campane, più di 30 figure meccaniche fanno festa, ballando e combattendo e, alla fine dei rintocchi, un gallo d’oro azionato da un meccanismo a soffietto, annuncia la conclusione dello spettacolo.

Se vi siete persi questi orari, avete ancora una possibilità di vedere l’ultimo spettacolo alle 21.00, quando il Münchner Kindl (il “bambinello di Monaco”) viene portato a letto da un angioletto e da un alfiere.

2. Andate all’Oktoberfest: la più grande festa della birra del mondo

Monaco di Baviera è conosciuta principalmente come la “città dell‘Oktoberfest“, la più grande festa della birra al mondo.

L’antica tradizione dell‘Oktoberfest a Monaco di Baviera dura da ben due secoli!

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Oktoberfest (Monaco di Baviera)

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Marstall, Oktoberfest (Monaco di Baviera)

Ogni anno, milioni di visitatori invadono (letteralmente) la città bavarese durante il celeberrimo festival dedicato alla birra.

Per l’inaugurazione dellOktoberfest, il sindaco di Monaco in persona stappa la prima botte nel tendone Schottenhamel esclamando O’zapft is!. Da questo momento, la festa ha inizio e, per le successive due settimane, saranno consumati più di 7.5 milioni di litri di birra.

3. Bevete una birra alla Hofbräuhaus

Non importa in quale periodo dell’anno decidiate di visitare Monaco di Baviera, le migliori birrerie della città saranno sempre felici di servirvi un boccale di spumeggiante birra.

Le vere birrerie di Monaco producono la loro birra accompagnata generalmente da piatti di carne serviti da camerieri in abiti tradizionali. Spesso ad allietare i turisti c’è anche della piacevole musica tradizionale in sottofondo.

Un consiglio: non perdetevi la famosa Hofbräuhaus, dove troverete la vera ospitalità bavarese d’eccellenza.

La Staatliches Hofbräuhaus in München (Birrificio Nazionale della Corte in Monaco) è senza dubbio la più famosa birreria di Monaco di Baviera oltre ad essere una delle cosiddette “sette sorelle”, i sette birrifici storici di Monaco di Baviera

4. Cercate l’orma del Diavolo

Insieme al Rathaus, le torri gemelle della Frauenkirche definiscono lo skyline di Monaco di Baviera.

La Frauenkirche è la chiesa più grande della città e può contenere 20.000 visitatori. Quando entrerete in chiesa, noterete immediatamente vicino all’ingresso un’impronta misteriosa conosciuta come “orma del Diavolo” (o Teufelstritt).

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Orma del Diavolo, Frauenkirche (Monaco di Baviera)

La leggenda narra che questa impronta scura fu lasciata dal Diavolo in persona dopo essere stato preso in giro dal costruttore della chiesa. Il Teufelstritt uno dei pochi elementi della cattedrale sopravvissuti alla Seconda Guerra Mondiale.

Se volete vedere Monaco di Baviera dall’alto e godere di un panorama mozzafiato, salire sulle torri della Frauenkirche. Non ve ne pentirete!

5. Fate una passeggiata all’Englischer Garten

Il giardino inglese di Monaco di Baviera (Englischer Garten) è il più grande parco della città nonché il punto di ritrovo preferito dai Monacensi nelle giornate di sole.

Le attrazioni all’interno del bellissimo parco sono numerose: è possibile noleggiare una barca per un giro nel lago, passeggiare lungo i sentieri boscosi o visitare uno dei suoi tradizionali biergarten.

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Englischer Garten (Monaco di Baviera)

Se, invece, siete dei cultori del naturismo e volete davvero rilassarvi, potete distendervi sui suoi prati (anche nudi). Nei parchi pubblici di Monaco di Baviera, infatti, per legge è consentito praticare il naturismo e il nudo integrale, ovviamente in luoghi appositamente designati

6. Fate surf all’Eisbach

Anche se si trova a centinaia di chilometri dall’oceano, Monaco di Baviera offre ai suoi turisti la possibilità di praticare surf in un piccolo corso d’acqua conosciuto come l’Eisbach.

E’ divertente vedere come in ogni periodo dell’anno, intrepidi surfisti cavalcano le onde di questo corso d’acqua nelle condizioni più estreme, anche con pioggia, grandine e intense nevicate in pieno inverno.

7. Bevete una birra in un biergarten

I migliori biergarten (letteralmente “giardini della birra”) del Paese si trovano a Monaco di Baviera.

Lunghi tavoli di legno disposti sotto alberi secolari o in bellissimi parchi o spazi aperti, di norma vicino birrerie e birrifici: ecco come si presenta un biergarten a Monaco di Baviera.

La città ospita circa 200 birrerie all’aperto tra cui la più grande del mondo, l’Hirschgarten, che può ospitare ben 8.000 persone.

8. Visitate la Residenz di Monaco di Baviera

Un tempo residenza della Famiglia reale, la Residenz oggi è un meraviglioso museo aperto al pubblico.

Costruito nel 1385, è diventato nei secoli il palazzo cittadino più grande della Germania.

Oggi il museo della Residenz di Monaco di Baviera comprende 130 stanze che ospitano oggetti d’antiquariato reale, opere d’arte, porcellane e arazzi.

Da non perdere l’Antiquarium, cioè la sala delle antichità, che risale al 1568: è la più grande sala rinascimentale a nord delle Alpi e presenta un soffitto finemente decorato con oro e affreschi.

9. Fate un giro tra i banchi del Viktualienmarkt

Il Viktualienmarkt è il mercato giornaliero all’aperto degli agricoltori di Monaco.

Quasi 150 bancarelle offrono il meglio delle specialità stagionali. Sui banchi del Viktualienmarkt c’è davvero di tutto: una zona per i macellai, una panetteria, un mercato del pesce e una zona dedicata ai fiori.

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Viktualienmarkt (Monaco di Baviera)

Qui potrete trovare alcune delle migliori salsicce della Germania oltre alle immancabili brezel.

Al centro del Viktualienmarkt troverete il Maibaum, il coloratissimo albero della cuccagna, decorato con figure delle varie attività commerciali.

10. Visitate il quartiere dei musei

A Monaco di Baviera, nel cosiddetto “quartiere dei musei”, sono presenti oltre 80 musei, alcuni dei quali hanno ospitato nel corso dei secoli collezioni e esposizioni di eccezionale importanza.

I musei di Monaco di Baviera si concentrano tutti nel Kunstreal. Ma quali sono quelli davvero imperdibili?

  • L’Alte Pinakothek è una delle più antiche gallerie d’arte del mondo e contiene oltre 800 capolavori europei dal Medioevo al Rococò.
  • La Neue Pinakothek si concentra su opere d’arte e sculture dal tardo XVII all’inizio del XX secolo.
  • La Pinakothek der Moderne  è il più grande museo d’arte moderna e contemporanea internazionale, disegni e grafica, architettura e design della Germania e ospita fotografie, installazioni, dipinti e sculture di grandi artisti, come Vasilij Kandinskij, Paul Klee, René Magritte, Salvador Dalì, Pablo Picasso, Andy Warhol e, tra gli artisti italiani, Umberto Boccioni, Giorgio de Chirico, Lucio Fontana e Marino Marini.

11. Riflettete sugli orrori del nazismo a Dachau

Il campo di concentramento di Dachau fu il primo campo di concentramento della Germania nazista e servì da modello per i campi di concentramento costruiti successivamente.

Per raggiungere Dachau partendo da Monaco dovete prendere la Linea S2 della S-Bahn di Monaco di Baviera fino alla fermata Dachau-Petershausen e da qui salire sull’autobus numero 726 in direzione di Saubachsiedlung, scendendo proprio di fronte al memoriale.

Il viaggio dura circa mezz’ora: 25 minuti con la S2 e altri 5 minuti in autobus.

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Campo di concentramento di Dachau

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Campo di concentramento di Dachau

La visita al campo di concentramento di Dachau vi proietterà in un mondo di orrore e violenza: potrete vedere i bagni dei prigionieri, i terribili forni crematori, il cancello con la scritta Arbeit macht frei (“il lavoro rende liberi”), le camerata dove dormivano i deportati, ma anche un museo che ripercorre la storia del campo di concentramento e espone oggetti personali di guardie e prigionieri, fotografie storiche, documenti, e molto altro.

Oltre 40.000 persone sono decedute all’interno del campo di concentramento di Dachau per varie cause (stenti, fame, torture, freddo, malattie, esecuzioni, etc.).

12. Salite sulla copertura dell’Olympiastadion München

Lo stadio olimpico di Monaco di Baviera (Olympiastadion München) fu costruito in occasione dei Giochi Olimpici del 1972 ed è ancora una meraviglia dell’architettura sportiva.

La copertura ondulata in vetro acrilico ha un design modellato sullo skyline delle Alpi bavaresi e l’accesso è consentito solo nella stagione estiva con visita guidata. E’ sicuramente una delle esperienze imperdibili durante una visita a Monaco di Baviera!

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Olympiastadion (Monaco di Baviera)

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Torre e Parco olimpico (Monaco di Baviera)

Un’altra bella veduta dall’alto la si può godere dall’Olympiaturm, la torre olimpica di Monaco di Baviera. Costruita nel 1968, è alta 291.28 metri ed è una delle torri più alte della Germania.

All’interno dell’Olympiaturm si trovano anche il Museo del Rock e un ristorante panoramico, il Restaurant181, che ruota su sé stesso a ben 181 metri di altezza e offre ai visitatori una veduta a 360° della città.

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Villaggio olimpico (Monaco di Baviera)

Il Parco olimpico di Monaco di Baviera è noto non solo per le manifestazioni sportive, gli eventi e i concerti che ha ospitato nel corso degli anni.

Il Parco olimpico di Monaco di Baviera fu teatro di uno dei più famosi attentati terroristici della storia europea: il “massacro di Monaco di Baviera“. Messo in atto da un commando dell’organizzazione palestinese Settembre Nero, l’attentato avvenne proprio durante le Olimpiadi del 1972.

I terroristi entrarono nel villaggio olimpico e, dopo un’irruzione negli alloggi destinati agli atleti israeliani, ne uccisero due e presero in ostaggio altri nove. L’attentato portò alla morte di tutti gli atleti israeliani sequestrati, di cinque fedayyin e di un poliziotto tedesco.

13. Scoprite il museo della scienza e tecnica più grande al mondo

Il Deutsches Museum è uno dei più antichi e grandi musei scientifici e tecnologici del mondo.

Il museo comprende circa 17.000 esposizioni distribuite su una superficie di 47.000 metri quadrati. I visitatori potranno vedere oggetti storici, macchinari e invenzioni davvero particolari, come la prima automobile e la panca da laboratorio dove fu diviso l’atomo per la prima volta. S

Il Deutsches Museum ospira anche numerose mostre interattive che intrattengono sia gli adulti che i bambini. Tra treni, aerei e automobili spicca una vera “chicca”: il Red Baron, uno dei primi biplani della Prima Guerra Mondiale.

14. Visitate il primo geo-zoo del mondo

Il Tierpark Hellabrunn di Monaco è più una riserva naturale che uno zoo, con le sue quasi 20.000 specie di animali ospitati e oltre 89 ettari di superficie.

Sin dal 1911, data di fondazione del Tierpark Hellabrunn , l’obiettivo di quello che è considerato il primo geo-zoo del mondo è stato quello di offrire un habitat adeguato per gli animali oltre ad un’esperienza di qualità per i visitatori.

15. Scoprite il Castello di Nymphenburg e i suoi giardini alla francese

Il Castello di Nymphenburg è un’incantevole palazzo barocco del XVII secolo conosciuto in città con il nome di Schloss Nymphenburg, il “Castello delle Ninfe”.

Il castello, dalla spettacolare facciata larga 600 metri, è circondato da un bellissimo giardino alla francese. Era la residenza estiva del re di Baviera e oggi ospita un interessante museo.

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Castello di Nymphenburg (Monaco di Baviera)

Il giardino del Castello di Nymphenburg ha il suo fulcro in un grande canale lungo 900 metri, ma presenta anche giochi d’acqua, laghetti artificiali, cascate, aiuole fiorite e sentieri dove passeggiare. In estate, il canale è abbellito da una preziosa fontana, mentre in inverno diventa una pista di pattinaggio su ghiaccio.

Il Giardino Reale è disseminato di preziosi padiglioni come l’Amalienburg, famoso per la sua sala degli specchi e i decori in stile rococò europeo.

Lo Steinerener Saal, nel padiglione centrale, risale al 1674. Progettato nello stile di una villa italiana, comprende stanze private riccamente decorate disposte sui tre piani del padiglione.

16. Portate i vostri bambini alla Bavaria Filmstadt

Se viaggiate in compagnia dei bambini, soprattutto se siete appassionati di cinema, andate alla Bavaria Filmstadt, la “cinecittà bavarese”.

La Bavaria Filmstadt è il più grande centro di produzione cinematografica della Germania. Gli oggetti di scena includono pezzi leggendari, come il drago della fortuna del film La storia infinita (Neverending Story, 1984): sicuramente ricorderete il simpatico Falkor (Fuchur in Tedesco), compagno di avventure di Atreyu and Bastian! 

Tra le pellicole girate negli Studios bavaresi, va ricordato U-Boot 96 (Das Boot, 1981), film di guerra tedesco che fece registrare incassi record. Per vedere un po’ d’azione dal vivo ci sono spettacoli di acrobazie, combattimenti, incendi e cadute vertiginose. Le visite guidate alla Bavaria Filmstadt sono disponibili in lingua inglese.

17. Ammirate la storica Odeonsplatz, la piazza del Putsch di Hitler

La Odeonsplatz è una delle piazze più belle e centrali di Monaco di Baviera. Gli Italiani qui non faranno fatica a notare una certa somiglianza tra la Feldherrnhalle, e un noto monumento fiorentino: si tratta, infatti, di una copia ottocentesca della Loggia dei Lanzi di Firenze.

La piazza è da sempre un luogo importante, spesso teatro di concerti, meeting ed eventi. La parata annuale dell’Oktoberfest passa, per esempio, proprio dalla Odeonsplatz.

La Feldherrnhalle è uno dei luoghi-simbolo dell’ascesa nazista: il 9 Novembre 1923 qui avvenne il Putsch di Monaco, il colpo di Stato (fallito) con il quale Hitler e alcuni nazisti fedelissimi tentarono di prendere con la forza il potere.

Sotto il regime nazista, proprio nella Odeonsplatz venne posizionato qui un memoriale in onore dei soldati nazisti caduti durante l’assalto alla città. Dopo la guerra, il monumento venne stato demolito, ma c’è ancora una targa nel pavimento e sul muro della Residenz che commemorano l’evento.

18. Salite sulla torre della Chiesa di San Pietro

La Peterskirche è la chiesa cattolica più antica di Monaco di Baviera. Fondata dai monaci agostiniani nel 1386, si trova su una collina chiamata Petersberg, proprio di fronte Marienplatz.

All’interno della Peterskirche potrete vedere il monumento a San Pietro in Cattedra, realizzato nel 1492 da Erasmus Grasser oltre alle belle statue dorate che ornano le pareti laterali e gli stucchi dorati decorano il soffitto.

Se volete, potete salire i 299 gradini della torre per vedere una veduta dall’alto di Monaco di Baviera di straordinaria bellezza. La torre è stata soprannominata dagli abitanti della città Alter Peter (il “vecchio Pietro”).

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Veduta dall’Alter Peter (Monaco di Baviera)

19. Visitate il BMW Museum e il BMW Welt

Monaco di Baviera ospita il più importante museo dedicato alla BMW del mondo.

Situato vicino al Parco Olimpico, il BMW Museum ripercorre la storia della casa automobilista bavarese, originariamente nata come fabbrica di motori per aerei nel lontano 1916.

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Museo della BMW (Monaco di Baviera)

Il Museo della BMW di Monaco di Baviera espone la maggior parte dei modelli che la casa automobilistica ha realizzato nel corso dei decenni, dalle utilitarie ai modelli da corsa, dai motori di aereo fino alle motociclette di differenti epoca. Se state pensando di acquistare una BMW, c’è persino un punto vendita!

20. Organizzate un’escursione al Castello di Neuschwanstein

Sono davvero pochi i viaggiatori che, in occasione di un viaggio a Monaco di Baviera, non organizzano una gita fuori porta per vedere il castello più famoso della Germania, il Castello di Neuschwanstein.

Situato ad appena due ore da Monaco di Baviera, Schloss Neuschwanstein è un vero e proprio “castello delle fiabe“. E’ stato, infatti, d’ispirazione per i disegnatori della Disney incaricati di ideare e rappresentare sulla carta il castello della Principessa Aurora, protagonista della fiaba La bella addormentata nel bosco, e la regale dimora del Principe Thomas, consorte di Cenerentola.

20 cose da fare e vedere durante un viaggio a Monaco di Baviera

Castello di Neuschwanstein (Füssen)

Arroccato su una collina panoramica e circondato dalle Alpi, il Castello di Neuschwanstein riceve più di sei milioni di visitatori l’anno. Nella zona di trova anche un altro famoso castello bavarese, Schloss Hohenschwangau

Se volete visitare il Castello di Neuschwanstein e il Castello di Hohenschwangau dovete recarvi a Füssen. Dalla stazione di Füssen prendete l’autobus 78 e in pochi minuti arriverete al centro visitatori di Hohenschwangau. Da qui potete raggiungere a piedi Schloss Neuschwanstein (si cammina per circa 40 minuti) oppure salire su una delle carrozze trainate da cavalli che fungono da “navetta” per arrivare al castello.

La cittadina di Füssen è anche nota per essere l’ultima tappa della Romantische Straße, la splendida “strada Romantica” della Germania.

(Visited 375 times, 1 visits today)
Ti è piaciuto? Condividilo!
No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.