in

Cosa vedere a Salamanca in 1 giorno: itinerario a piedi

Cosa vedere a Salamanca in 1 giorno: itinerario a piedi

COSA VEDERE A SALAMANCA IN 1 GIORNO. Itinerario a piedi per visitare Salamanca in una giornata senza perdere nulla.

Stai pianificando un viaggio in Spagna e non sai quali città visitare? Oltre alle mete più scontate, come Madrid e Barcellona, ti consiglio di visitare Salamanca, Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 1988. A mio parere Salamanca è una delle città spagnole più belle da visitare. Facilmente raggiungibile da Madrid con un viaggio di circa 2 ore, Salamanca è una tappa imperdibile di un itinerario on the road alla scoperta della Spagna.

Dove si trova Salamanca?

La città di Salamanca si trova a nord-ovest di Madrid, a 200 chilometri dalla Capitale spagnola e a poco più di 100 chilometri dal confine con il Portogallo. Salamanca rientra nella Comunità Autonoma di Castiglia e León ed è il capoluogo della Provincia omonima..

Io l’ho visitata durante un viaggio zaino in spalla in Spagna di 10 giorni che mi ha portato prima nel nord del Portogallo, poi a Salamanca e, nei giorni successivi, nelle Asturie e a Madrid. Per raggiungerla mi sono spostata in autobus: sia la stazione degli autobus che la stazione ferroviaria di Salamanca si trovano nei pressi del centro, quindi non avrai problemi ad arrivare in autobus o in treno e visitare Salamanca a piedi.

Per cosa è famosa Salamanca?

Salamanca è famosa soprattutto per il suo storico ateneo: l’Università di Salamanca è una delle più antiche e prestigiose d’Europa. Ogni anno centinaia di studenti spagnoli e studenti Erasmus provenienti da tutto il mondo scelgono l’Università di Salamanca per la loro formazione.

Oltre che una città universitaria, Salamanca è anche e soprattutto una città d’arte. Salamanca è un concentrato di storia, arte e culture ed è considerata una delle città più belle della Spagna. Le inconfondibili architetture di colore giallo sporco, le vie strette e intricate, l’aspetto arabeggiante e l’elevata concentrazione di monumenti e palazzi storici regalano a Salamanca un fascino unico. Salamanca è un vero gioiello architettonico: ad ogni passo la città ammalia i visitatori, offrendo innumerevoli spunti creativi ai viaggiatori appassionati di Architettura e di Fotografia.

Cosa mangiare a Salamanca?

Salamanca è una apprezzata meta gastronomica. Tra le specialità più gustose da assaggiare a Salamanca, segna in lista il più tipico dei piatti locali, l’Hornazo (o Hornazo de Salamanca). Si tratta di una torta salata ripiena di diversi tipi di carne (lombata, jamón, chorizo), uova e altri ingredienti. Un tempo piatto tradizionale legato esclusivamente al periodo pasquale, l’Hornazo è oggi acquistabile in tutti i forni della città.

Altre specialità tipiche della zona di Salamanca da provare sono le Patatas meneás, un piatto a base di patate insaporito con l’aggiunta di carne (pancetta, chorizo, guanciale o altro); il Jamón de Guijuelo, rinomato prosciutto di alta qualità prodotto nel comune di Guijuelo, a 50 chilometri da Salamanca; la Carne di Morucha, carne pregiata tipica della provincia di Salamanca; le Rosquillas de Ledesma, ciambelline tipiche della cittadina di Ledesma, vicino a Salamanca; la Chanfaina, un piatto unico preparato con riso, uova sode, carne e altri ingredienti variabili a seconda della ricetta utilizzata; il Limón Serrano, un’insalata fredda preparata con arancia, limone, chorizo e affettati.

Salamanca: Patrimonio dell’umanità UNESCO

Salamanca può essere definita, senza paura di generalizzare troppo, una città unica nel suo genere. Le cose assolutamente da non perdere in città e i monumenti da visitare sono numericamente e qualitativamente consistenti. Degni di particolare menzione sono la Plaza Mayor, le due Cattedrali, la “Vecchia” e la “Nuova”, le grandiose facciate plateresche, gli edifici in stile gotico e rinascimentale, i pittoreschi vicoli del centro storico di Salamanca e i quartieri antichi che costeggiano il fiume Tormes.

Per le sue unicità architettoniche e per il suo notevole patrimonio storico-artistico, nel 1988 Salamanca è stata dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Itinerario per visitare Salamanca in 1 giorno

Cosa vedere a Salamanca in 1 giorno? Scopriamolo insieme seguendo questo itinerario a piedi tra i monumenti e i luoghi più belli del centro storico di Salamanca.

Salamanca è una città dall’atmosfera giovane e vibrante come la maggior parte delle città universitarie spagnole. È, infatti, nota soprattutto per la sua Università, tra le più antiche d’Europa. Le piazze della città, le strade, i bar e i localini sono sempre gremiti di frotte di studenti dell’Università di Salamanca. L’atmosfera allegra, aperta, giovanile e vivace con cui Salamanca si presenta agli avventori, fa sì che la cittadina spagnola faccia da subito una impressione positiva a chi la visita.

Quando visiterai Salamanca indossa scarpe comode e vestiti leggeri: la città va esplorata a piedi, perché è abbastanza piccola e concentrata. Puoi farlo senza itinerari prefissati, perdendoti tra viuzze, piazze e vicoli acciottolati. Ci sono, però, alcuni luoghi e monumenti imperdibili a Salamanca.

ITINERARIO DI 1 GIORNO A SALAMANCA

  1. Plaza Mayor
  2. Mercado Central de Salamanca
  3. Palacio de La Salina
  4. La Casa de las Conchas
  5. Università di Salamanca
  6. Catedral Vieja (Cattedrale Vecchia)
  7. Catedral Nueva (Cattedrale Nuova)
  8. Astronauta di Salamanca
  9. Convento di San Esteban
  10. Ponte Romano
  11. Museo di Art Nouveau e Art Déco di Salamanca

1. Plaza Mayor

Durante la tua passeggiata a Salamanca, non puoi perdere alcune tappe fondamentali per i turisti, come la scenografica Plaza Mayor, una delle piazze più belle di tutta la Spagna.

La Plaza Mayor è il fulcro del centro storico di Salamanca: attorniata da ben 88 arcate, la piazza è dominata dall’alto dalla Torre dell’Orologio del Municipio, in stile inconfondibilmente barocco. Molto intrigante, a livello visivo, il contrasto con l’arenaria decorata che copre la facciata del Municipio.

La Plaza Mayor è il luogo d’incontro prediletto dai giovani studenti dell’Università di Salamanca, che spesso si siedono a terra al centro della piazza in compagnia di amici e compagni di corso. Tutt’intorno alla Plaza Mayor troverai bar, ristoranti e locali molto turistici e costosi: spesso i turisti soprassiedono al costo elevato del servizio pur di godere dell’esperienza di bere un drink o pranzare circondati da tanta bellezza!

Cosa vedere a Salamanca in 1 giorno: itinerario a piedi
Plaza Mayor (Salamanca)

2. Mercado Central de Salamanca

Tappa imprescindibile durante una passeggiata nel centro storico di Salamanca, il Mercado Central (Mercato Centrale) è il luogo giusto dove assaggiare qualche tapas e il migliore street food spagnolo e internazionale. Il Mercado Central è un mercato frequentato soprattutto dagli abitanti e dagli studenti di Salamanca e ti permetterà di immergerti a 360° nella vita “local” della cittadina universitaria spagnola.

L’edificio che ospita il Mercado Central di per sé è già interessante, trattandosi di uno stabile in stile Liberty di primo Novecento progettato dall’architetto Joaquín de Vargas Aguirre. L’atmosfera è quella tipica dei mercati cittadini spagnoli, come La Boqueria di Barcellona e il Mercado de San Miguel di Madrid.

3. Palacio de La Salina

Prima di procedere con la tappa successiva dell’itinerario di 1 giorno a Salamanca non dimenticare di fare una breve sosta per vedere il Palacio de La Salina (1538), con il suo cortile porticato e le particolari figure che lo decorano.

Il palazzetto storico, conosciuto anche come Palazzo dei Fonseca, porta la firma dell’architetto Gil de Hontañón. L’edificio è in stile plateresco e deve il suo nome alla funzione che assunse nella prima metà del XIX, periodo nel quale veniva usato come deposito di sale.

Cosa vedere a Salamanca in 1 giorno: itinerario a piedi
Palacio de La Salina (Salamanca)

4. La Casa de las Conchas

Particolarissima, nel centro storico di Salamanca, è La Casa de las Conchas, che non potrai non notare esplorando la città a piedi. Come suggerisce il nome, si tratta di un edificio storico di utilizzo civile le cui pareti esterne sono decorate con motivi a forma di conchiglia.

Costruita tra la fine del XV secolo e l’inizio del XVI secolo, La Casa de las Conchas è un eccezionale esempio di palazzetto tardo-gotico con marcate influenze rinascimentali e mudéjar.

Cosa vedere a Salamanca in 1 giorno: itinerario a piedi
La Casa de las Conchas (Salamanca)

5. Università di Salamanca

L’Ateneo di Salamanca (Universidad de Salamanca o Universitas Studii Salmanticensis) è tra i più antichi d’Europa oltre ad essere l’Università più antica di tutta la Spagna. Venne fondata nel 1218 da Re Alfonso IX di León e ancora oggi è il fiore all’occhiello della cittadina spagnola sotto il profilo culturale, scientifico e pedagogico.

Datata attorno al 1529, la facciata dell’Università di Salamanca è considerata uno dei capolavori dello stile plateresco spagnolo.

La facciata dell’Università di Salamanca è di straordinario impatto visivo. Come da tradizione, gli studenti vi si recano per cercare tra i complessi e intricati dettagli ornamentali che la decorano una piccola rana scolpita sopra a un teschio: secondo una leggenda popolare molto diffusa, lo studente che riuscirà ad individuare la rana nella facciata dell’Università avrà sicuro successo negli studi e nel superamento degli esami.

Cosa vedere a Salamanca in 1 giorno: itinerario a piedi
Cortile dell’Università di Salamanca (Salamanca)

6. Catedral Vieja (Cattedrale Vecchia)

Dalla Plaza Mayor puoi facilmente raggiungere la Catedral Vieja di Salamanca. La Cattedrale Vecchia risale al 1140 ed è una delle cose da vedere assolutamente in città.

Al suo interno potrai ammirare una Pala d’altare di Nicolò Fiorentino del XV secolo, nonché le cappelle di San Martìn, Santa Barbara e Santa Catalina, decorate con pregevoli affreschi. Simbolo della Cattedrale Vecchia è la Torre del Gallo, che deve il suo nome alla banderuola con il gallo che svetta sulla sua cima. La cupola della Torre del Gallo, ricoperta da un motivo a squame, è una delle più belle cupole in stile romanico iberico.

Cosa vedere a Salamanca in 1 giorno: itinerario a piedi
Cattedrale Vecchia (Salamanca)

7. Catedral Nueva (Cattedrale Nuova)

A pochi passi dalla Cattedrale Vecchia troverai la Catedral Nueva di Salamanca. Come ci suggerisce il nome di “Cattedrale Nuova”, questo edificio religioso è più recente della Catedral Vieja.

Edificata tra il XVI e il XVIII secolo, la Cattedrale Nuova di Salamanca condensa nelle sue architetture una particolarissima mescolanza di influenze e stili, con elementi tardogotici, rinascimentali e barocchi. Con i suoi 90 metri di stazza, il campanile della Catedral Nueva è uno dei più alti della Spagna così come la Cattedrale è una delle più grandi e importanti del Paese.

Nella Cattedrale Nuova attirano immediatamente l’attenzione la Cappella Dorada, la cappella intitolata a Todos los Santos e la cappella di Nuestra Senõra de la Soledad. Meritevoli di menzione sono anche i portali barocchi e i bassorilievi delle maestose colonne.

8. Astronauta di Salamanca

Una curiosità che forse non conosci sulla Cattedrale Nuova di Salamanca è che la sua facciata nasconde un personaggio misterioso…

Tra i bassorilievi gotici che ornano la facciata della Catedral Nueva di Salamanca è stata scolpita la figura di quello che, guardato con occhi moderni, sembrerebbe essere a tutti gli effetti un astronauta. Si, hai capito bene: un astronauta!

Il mistero dell’astronauta della Cattedrale di Salamanca ha incuriosito per decenni studiosi, esperti d’arte e ufologi ed è ancora oggi una delle attrattive turistiche più insolite e fotografate della città universitaria spagnola. Come è possibile che nei bassorilievi della Puerta de Ramos della Cattedrale (XVI-XVII secolo) sia stato scolpito un uomo vestito con una tuta spaziale?

In realtà la spiegazione è molto semplice: l’astronauta è stato aggiunto tra i decori gotici della Puerta de Ramos dallo scalpellino Miguel Romero all’inizio degli anni ’90 del Novecento. Nel 1992 vennero programmati dei restauri sulla facciata della Cattedrale Nuova dato che Salamanca un anno dopo avrebbe dovuto ospitare la mostra-evento The Ages of Man (1993). Durante i restauri del 1992 si decise di sostituire alcune parti dei bassorilievi andate perdute nel corso dei secoli con personaggi e oggetti novecenteschi a simboleggiare il secolo in corso: oltre all’astronauta, in questo periodo vennero scolpiti tra i bassorilievi gotici e platereschi anche una Lince iberica e una Cicogna.

Cosa vedere a Salamanca in 1 giorno: itinerario a piedi
Astronauta (Salamanca)

9. Convento di San Esteban

Meritevole di una visita è anche il Convento di San Esteban, che ospita al suo interno un retablo antico e una raffigurazione del Martirio di Santo Stefano realizzata da Claudio Coello.

Appartenente all’ordine domenicano, il Convento di San Esteban risale al XVI-XVII secolo ed è in stile gotico con influenze plateresche e barocche. A breve distanza a piedi puoi visitare anche il Convento di Santa Clara per perderti nella bellezza dei suoi mirabili affreschi del XIV secolo.

10. Ponte Romano

Se vuoi scattare una bella fotografia panoramica recati al Ponte romano (Puente Mayor del Tormes), dal quale si gode di una piacevole vista sulla Cattedrale di Salamanca e sul fiume Tormes.

Il Ponte romano di Salamanca, seppur eretto nel I-II secolo d.C., è stato rimaneggiato tra il XVI e il XVII secolo. La sua importanza strategica è testimoniata dal fatto che il ponte era inserito nell’itinerario della Via dell’Argento. La Via dell’Argento era una storica arteria romana che metteva in collegamento il Nord e il Sud della Spagna, unendo Gijón a Siviglia. La Via dell’Argento in epoca romana attraversava alcune delle città più importanti e strategiche della Spagna, tra le quali spiccano Astorga, León, Zamora, Salamanca e Mérida.

Cosa vedere a Salamanca in 1 giorno: itinerario a piedi
Ponte romano (Salamanca)

11. Museo di Art Nouveau e Art Déco di Salamanca

Il mio consiglio finale per chiudere al meglio questo itinerario di 1 giorno a Salamanca è una visita al Museo di Art Nouveau e Art Déco di Salamanca.

Anche noto come Casa Lis dal nome del palazzo che lo ospita, il museo è una vera “chicca”. Al suo interno è esposta una interessante collezione di opere d’arte moderna, fra cui dipinti, ceramiche, avori, cristalli, bambole di porcellana, smalti, bronzi e dipinti. La collezione comprende anche un famoso e preziosissimo uovo di Fabergé.

Casa Lis è un gioiello architettonico novecentesco: si tratta del primo edificio in stile modernista costruito a Salamanca.

Con il Museo di Art Nouveau e Art Déco termina questo entusiasmante itinerario di 1 giorno a Salamanca, una delle città che più ho amato in Spagna e che ti consiglio di inserire senza indugio nella tua lista di cose da fare e vedere durante un viaggio on the road nella Penisola iberica.

Cosa vedere a Salamanca in 1 giorno: itinerario a piedi
Casa Lis (Salamanca)

Per approfondire:

11 gite fuori porta da Madrid da fare in giornata

Cosa vedere in Spagna: idee di viaggio alla scoperta della Spagna


Cosa vedere a Salamanca in 1 giorno: itinerario a piedi
Ti è piaciuto? Salvalo su Pinterest!

 

9 Comments

Leave a Reply
  1. Non viaggio molto, anzi direi proprio pe niente, ma non per mancanza di voglia ma per altri motivi…meno male che ci sono i tuoi post che fanno viaggiare con la mente!!! Grazie delle info molto dettagliate.

  2. Bellissima città. Conoscevo Madrid e Barcellona, e anche l’Andalusia, ma non ho mai sentito parlare di Salamanca. E’ stupenda!!! Non conoscevo tutte le sue meraviglie. Grazie per la drittaa. La metterò di certo in pratica al prossimo viaggio in Spagna.

  3. Forte, non conoscevo la storia dell’astronauta… secondo me qualcuno ci ha messo mano nel nostro secolo, facendo finta che si tratta di una scultura antica… 😉

  4. Massy Biagio, infatti ci sono dubbi in merito all’originalità dell’astronauta. Altri, invece, ci vedono lo zampino degli UFO… io non mi schiero!

  5. E’ strano che la conoscano in pochi. Sono stato a Salamanca: è splendida! Pensavo fosse più nota, in fondo è anche un sito Unesco. Comunque andateci, è stupenda!

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.