in ,

Itinerario a Lisbona: cosa fare e vedere in due giorni o in un weekend

itinerario cosa vedere lisbona in un week-end

Hai solo due giorni per visitare Lisbona? Il tempo a tua disposizione, purtroppo, è poco, perché le cose da vedere a Lisbona sono numerose. Puoi, però, vedere le principali attrazioni di Lisbona e lasciare il resto per la tua prossima visita alla Capitale portoghese.

Se hai pochi giorni per visitare Lisbona, prenota un hotel che sia in zona centrale, possibilmente vicino alla fermata della metropolitana, per spostarti in maniera agevole e veloce, evitando così di sprecare tempo prezioso. Compra sin da subito la carta ricaricabile per i trasporti pubblici di Lisbona (Viva Viagem o 7Colinas): con l’abbonamento giornaliero puoi prendere tutti i mezzi per un numero illimitato di corse. Si risparmia!

Ovviamente, per trascorrere un weekend a Lisbona davvero “proficuo” e gustare al meglio l’atmosfera della città, l’ideale sarebbe organizzare il viaggio durante le Festas cittadine oppure in concomitanza di eventi culturali o Festival musicali.

Itinerario per visitare Lisbona in un weekend senza tralasciare nulla

Io ho visitato Lisbona diverse volte e ancora non sono riuscita a vedere tutto. Nonostante sia una delle Capitali europee più piccole, Lisbona ha molto da offrire ai turisti.

Se, quindi, hai solo due giorni o un weekend per esplorare la meravigliosa Capitale portoghese, puoi seguire questo itinerario, in cui ho provato a fare una “sintesi” delle cose più importanti da vedere a Lisbona in un fine settimana.

Giorno 1

  • Praça do Rossio
  • Praça dos Restauradores
  • Avenida da Liberdade
  • Rua Augusta e Terreiro do Paço
  • Miradouro do Arco da Rua Augusta

(pausa pranzo)

  • Tram 28
  • Miradouro de Graça
  • Nossa Senhora de Graça
  • Miradouro de Santa Luzia
  • Castelo de São Jorge

Giorno 2

  • Mosteiro dos Jerónimos
  • Padrão dos Descobrimentos
  • Torre de Belém

(pausa pranzo)

  • Oceanário de Lisboa
  • Gare do Oriente
  • Parque das Nações
  • Teleférico do Parque das Nações
  • Jardins Garcia d’Orta

Primo giorno a Lisbona: Baixa, Alfama e Castelo de São Jorge

Il primo giorno a Lisbona può iniziare con una passeggiata nella Baxia Pombalina, il “cuore pulsante” della città, dove ammirerai eleganti palazzi storici, spesso ricoperti di Azulejos, e strade lastricate con selci bianchi e neri, che danno vita a ipnotici disegni geometrici (bellissima la pavimentazione della Praça do Rossio!).

Dalla Praça do Rossio, con i suoi palazzi del XVIII secolo, puoi raggiungere la Praça dos Restauradores e l’Avenida da Liberdade, ovvero gli Champs-Élysées di Lisbona.

Nel verso opposto, invece, percorrendo tutta la Rua Augusta, giungerai all’Arco Trionfale (Terreiro do Paço). Attraversalo e ti immetterai nella Praça do Comércio, affacciata sul fiume Tejo. Respira l’aria frizzante dell’Oceano mentre cammini sul lungofiume e non dimenticare di allungare la passeggiata fino alla particolarissima Casa dos Bicos. Se ti va, tornando in Praça do Comércio, puoi salire in cima al Miradouro do Arco da Rua Augusta grazie al comodo elevador (costo 2,50 Euro): il panorama è impagabile!

itinerario cosa vedere lisbona in un week-end
L’Arco da Rua Augusta, in Praça do Comércio

A questo punto ti consiglio di fare una sosta per il pranzo, in modo da rifocillarti prima di inerpicarti su per l’Alfama. Per un pranzo veloce nella Baixa ti basterà entrare in uno dei tanti ristorantini che affollano le zone più trafficate di Lisbona. Di norma i ristoranti hanno il menu e i prezzi esposti all’esterno. Per i vegetariani che vogliono andare sul sicuro consiglio il Jardim das Cerejas, che offre menu vegetariani con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

L’alternativa è quella di aspettare di salire nell’Alfama e pranzare nei ristoranti tipici del quartiere più suggestivo di Lisbona: tra tutti ti consiglio il Flor dos Arcos o il Santo António de Alfama (quest’ultimo offre anche tapas e menu vegetariani).

itinerario cosa vedere lisbona in un week-end
Il Castello, dall’alto, domina l’Alfama e la Baixa

L’Alfama, essendo l’unico quartiere di Lisbona sopravvissuto al sisma del 1755, mantiene ancora oggi l’aspetto che caratterizzava tutta la città prima del violento terremoto. Per visitare la “città vecchia” senza perdere tempo prendi il Tram 28, che si “arrampica” sulle salite dell’Alfama, tra gli strettissimi vicoli (detti becos) del quartiere, sfiorando i balconcini e le pareti delle case, guidando i turisti in uno dei percorsi più affascinanti a Lisbona. Il Tram 28 parte dalla Baixa e sale fino al Castello: tu scendi al Miradouro de Graça e, dopo aver ammirato il panorama e visitato la chiesa di Nossa Senhora de Graça, prosegui a piedi fino al Miradouro de Santa Luzia. Da qui potrai contemplare l’Alfama in tutta la sua bellezza, con il fiume Tejo all’orizzonte.

itinerario cosa vedere lisbona in un week-end
La vista dal Castelo de São Jorge

La tappa finale dell’itinerario nel quartiere dell’Alfama è il Castelo de São Jorge: visitalo e poi torna indietro con il Tram o a piedi. Puoi concludere la giornata con un po’ di shopping nella Baixa e un drink in una delle tante Casas de Fado di Lisbona. Tra le migliori Casas de Fado della Capitale portoghese ci sono Casa de Linhares, Clube de Fado, O Faia e Tasca do Chico.

NB. Se ami lo shopping “alternativo”, Sabato mattina puoi fare un giro alla Feira da Ladra, un caratteristico mercatino dell’usato (si trova presso il campo de Santa Clara, nell’Alfama, vicino alla fermata della metropolitana Santa Apolonia). Non può mancare, subito dopo, una passeggiata nel limitrofo parco di Santa Clara.

Secondo giorno a Lisbona: Belém, Oriente e Bairro Alto

Il secondo giorno svegliati di buon mattino e, da Praça do Comércio, Sali sul Tram 15 e dirigiti nel quartiere di Belém. La tua prima tappa sarà il Mosteiro dos Jerónimos, considerato il massimo esempio di architettura tardo-gotica del Portogallo. Il Monastero è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e non può non far parte del tuo itinerario di due giorni a Lisbona.

itinerario cosa vedere lisbona in un week-end
Il Mosteiro dos Jerónimos

Dal Mosteiro dos Jerónimos puoi raggiungere a piedi il Padrão dos Descobrimentos e la Torre de Belém. Qui ricordati di assaggiare i dolci più gustosi della pasticceria portoghese e lisboeta, i Pastéis de Belém.

itinerario cosa vedere lisbona in un week-end
Il Padrão dos Descobrimentos
itinerario cosa vedere lisbona in un week-end
Veduta da una delle finestre della Torre de Belém

Dopo un pranzo veloce in uno dei chioschi adiacenti alla Torre de Belém, sali sul Bus 728 che da Belém ti permette di raggiungere il quartiere Oriente e il Parque das Nações.

Nel quartiere Oriente devi per forza visitare l’Oceanário de Lisboa, che ospita più di 20.000 specie marine e oceaniche, e salire sulla Teleferica (Teleférico do Parque das Nações), che ti permetterà di osservare tutto il quartiere, la Torre Vasco da Gama e l’estuario del Tejo dall’alto: ne vale la pena!

itinerario cosa vedere lisbona in un week-end
Un giro sulla Teleferica panoramica del Parque das Nações

 

Al capolinea della linea rossa della metropolitana troverai l’avveniristica Gare do Oriente, la stazione progettata da Santiago Calatrava per l’Expo Internazionale del 1998. Tutt’intorno, negli ultimi decenni, è sorto il quartiere più moderno e avanguardistico di Lisbona.

Oltre a quelle già citate, tra le cose da non perdere nel quartiere di Oriente ci sono i Jardins Garcia d’Orta, la Torre Vasco da Gama e tutto il Parque das Nações.

itinerario cosa vedere lisbona in un week-end
La movida di Lisbona

Una serata nel Bairro Alto, il “quartiere del divertimento” della Capitale portoghese, è la conclusione perfetta per salutare Lisbona, dandole di nuovo appuntamento al prossimo viaggio in Portogallo. C’è ancora molto da vedere!

Written by Lucia D'Addezio

Viaggiatrice seriale, fotografa per passione e scrittrice compulsiva. Le cose che non mancano mai nella sua borsa sono: un fornito beauty case, la sua fedele macchina fotografica, carta e penna.

61 Comments

Leave a Reply
    • Elena, io ho vissuto in Portogallo. Se hai domande o hai bisogno di spunti, chiedi pure. 🙂 Sono a completa disposizione!

      • ciao cara,
        io e mio marito partiamo lunedì 17 sera per lisbona e rimaniamo fino al 22 mattina in pratica 4gg pieni di cui uno lo volevo dedicare interamente alla visita di fatima.
        volevo chiederti un consiglio:
        ci conviene seguire i primi due gg il tuo programma del week, così vediamo praticamente quasi tutto ( o è troppo stressante per una coppia diciamo matura???) , il terzo giorno andare a fatima, e il quarto e ultimo giorno ritornare magari con più tranquillità uno dei posti già visto nei primi due gg ???
        che dici?
        accettiamo consigli graditi da te!
        grazie di cuore marika

      • Ciao Lucia, grazie per l’articolo, sono a Lisbona per due giorni, il 20 e 21 Gennaio e i tuoi consigli sono preziosi. In quale zona credi sia più utile prendere l’hotel?
        Grazie Paola

        • Ciao Paola, io ti consiglio di pernottare nella Baixa (la parte bassa di Lisbona), in particolare nella zona tra Rossio e Avenida da Libertade. Sarai vicino alla stazione, in una zona comodissima per girare a piedi per il centro di Lisboona. In alternativa è molto suggestivo (e comodo) anche il quartiere Alfama. Buon viaggio in Portogallo 🙂

      • ciao, da domani pomeriggio, verso le 16 sarò a Lisbona. non so cosa poter vedere fino a sera. invece venerdi mattina vorrei fare il giro con il tram 28. mi hanno detto di scendere a vedere quello che mi interessa e poi risalire sul tram. io vorrei vedere il castello di san jorge, il quartiere alfama etutto quello che si può passando col tram.
        per quanto riguarda la tessera ricaricabile mi spieghi bene? oltre alla tessera devo prendere un biglietto?e quanto tempo vale la tessera?
        per il cibo invece vorrei andare dove si mangia il famoso baccalà(in vari modi)ma non in ristoranti turistici a prendere fregature. ho sentito delle tascas…il mio alloggio si trova Becos dos Apostolos- Misericodia.
        spero che possa rispondere prima della mia partenza. Grazie. Lucia F.

  1. Buongiorno, vorrei chiedere una cosa, io e mio maruito arriveremo al porto di lisbona l’08/05/2014 alle ore 13 e ci piacerebe andare subito a Fatima,qual’è il odo più veloce e comodo dal porto? Se possibile non è che sa anche gli orari dei tram o treni che portano a Fatima? Più che altro fino a che ora ci sono i trasporti che tornano in dietro?
    grazie mille

  2. io purtroppo avrei solo un giorno per vedere qualcosa di lisbona…l’idea era di stare nella parte bassa della citta’…mi consigli l’itinerario del 1 giorno? Grazie

    • Ti consiglierei di seguire per intero l’itinerario del Giorno 1 che trovi qui nel post e lasciare il resto alla tua prossima visita a Lisbona. 😉 La seconda opzione, basandoti sul mio itinerario, sarebbe fare la prima parte (fino alla pausa pranzo) del Giorno 1 e, nel pomeriggio, la prima parte del Giorno 2. In sintesi: la Baixa di Lisbona e il quartiere di Belém.

  3. Ciao.. ho letto il tuo blog e mi sembra abbastanza esaustivo. Vorrei però chiederti alcuni consigli. Andremo a Lisbona i 4, io e il mio fidanzato più i miei genitori dal 14/03/2015 al 17/03/2015. Arriveremo la mattina presto del sabato (circa le 8.30 in aeroporto) e ripartiremo alle 7 di mattina del martedì. Quindi abbiamo 3 gg pieni. Non ho grosse pretese di vedere musei, quindi penso ce la caveremo col biglietto gg metro/carris che costa 6 euro x girare ovunque. Pensavo di inserire di sicuro il giro col tram 28, il barrio alto, la torre di belem (e quindi la domenica mattina andare lì presto e far colazione con i pasteis e poi visitare la torre), il monastero di san girolamo e l’oceanario (che mi dicono essere il più grande d’europa). questo perchè mio papà è un appassionato del mare e della pesca, e far vedere a mia mamma (anche in velocità) il museo dell’azulejos dato che a lei piacciono molto ste cose. Infine per il terzo giorno pensavo di andare a fatima, ma secondo te è possibile all’andata o al ritorno incastrarci una visita a sintra?
    inoltre… da qualche parte magari il primo gg la torre vasco de gama, magari con un piccolo giro in barca?
    scusami la confusione ma vorrei vedere il possibile… tieni conto che l’anno scorso ho già fatto un “tour de force” a londra, quindi non ho problemi a “correre” 😛 grazie in anticipo

    • Ciao Claudia,
      per quanto riguarda Fatima e Sintra insieme lo stesso giorno la vedo dura, dato che a Sintra c’è parecchio da vedere (anche se è piccolina). Ci vuole una giornata intera. Inoltre devi contare gli spostamenti, che ti prendono tempo sottraendolo alle visite. A Fatima a parte il santuario c’è poco, quindi ti consiglierei solo Sintra, sempre se non andate per devozione, quindi ti consiglierei solo Fatima.

      Considera anche che il quartiere di Belém (Torre Belém, Mosteiro dos Jerónimos e Padrão dos Descobrimentos) e quello di Oriente (dov’è l’Oceanario) sono agli opposti della città, quindi devi sempre considerare gli spostamenti.

      Ti direi:

      Giorno1
      Fai il centro storico di Lisbona (Baixa, tram 28, l’alfama e il castello, barrio alto e i belvedere vari che sono stupendi)

      Giorno 2
      Belém di mattina (Torre Belém, Mosteiro dos Jerónimos e Padrão dos Descobrimentos) e Oriente di pomeriggio (Oceanario, teleferica etc.)

      Poi il Giorno 3 vedi tu se preferisci fare Sintra (che è magica e io consiglio vivamente) o Fatima.

      Hai letto i miei post? Te li linko.

      Consigli di viaggio: Lisbona, Fatima e Sintra

      Itinerario di 2 giorni o un weekend a Lisbona

      Il Mosteiro dos Jerónimos a Lisboa (Patrimonio dell’Umanità UNESCO)

      Visitare l’Oceanario di Lisbona

      Lisbona: i monumenti più importanti da vedere

      I quartieri più belli da vedere a Lisbona

      Un caro saluto e, se ti va, fammi sapere com’è andato il viaggio quando torni.
      Buon viaggio a Lisbona!

      • ciao. innanzitutto ti ringrazio per la risposta velocissima. stavo giusto guardando come spostarsi e i vari prezzi musei etc. e sono giunta alla conclusione che la migliore cosa è fare la lisboa card in aeroporto che costa 39 euro x 72 ore. io vorrei far vedere ai miei un pezzetto di tutto ma x una cosa mia, vorrei anche vedere fatima… se prendessi il treno che arriva a fatima presto la mattina… magari rientro al pomeriggio e mi avanza qualcosa da vedere come tempo… in tutto il tuo itinerario dove posso inserire il museo dell’azulejos?
        ti ringrazio per i tuoi preziosi consigli.
        p.s. di solito che tempo fa a metà marzo?
        ti ringrazio ancora
        Claudia

        • A metà Marzo il tempo è ottimo. E’ primavera inoltrata quindi, se sei fortunata, potresti azzardare anche la manica corta. Magari una settimana prima guarda le previsioni ma spero per te che troverai delle belle giornate calde. I colori di Lisbona con il sole esplodono ed è tutto più bello.

          Per il Museo degli Azulejos sinceramente non so, o lo lasci nel pomeriggio del primo giorno, oppure se vai a fatima e torni in tempo, lo vedi l’ultimo giorno.

          Comunque considera che tanti bellissimi azulejos li vedrai sulle case e nelle chiese. Esempi spettacolari: Miradouro de Santa Luzia, Igreja de São Roque, Igreja de São Vicente de Fora.. ce ne sono molti anche sulle case della Baixa, del quartiere Chiado e del Bairro Alto.

          Insomma, per gli azulejos non preoccuparti ne vedrai tantissimi, anche senza cercarli.

          Un saluto,
          Lucia

  4. Ciao Lucia!
    a gennaio andrò in portogallo x una settimana. i voli a/r sono su Lisbona.
    hai un itinerario da consigliarmi per visitare Lisbona e quale località vicina?
    grazieeeee

  5. Gentile Lucia,
    Avendo programmato un viaggio a Lisbona per il 3.2.15, ho trovato i tuoi suggerimenti davvero interessanti ed utilmente pratici.
    Vorrei chiederti se, dato che io e mio marito, che viaggeremo soli, non conosciamo le lingue, potremmo incontrare eventuali difficoltà nell’eseguire il programma da te suggerito.
    Ritieni Che sia utile contattare una guida, ed hai eventuali indicazioni in merito (partiamo da un budget ridotto)? Grazie

    • Ciao Maria,
      piacere di conoscerti. 🙂

      Diciamo che molto dipende da cosa vi aspettate e a cosa siete abituati quando viaggiate.

      Io non credo che avrete problemi con la lingua. Il Portoghese è abbastanza simile all’Italiano e se vi servono informazioni, nei punti di info turistiche c’è quasi sempre qualcuno che parla anche l’Italiano. Se seguite l’itinerario che suggerisco, avete già parecchie informazioni quindi non dovreste avere problemi.

      Forse per acquistare i biglietti dei mezzi potreste aver bisogno di “parlare”. Magari acquistateli nei punti informazione o nei distributori automatici. Fare la Lisboa card potrebbe essere utile per voi. Pensateci.

  6. Ciao Lucia , vorrei chiederti come è il clima a metà giugno e se è vero che è molto affollata per la festa di sant’ Antonio , grazie

    • Certo, Lisbona è molto affollata per la Festa di Sant’Antonio ma fa parte del fascino della città. La ricorrenza è molto sentita dagli abitanti. Per quanto riguarda il clima, caldo, soleggiato e paragonabile alla nostra estate.

  7. Ciao, leggo con piacere il tuo blog. vorrei organizzare un viaggio a lisbona ad inizio settembre. vorrei poi spostarmi a sintra . la domanda e’ tre giorni son troppi per visitare la zona? (capo de roca, castelli e dintorni)?
    Affittare un aut e girare con calma è una buona idea?
    grazie
    cordialmente

    • Ciao Pierluigi, tre giorni non sono affatto troppi, anzi. Con tre giorni ti consiglio di visitare Lisbona (2 giorni) + Sintra (1 giorno). Se hai più tempo puoi esplorare anche zone suggestive come Cascais e Estoril. Cabo da Roca è da non perdere! Affittare un’auto è il modo migliore per visitare Lisbona e le zone circostanti guadagnando tempo prezioso. Con i mezzi pubblici è facile, ma ci vuole di certo più tempo perchè sei vincolato agli orari.

  8. Ciao Lucia,
    io e una mia amica saremo a Lisbona dal 2 Agosto all’8, quindi avremo cinque giorni effettivi di vacanza, (diciamo cinque e mezzo).
    Vorremmo visitare sicuramente Sintra, ma fare anche un salto al mare (vabe l’oceano :p), come ci consigli di strutturare l’itinerario?
    Secondo te è fattibile una visita rapida a Porto?
    Considera che non avremo la macchina.
    Grazie.
    Cordialmente

    • Ciao Carlotta, allora direi che se atterrate a Lisbona sarebbe meglio dedicare i primi 2-3 giorni alla Capitale. Poi potete andare a Sintra + Cabo da Roca. Per Oporto potreste provare a visitare la città in un giorno. Partendo da Lisbona potete raggiungere Oporto con i bus Rede Expressos: ce ne sono moltissimi sin dalla mattina presto e fino alle 21:00 circa. Considerate però che è una bella “fatica”. In autobus la tratta Lisbona-Oporto si percorre in 3 ore e mezza/4 ore. Dovreste partire di mattina prestissimo e tornare la sera tardi. Insomma. Non so se ne vale la pena. Magari concentratevi sulle città più vicine a Lisbona, come Cascais e Estoril. Per il mare vicino a Lisbona consiglio: Carcavelos, Estoril, Parede e Cascais. Buon viaggio in Portogallo e, se vi va, fatemi sapere com’è andata!

  9. Ciao Lucia, non so come ringraziarti per il tuo blog e per tutti i consigli che dai, sto pianificando una vacanza in Portogallo e non riuscivo a trovare informazioni concretamente utili (e pensare che ne ho letti di blog prima di arrivare al tuo) finche’ non sono arrivata qui. Grazie! Ti scrivo anch’io quali sono i miei piani, magari riesci a darmi qualche dritta in piu’ (altrimenti non fa niente).
    Vacanza dal 23 mattina al 4 settembre tarda mattinata (quindi come se fosse fino al 3 sera), spostamento coi mezzi pubblici. Dal 23 al 28 agosto saremo in Algarve, l’arrivo a Porto e’ il 28 in tarda serata. I restanti giorni, quindi dal 29 al 3, sono da dedicare a Porto e a Lisbona. E qui arriva il bello. Sto cercando di darmi un freno, per quanto possibile, perche’ i miei viaggi sono un vero tour de force e torno a casa piu’ stanca di quanto sono partita. Mi piacerebbe visitare Porto e riuscire ad aggiungerci in qualche modo Braga, sono rimasta colpita dal santuario del Bom Jesus do Monte e non riesco a togliermelo dalla testa. Da li’ poi andare a Lisbona e vedere anche Sintra. Sto sparando troppo in alto? Ti prego, illuminami tu 🙂 Ad ogni modo, grazie! Mariapia

  10. Ciao Lucia!
    Sto programmando un fine settimana a Lisboa con mia sorella ed ho dato un’occhiata alle tue indicazioni ben dettagliate. 🙂
    Alloggeremo nel quartiere dell’Alfama, arrivando lì in macchina nel tardo pomeriggio e avendo poi 2 gg pieni per visitare la città.
    Come ci consigli di spostarci da lì per vedere il più possibile?
    Grazie infinite per le tue preziose info.

  11. Ciao Mena, assolutamente a piedi. L’Alfama è un’ottima scelta: è un quartiere bellissimo. Mi raccomando, prendete anche il Tram 28 per fare un giro quasi “completo” (se così si può definire) del centro di Lisbona senza stancarvi troppo. Per raggiungere la zona di Belém dovete per forza prendere i mezzi (bus 76 e 729 della Carris). Per il resto, potete spostarvi a piedi. Un caro saluto e buon viaggio 🙂

  12. Ciao Lucia, ho letto tutto il tuo blog completo ed esaustivo. Saremo a Lisbona dal 7 all’11 aprile vorrei vedere il più possibile considerando però che ho un bimbo di 3 anni a seguito. In che zona ci consigli di pernottare, in modo da essere abbastanza avantaggiati negli spostamenti? E soprattutto hai degli accorgimenti da farmi? Grazie mille!

    • Ciao Giusy, prendete un Hotel nella Baixa (la zona bassa è più “centrale” di Lisbona). E’ comodissima e siete vicini a tutti i mezzi per gli spostamenti (bus, tram e metro). Un consiglio personale? Scegliete un hotel nella Zona del Rossio. Un caro saluto,
      Lucia

  13. Ciaoo, lunedì partirò per Lisbona, arrivo alle 9:30 in aeroporto e riparto martedì con l’aereo delle 21:30.. non ho due giorni completi ma quasi. Avevo pensato di seguire il tuo itinerario, riuscirò a vedere le cose principali? Per una cena e un pranzo tipico (pesce soprattutto) quali locali mi consigli? e infine…. non parlo portoghese e parlo poco l’inglese, credi che me la caverò? 😀 grazieeee

    • Ciao Maria, si, dovresti farcela tranquillamente. Per dove mangiare dipende molto dalla zona dove ti trovi. A Lisbona sia nella Baixa che nell’Alfama ci sono tantissimi ristorantini tipici, non preoccuparti, non faticherai a trovarli. Con l’Inglese te la cavi ma anche con l’Italiano, credimi. Le due lingue sono molto simili e i Portoghesi sono persone splendide, amichevoli e disponibili. Buon viaggio a Lisbona. Un saluto, Lucia

  14. Ciao Lucia. I tuoi consigli sono preziosi…. Io e mio marito abbiamo organizzato un viaggio in Portogallo di 8 giorni. Arriveremo a Lisbona mercoledi 18 maggio ora di pranzo; pensavamo di visitare la città il giovedì, giornata a Fatima il venerdì, quindi sabato sera partenza per Porto; due giorni pieni a Porto e poi da lì partiremo per Santiago de Compostela martedì ora di pranzo e torneremo a casa mercoledì sera. Dici che i giorni sono sufficienti per visitare bene Lisbona e Porto? Perché, volendo, possiamo anticipare la partenza di un giorno…. Grazie mille.

    • Ciao Katia, secondo me il vostro piano è fattibilissimo. Avete il tempo di vedere le cose più importanti e magari lasciare il resto per un prossimo viaggio. 😉 Un caro saluto e buon viaggio in Portogallo.

  15. Ciao Lucia. Mi piacerebbe visitare Lisbona (dal 22 al 25 aprile) con mio marito e mia figlia di 18 anni e, a tal riguardo, chiederti consigli inserendo anche una visita a Porto.
    Grazie!

    • Ciao Maria, puoi seguire tranquillamente questo itinerario. Secondo me ti conviene usare tutti i giorni a disposizione per visitare Lisbona, piuttosto che sposarvi anche a Porto. Magari andare a Sintra, che non dista molto dalla Capitale. Non avete molto tempo. 😉 Inoltre il 25 Aprile è festa in Portogallo e a Lisbona è molto bello stare in piazza con i cittadini che festeggiano la “Revolução dos Cravos” (Rivoluzione dei garofani), evento che pose fine alla dittatura di António Salazar riportando la Democrazia in Portogallo. E’ un ottimo periodo per visitare Lisbona. 🙂

  16. Ciao Lucia io e mia moglie (entrambi ultrasessantenni) visiteremo Lisbona dall’11 al 14 febbraio p.v. compresi; in pratica 3 gg pieni, in quanto arriveremmo giovedì pomeriggio….quale itinerario ci consiglieresti oltre a quello più sopra di 2 gg?
    Grazie e complimenti per i tuoi suggerimenti
    Marcello e Lella

    • Ciao Marcello, Ciao Lella,
      potete seguire questo itinerario per i primi 2 giorni a Lisbona praticamente alla lettera. E’ testato e vi permetterà di vedere le cose più importanti della città. Per il terzo giorno, vi consiglio di andare a Sintra, vicinissima a Lisbona, una vera città delle fiabe. Non ve ne pentirete, credetemi.

      Per ulteriori dritte e consigli, leggete bene anche tutti gli altri commenti. 😉

      Date un’occhiata anche a questo post: Consigli per visitare Lisbona, Fatima e Sintra

  17. Ciao, sto pensando di regalare a mio marito (e a me) un weekend a Lisbona in ottobre. Noi siamo viaggiatori non giovani e, in genere, cerchiamo sistemazioni senza sorprese, ma ho letto una splendida recensione sull’hotel Indipendente che pur avendo una parte adobita ad ostello, sembra avere un fascino particolare. Me lo consigli?
    Grazie,
    Gloria

  18. ciao. ho letto adesso il tuo pezzo, grazie per le info.
    se io facessi un weekend lungo, tipo 3 o 4 giorni, si riesce a fare visita alle cantine di porto?
    grazie

    • Ciao Piero, dipende se poi dovete tornare a Lisbona per il volo di ritorno. Lisbona e Oporto non sono vicine e secondo me in un weekend non riuscite a visitare bene né Lisbona né Oporto. Inoltre fare toccata e fuga a Oporto solo per le cantine é un po’ riduttivo, considerando che la parte antica della città é Patrimonio dell’umanità UNESCO. Vi consiglierei di dedicare il weekend a Lisbona, magari aggiungendo una gita a Sintra, e lasciare Oporto per la prossima volta. 😉

  19. Buonasera. Vorrei farle i miei complimenti per il suo blog. Ho letto ì consigli che ha dato per un viaggio a Lisbona; anche io con la mia famiglia andremo a Lisbona e seguiremo i suoi consigli; vorrei sapere come combinare in una giornata la visita a Fatima e a Cascais.
    Grazie infinite.
    Anna Velli

    • Ciao Anna, non ti consiglio di visitare Fatima e Cascais nella medesima giornata, sinceramente. In base a quanti giorni hai a disposizione per visitare Lisbona e dintorni, è meglio andare a Fatima un giorno e a Cascais un altro.

  20. Ciao Lucia,
    io vorrei organizzare un fine settimana in Portogallo, visitando principalmente Lisbona ma abbinando anche delle località limitrofe. Il periodo è 15/18 Dicembre. Innanzi tutto volevo sapere se mi sconsigli il periodo, perchè ho letto che le precipitazioni sono frequenti :/
    Qual’è il quartiere migliore dove alloggiare (per posizione, collegamenti e sicurezza)?
    Oltre a Lisbona, vorrei fare una gita a Sintra, ho letto che è ben collegata e si può visitare in una giornata. C’è qualcosa di imperdibile in questa località?
    La mia amica vorrebbe visitare anche Porto, ma temo che sia troppo distante per riuscirla a visitare in un itinerario di 4 giorni. Quanti giorni servirebbe per Porto? (almeno per vedere la principali mete turistiche, tra cui le cantine!) Tu cosa mi consigli?
    Grazie mille.

  21. Ciao Lucia,
    partirò per Lisbona il weekend di San Valentino. Trovo il tuo articolo utilissimo per il mio soggiorno. Vorrei chiederti un consiglio sull’hotel che ho trovato, ma soprattutto sulla zona se la ritieni tranquilla soprattutto di notte. L’hotel è il Turim Iberia Hotel in Av. 5 De Outubro 160, la fermata metro più vicina (200 mt) è quella di campo pequeno. Cosa ne pensi?
    Nell’attesa di una tua risposta.
    un saluto,
    Antonio

    • Ciao Antonio, l’hotel non lo conosco. La zona non è proprio in centro, questo magari la rende meno comoda per girare a piedi, ma con la metro non avrete problemi. Se è vicina all’hotel, potete spostarvi con quella. Anche se io, in genere, preferisco per l’hotel la zona attorno a Rossio. 😛 Ma sono preferenze personali. 😉

  22. Ciao Lucia ,
    Arriviamo a Lisbona stasera e saremo in Portogallo fino a martedì sera .
    Alloggeremo 2 notti in zona Barrio Alto e le altre 2 nel quartiere di Alfama.
    Ho letto con piacere i tuoi consigli e avrei bisogno che mi consigliassi qualche ristotantino veramente locale dove poter vivere al meglio l’astmosfera della città non da turista.
    Ti chiedo inoltre un locale dove poter mangiare e ascoltare il Fado .
    Grazie molte Silvia

    • Ciao Silvia, proprio nel post qui sopra (che spero tu abbia letto nella sua interezza) cito quattro Casas de Fado che consiglio a chi voglia ascoltare il Fado a Lisbona, ma anche bere e mangiare qualcosa di tipico. Un caro saluto, Lucia

  23. Cara Lucia,
    i tuoi percorsi mi sono già stati utilissimi per pianificare la visita di due giorni e mezzo a Lisbona ad aprile con marito e figlia. Avrei solo qualche dubbio “logistico” per il quale chiedo gentilmente supporto:
    GIOVEDI 13 APRILE arrivando in aereo nel primo pomeriggio e contando il trasferimento fino al centro (alloggeremo in zona Marques de Pombar) il tempo è poco, per cui pensavo di dedicarci a passeggiata da Avenida De Libertade a scendere nella Baixa con cena in zona; non credo che ce la faremo a salire all’Alfama, considerando che ad aprile alle 18,30 circa comincerà a fare buio, ma dimmi cosa ne pensi.
    VENERDI’ 14 APRILE (venerdì santo) vorrei andare a Fatima, è un po’ una fatica ma siamo praticanti e ci teniamo; pensavo di prenotare il bus delle 9 così abbiamo la mattinata con rientro delle 14 (arrivo 15,30 circa)… resta qualche ora, che possiamo?
    SABATO 15 APRILE, ultimo giorno pieno a Lisbona, pensavo di andare a Belem al mattino e salire all’Alfama al pomeriggio; non credo di riuscire a infilare altro perché prenderemo del tempo per vedere i monumenti e magari qualche museo (mia figlia studia al liceo artistico).
    I consigli che ti chiedo sono:
    secondo te il piano è realizzabile e soprattutto, con questo giro spezzato, ha senso fare la Lisboa Card? Vorrei evitare di perdere tempo con i vari biglietti dei mezzi, se fa risparmiare tempo la prendo comunque per 24 ore e la uso solo il sabato.
    grazie se potrai darmi risposta, un saluto
    Nadia

    • Ciao Nadia, si, secondo me il piano è realizzabile. Dovrete sicuramente rinunciare a qualcosa, ma magari tornerete! Se volete andare a Fatmia, dovrete dedicare al santuario una giornata, tenendo conto anche dello spostamento da Lisbona a Fatima (e ritorno). La Lisboa card la eviterei, non vi conviene. Dedicatevi alle cose da vedere a Belém e nell’Alfama, e il resto del tempo passeggiate per la Baixa. Direi che è abbastanza, dato il tempo a disposizione. 😉

  24. Ciao !
    Io e il mio fidanzato saremo a Lisbona dal 22 sera al 25 mattina, seguiremo sicuramente il tuo itinerario, anche se quando siamo in città nuove ci piace sempre perderci un po’ nelle strade della “vita di tutti i giorni” di chi in città ci abita. A pranzo mangeremo sicuramente al volo, ma la sera ci piacerebbe rilassarci e godere dell’atmosfera del posto. Dormiremo in un b&b ad Alfama. Ci consiglieresti qualche ristorantino carino e magari non di quelli prettamente turistici (non necessariamente ad Alfama)? Ho letto che Alfama è il quartiere perfetto per godere del Fado.. e poi, il Bairro Alto è facilmente raggiungibile da Alfama? Fino a che ora sono in funzione i mezzi pubblici? i taxi sono costosi? Grazie mille in anticipo 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.