in

Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni

Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni

Itinerario di 10 giorni a Taiwan: cosa fare e vedere sull’isola e tanti consigli pratici per organizzare un viaggio a Taiwan completo e stimolante.

10 giorni a Taiwan: consigli utili

Taiwan è una meta adatta a me?

Partiamo dal fatto che Taiwan è, come ben saprete, un’isola. In molti erroneamente sono, quindi, portati a pensare che, essendo un’isola, Taiwan avrà molte spiagge… No, vi fermo subito! Ci sono veramente poche spiagge a Taiwan e decisamente più montagne!

Lungo tutta la zona centrale, Taiwan, infatti è attraversata da una catena montuosa con picchi che raggiungono i 3.900 metri di altitudine.

Se state quindi pensando a una vacanza di solo mare, tra plame, spiagge bianche e scenari caraibici, Taiwan non fa per voi, a meno che non vogliate visitare le isole offshore dell’arcipelago di Penghu, entrata di diritto nel The Most Beautiful Bays in the World Club.

Se, al contrario, vi potrebbe piacere un viaggio che vi permetterà di passare, in poche ore, dal paesaggio dei 3.953 metri del Monte Yu Shan alle meraviglie dell’Oceano Pacifico, di visitare villaggi tradizionali e di scoprire la storia degli Aborigeni, Taiwan è la meta perfetta per voi.

Se amate la natura ma vi affascinano allo stesso tempo le architetture avveniristiche delle città moderne e, soprattutto, se siete avventurosi nella scoperta del cibo, allora Taiwan non vi deluderà!

Itinerario a Taiwan: come spostarsi?

Per la sua geografia, la maggior parte delle strade e delle ferrovie corrono intorno all’isola di Taiwan, invece che attraversarla.

Attraversare l’isola da est a ovest è fattibile solo in auto o moto, in quanto le strade di montagna non sono accessibili ai bus di linea.

Questo significa che, nonostante Taiwan sia un’isola di dimensioni non enormi, gli spostamenti potrebbero rallentare il vostro programma per problemi di natura puramente logistica.

Questo itinerario di 10 giorni a Taiwan tiene in considerazione questo fattore e tocca le principali città e località turistiche di Taiwan, dando la priorità ai luoghi facilmente raggiungibili con mezzi pubblici.

Ovviamente è possibile pianificare l’itinerario spostandosi con un’auto a noleggio. Se preferite l’auto come mezzo di trasporto, tenete in considerazione il fatto che, fuori dalle grandi città, la segnaletica stradale è solo in caratteri cinesi. Questo potrebbe essere molto disorientante per chi visita un paese asiatico per la prima volta o, comunque, per chi non è abituato a vedere la segnaletica stradale in caratteri cinesi.

Taiwan è un Paese sicuro?

Dal punto di vista della sicurezza generale, Taiwan è un posto molto sicuro per i turisti, con pochissimi casi di violenza e un basso tasso di criminalità.

I Taiwanesi sono, in generale, persone con un estremo senso civico e le telecamere sono disseminate in ogni angolo. Potete, quindi, stare tranquilli e godervi senza stress il vostro fantastico viaggio alla scoperta di Taiwan.

Se deciderete di prendere una macchina a noleggio per visitare Taiwan, prestate molta attenzione alla guida: diciamo che l’abilità alla guida non rientra tra le qualità positive degli abitanti! Per la medesima ragione, prestarte massima attenzione nell’attraversare a piedi la strada per evitare inutili rischi.

Tra Luglio e Ottobre, periodo dei tifoni, la praticabilità delle strade, in particolar modo quella delle strade extra-urbane, rurali e di montagna, può essere difficoltosa a causa delle forti piogge.

Taiwan sorge su una zona sismica e, nonostante l’isola sia dotata di ottime strutture antisismiche e piani di emergenza collaudati, è consigliabile informarsi bene sul comportamento da tenere in caso di terremoto.

Sia in caso di eventi sismici che di tifoni e forti piogge, è importante sapere cosa fare e tenere sempre in massima considerazione eventuali comunicazioni delle autorità del posto.

Quali documenti servono per un viaggio a Taiwan?

I cittadini italiani che vogliono visitare Taiwan devono essere in possesso di Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi alla data del viaggio.

Per i soggiorni inferiori a 90 giorni NON è necessario il visto per Taiwan. E’ sufficiente essere in possesso di un titolo di viaggio (biglietto aereo) di andata e ritorno.

Qual è il periodo migliore per visitare Taiwan?

Il periodo migliore per andare a Taiwan è sicuramente la nostra Primavera, tra i mesi compresi tra Marzo e l’inizio di Maggio, quando a Taiwan le temperature sono miti e il clima gradevole (a Taipei le temperature diurne hanno massime di 25°C).

A Taiwan ci sono buone temperature anche nel periodo di fine inverno, tra Novembre e Dicembre, un periodo, questo, che si presta per visitare le zone nel sud di Taiwan.

Il periodo estivo (Giugno-Agosto), invece, è assolutamente da evitare a causa delle alte temperature (fino a 30°C), del clima afoso e dell’elevata probabilità di precipitazioni.


Taiwan in 10 giorni: itinerario completo

Giorno 1: TAIPEI
Giorno 2: COSTA NORD DI TAIWAN
Giorno 3: HUALIEN E GOLE DI TAROKO
Giorno 4: YILAN
Giorno 5: TAITUNG
Giorno 6: KENTING
Giorno 7: KAOHSIUNG
Giorno 8: SUN MOON LAKE
Giorno 9: TAICHUNG
Giorno 10: RIENTRO A TAIPEI

Giorno 1: Taipei

L’itinerario di 10 giorni a Taiwan non può che iniziare da Taipei.

Immancabile la visita dei monumenti principali della capitale di Taiwan:

  • Longshan Temple,
  • Chiang Kai-Shek Memorial Hall,
  • Dr. Sun Yat-sen Memorial Hall.
Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni
Longshan Temple, Taipei (Taiwan)
Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni
Shilin Night Market, Taipei (Taiwan)

Da non perdere anche l’esperienza dei Night market di Taipei come il Raohe Street Night Market, lo Shilin Night Market e il Ningxia Night Market: nei “mercati notturni” potete assaggiare la cucina di strada tipica taiwanese, immersi in un’atmosfera decisamente caratteristica.

Durante la visita a Taipei vi consiglio di inserire nell’itinerario anche la Maokong Gondola, una cabinovia che collega Taipei a Maokong.

Il villagio di Maokong è famoso per la presenza delle piantagioni di tè e per gli scenari suggestivi. Durante il viaggio sulla Maokong Gondola potete ammirare la città e le piantagioni dall’alto (alcune cabine hanno il fondo trasparente!). Inoltre, una volta arrivati a Maokong, potete approfittarne per visitare qualche tea house tra le colline verdi.

Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni
Taipei 101, Taipei (Taiwan)

Un itinerario a Taipei non può prescindere da una visita al Taipei 101, il grattacielo più alto dell’isola, che vanta il record di avere l’ascensore più veloce al mondo.

Una curiosità. Essendo Taiwan una zona sismica, il Taipei 101 è dotato di una struttura che ne garantisce la stabilità: un’enorme palla d’acciaio (mass damper) posizionata all’89° piano, in caso di terremoto, mantiene la struttura in posizione stabile grazie alla sua oscillazione.

Le due più “classiche” escursioni da Taipei sono Tamsui e Beitou: se avete a disposizione un giorno in più da dedicare alla zona di Taipei, inserite una di queste due località tra le tappe del vostro itinerario.

A Tamsui (20 km circa da Taipei e raggiungibile in metropolitana) non potete perdere la passeggiata lungofiume, la fotografatissima Old Street, il Fisherman’s Wharf e il romantico Lover’s Bridge of Tamsui. Tappa obbligata a Tamsui è, infine, il Fort San Domingo.

Il villaggio di Beitou (15 km circa da Taipei) è famoso per le sue sorgenti termali. L’attrazione principale è senza dubbio la Beitou Thermal Valley (o Hell Valley), il parco geotermale della cittadina, per una passeggiata tra le vasche termali con acqua alla temperatura di 80-100℃ (niente bagno qui, mi dispiace!).

Chi arriva a Beitou lo fa soprattutto per vivere l’esperienza dei bagni termali, possibile sia in forma condivisa negli onsen pubblici (Millenium Hotspring e Long Nai Tang), che in forma privata in uno dei numerosi alberghi dell’area (la zona termale è accessibile anche a chi non vi soggiorna).

Giorno 2: la costa nord di Taiwan

Il secondo giorno a Taiwan vale la pena visitare la costa nord dell’isola, in particolare le cittadine di Pingxi, Shifen e Jiufen.

Ma andiamo per ordine e vediamo cosa scegliere, a seconda dei vostri gusti in fatto di viaggi.

  • Pingxi. La cittadina di Pingxi è famosa a livello turistico per o scenografico Festival delle lanterne volanti. Il Festival delle lanterne di Pingxi si tiene ogni anno il 15° giorno del primo mese del calendario lunare ma i turisti possono acquistarle e lanciarle in aria tutto l’anno dalle botteghe che le producono artigianalmente in città.
  • Shifen. Se amate gli scenari naturali incantanti, optare per un’escursione alle Cascate di Shifen, attrazione principale della cittadina omonima.
  • Jiufen. Se la “Città Incantata” di Hayao Miyazaki vi ha rubato il cuore non potete non visitare Jiufen. Pittoreschi vicoli illuminati dalle lanterne, antiche abitazioni tipiche taiwanesi e la splendida Casa del tè A-Mei vi regaleranno un viaggio nelle atmosfere fantastiche del film animali del maestro Miyazaki. E’ possibile raggiungere Jiufen da Taipei in 2 ore con i mezzi pubblici e in un’oretta con l’auto a noleggio, quindi è perfetta per un’escursione in giornata dalla capitale.
Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni
Cascate di Shifen (Taiwan)
Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni
Jiufen (Taiwan)

Con un po’ di organizzazione in un solo giorno potete vedere almeno 2 di queste mete.

Per esempio, potete visitare Shifen e Jiufen nel medesimo giorno. Come? Raggiungete la stazione di Shifen in treno da Taipei e da qui, a piedi, in 30 minuti sarete alle cascate. Tornati alla stazione, in un’ora di treno potete raggiungere e visitare Jiufen, la “Città Incantata” di Miyazaki.

In alternativa potete prendere il treno da Taipei fino a Pingxi e, dopo la visita, risalire sul treno e raggiungere Jiufen.

Ci sono diversi tour organizzati da Taipei per scoprire la costa nord di Taiwan e combinare la visita a Jiufen, Pingxi e Shifen, ottimizzando i tempi e vedendo il più possibile senza troppo stress.

Da Taipei: tour di Chiufen e della costa nordorientale

Da Taipei: tour scenico privato per Jiufen, Yehliu e Pingxi

Altre due località meritevoli di una visita sulla costa settentrionale di Taiwan sono Yangmingshan e Yehliu Geopark: dirigetevi in quest’area dell’isola per ammirare le rocce scavate dal vento e dal mare o per una passeggiata nella natura selvaggia.

Giorno 3: Hualien e Taroko Gorge

Nuovo giorno, nuova escursione di 1 giorno da Taipei alla scoperta delle città più belle di Taiwan. Andiamo Hualien con un viaggio di circa 2 ore e mezza in treno partendo da Taipei.

Hualien è una cittadina molto graziosa, affacciata sull’oceano, ma la sua fama non è legata al mare ma al fatto che Hualien è la porta d’ingresso per visitare le Gole di Taroko (Taroko Gorge), nel Parco Nazionale Taroko.

Immergetevi nella natura di Taroko ed esplorate le sue gole, seguite i corsi d’acqua, visitate le sue grotte.

Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni
Gole di Taroko (Taiwan)

Potete prenotare un tour da Taipei alle Gole di Taroko direttamente online, sia su Tiqets (QUI) che su GetYourGuide (QUI). Se, invece, avete intenzione di fare del trekking in questa zona, vi consiglio un’auto e, possibilmente, una guida locale.

Vale la pena scoprire nella zona di Hualien, qualcosa in più sulla cultura aborigena locale (assolutamente con l’aiuto di una guida specializzata per evitare le trappole turistiche!).

Giorno 4: Yilan

La cittadina di Yilan si trova lungo la strada tra Taipei e Hualien.

Se siete amanti delle terme, allora considerate Yilan una tappa obbligatoria del vostro itinerario di 10 giorni a Taiwan. Ideale per rilassarvi in una delle numerose hot spring della zona, Yilan è una delle località termali taiwanesi più famose.

Una zona termale particolarmente amata dai turisti è il Quingshui Geothermal Park, dove i visitatori possono usufruire delle foot spa ma anche cuocere del cibo (pannocchie, uova, etc.) direttamente nell’acqua termale bollente e poi fare un pic-nic.

Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni
Quingshui Geothermal Park (Taiwan)

Se invece le terme non sono di vostro interesse, potete optare per una visita alla Kavalan Whiskey Distillery.

Non sono in molti a saperlo eppure il whisky prodotto a Yilan ha vinto numerosi premi. Nel 2015 la Distilleria Kavalan è stata premiata per il miglior whisky single malt al mondo dal World Whiskies Awards oltre ad aver vinto diverse volte l’Icons of Whisky Visitor Attraction Award e più di 280 premi d’oro nei concorsi di settore dedicati al whisky.

Una visita a Yilan è senza dubbio un buon modo per arricchire l’itinerario a Taiwan con qualcosa di diverso dal solito e originale. Ovviamente una visita alla Kavalan Whiskey Distillery non può prescindere da una degustazione di whisky!

Giorno 5: Taidong (o Taitung)

Taidong (o Taitung) è probabilmente una delle città taiwanesi più (ingiustamente) snobbate dal turismo.

Fortunatamente Taitung negli ultimi anni sta diventando più popolare tra i turisti, non solo perché è il punto di partenza per raggiungere Orchid Island e Green Island, ma perché la cittadina taiwanese ha saputo reinventarsi, mantenendo una certa autenticità, in particolare sapendo sfruttare le bellezze naturali senza danneggiarle.

Come Hualien, anche Taitung è particolarmente ricca di cultura aborigena, che vale la pena scoprire partendo dal National Museum of Prehistory, con interessanti percorsi museali dedicati alla preistoria, alla storia naturale e allo sviluppo storico-culturale dei popoli indigeni di Taiwan.

Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni
Sanxiantai Arch Bridge (Taiwan)

Una delle attrazioni turistiche principali nella zona di Taitung è il Sanxiantai Arch Bridge, a nord di Chenggong, che collega un’isoletta alla terraferma regalando ai visitatori un panorama insolito e suggestivo. Se riuscite ad aggiungere questa località al vostro itinerario, non ve ne pentirete!

Giorno 6: Kenting

Kenting, la rinomata spiaggia di Taiwan, è una tappa irrinunciabile in un itinerario di 10 giorni sull’isola taiwanese. Qui troverete belle spiagge, poco frequentate dai “locali”: si sa, i Taiwanesi non amano molto esporsi al sole!

La spiaggia di Baisha Bay (o White Sand Bay), in particolare, è particolarmente conosciuta grazie al film “La vita di Pi”: il famoso sbarco di Pi e la sua tigre è stato girato proprio qui!

Altre spiagge note della zona sono Dawan (Great Bay), Nanwan (Southern Bay) e Xiaowan (Small Bay).

Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni
Kenting (Taiwan)

Kenting non è, però, solo spiagge e mare. Nell’area si estende, infatti, il Parco Nazionale di Kenting, una riserva protetta di ben 180 chilometri quadrati, per la maggioranza costituito da basse montagne e colline, con zone caratterizzate da alte scogliere e deserti sabbiosi.

Se riuscite ad aggiungere un giorno al vostro itinerario, a sud dell’isola, tra Kenting e Kaohsiung, c’è un isolotto corallino chiamato Xiaoliuqiu che è davvero un piccolo paradiso naturale.

Qui le tartarughe marine, che si possono vedere facilmente su tutta l’isola, nuotano a ridosso della costa e in alcune spiaggette arrivano a terra per nidificare.

Xiaoliuqiu è una località che farà la gioia degli amanti delle immersioni e dello snorkeling, grazie alla sua eccezionale biodiversità: nel suo mare si contano più di 176 specie di pesci e coralli e possono essere avvistati anche squali, pesci volanti e cetacei.

Giorno 7: Kaohsiung

Nonostante sia una città portuale, e quindi industriale, Kaohsiung vi stupirà, ne sono certa.

Kaohsiung è una città che ha saputo trasformarsi nel corso del tempo, guardando al futuro e alla modernità con buon senso e lungimiraggine. In città si respira un clima culturalmente e artisticamente molto vivace e stimolante.

Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni
Lotus Pond, Kaohsiung (Taiwan)

Kaohsiung offre molto al turista e c’è tanto da fare e vedere. Dovendo scegliere, sicuramente va aggiunto all’itinerario il Lotus Pond in mattinata, con una passeggiata sul Pier 2 (la zona dell’ex-porto, oggi quartiere artistico) nel pomeriggio. Concludete la giornata con una visita all’isola di Cijing, per godervi il tramonto.

Appena fuori da Kaohsiung, tra le cose da vedere c’è anche il monastero di Fo Guang Shan, il più grande monastero buddista di Taiwan.

Giorno 8: Sun Moon Lake

L’itineraio a Taiwan continua con una nuova scoperta, il Sun Moon Lake. Il tranquillo lago taiwanese è perfetto per un po’ di relax lontano dal rumore e dalla frenesia della metropoli.

Se non siete ancora troppo stanchi, noleggiate una bici e fate il giro del lago: ci vorranno 5-6 ore ma la fatica verrà sicuramente ripagata dall’esperienza. La pista ciclabile attorno Sun Moon Lake è stata nominata tra i 10 percorsi ciclabili più affascinanti del mondo: è davvero spettacolare (ma altrettanto faticosa!).

Se la bici non è il vostro forte, la Ci’en Pagoda, il Wenwu Temple e il villaggio aborigeno di Ita Thao sono i luoghi da non perdere in zona. C’è molto da fare e vedere anche per i viaggiatori meno sportivi e allenati!

Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni
Sun Moon Lake (Taiwan)

Prima di andare via potete regalarvi una visita alla Antique Assam Tea Farm, per vedere da vicino una piantagione di tè, scoprire l’intero processo di produzione della squisita bevanda calda e fare un po’ di shopping nel negozio di tè e specialità locali.

Sulla strada del rientro, una visita doverosa è quella al 921 Earthquake Museum of Taiwan, un museo dedicato non a un terremoto ma al “Terremoto”. Il museo è stato edificato sulle rovine di una scuola elementare completamente distrutta dal devastante Terremoto di Jiji, noto anche come Terremoto 921 perchè avvenuto il 21 Settembre 1999.

Giorno 9: Taichung

Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta dell’isola di Formosa (così i mercanti portoghesi avevano ribattezzato Taiwan) visitando la zona centro-occidentale di Taiwan, dove si trova la cittadina di Taichung.

Taichung è una città moderna, poco turistica, di solito “sfruttata” come punto di partenza per visitare il centro dell’isola, quindi un po’ trascurata dai viaggiatori.

In realtà Taichung offre diverse attrazioni, più o meno turistiche. Tra le cose da vedere assolutamente vanno citati il Rainbow village, il negozio di gelati di Miyahara e il Natural Way Six Arts Cultural Center.

Tra una visita e un’altra, vi consiglio un corso di bubble tea (tè con le bolle), direttamente nella casa del tè dove questa bevanda “di tendenza” è stata inventata. Vi basterà recarvi presso la Chun Shui Tang Tea House a Taichung.

Concludete la giornata godendovi il tramonto dal futuristico tetto del Teatro Nazionale di Taichung, una recente opera moderna che vale la pena vedere se non altro per le innovazioni architettoniche che la caratterizzano.

Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni
Taichung (Taiwan)

Poco fuori Taichung c’e Lugang (o Lukang): se siete interessati alle antiche tradizioni taiwanesi, inseritela nella lista delle cose da vedere.

Si tratta di una delle più antiche cittadine taiwanese ed è stata fino agli inizi del XX secolo una delle città più popolose e importanti di tutta Taiwan grazie al suo porto e ai traffici commerciali con la Cina.

Il patrimonio storico-artisticon di Lugang comrpende alcuni dei templi più affascinanti di Taiwan: il Tempio di Mazu (Tianhou Temple), il Tempio di Longshan (Longshan Temple) e il Tempio del Dio della città (Cheng Huang Temple) in Zhongshan Road.

Giorno 10: Rientro a Taipei

L’ultimo giorno, per ovvie ragioni, si svolge a Taipei, dove l’itinerario di 10 giorni alla scoperta di Taiwan si conclude e il viaggio finisce!

Se ancora avete del tempo a disposizione prima di riprendere il volo per tornare a casa, fate una passeggiata nel quartiere di Bopiliao, un quartiere di Taipei che manifesta ancora oggi nelle sue architetture l’alternarsi delle varie colonizzazioni che l’isola ha vissuto.

Con quest’utimo giro turistico salutiamo Taiwan. Che sia un arrivederci e non un addio! Ci sono ancora tante cose da fare e da vedere sull’isola che ci attenderanno, fino al prossimo viaggio.

Per approfondire Taipei: cosa fare e vedere, escursioni e luoghi insoliti


Itinerario a Taiwan: cosa fare e vedere a Taiwan in 10 giorni
Ti è piaciuto? Salvalo su Pinterest!

Written by Anna Lisa Pecchiari

Abbiamo tutti modi di viaggiare diversi. Il viaggio, nel mio caso, è un po' la vita. Lavoro nel settore del turismo e viaggiare mi ha portato tanto, l'amore prima di tutto, tante belle amicizie, incredibili opportunità lavorative e umane.  Ho imparato che le cose non vanno viste da un solo punto di vista nella vita che la cultura può avere diverse forme. Ho imparato a uscire dalla mia "comfort zone", crescere, conoscere persone diverse da me e vivere le esperienze per come accadono.

Mi chiamo Anna Lisa, attualmente vivo a Taiwan, precedentemente ho vissuto in Cina e in Cambogia. Ho avuto la possibilità di viaggiare tanto e imparare molto. Sono una viaggiatrice "cheap", non amo i centri commerciali e i luoghi affollati in generale. Mi lascio trasportare e non programmo molto ma m'informo bene e lascio che un po' le cose accadano intorno a me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.