in

10 cose imperdibili a Dubai: cosa fare e vedere se visiterai Dubai per la prima volta

10 cose imperdibili a Dubai: cosa fare e vedere se visiterai Dubai per la prima volta

Se state per visitare Dubai per la prima volta, lasciatevi ispirare da questo elenco delle 10 cose da fare e vedere assolutamente a Dubai.

“Visitare Dubai… non ne vale la pena”, “Dubai è una città finta”, “Visita Dubai in 2 giorni, perché non c’è molto da vedere”. Prima di partire alcune persone mi avevano detto queste scoraggianti frasi, sconsigliandomi poco velatamente un viaggio a Dubai.

Fortunatamente non ho ascoltato questo “consigli” (se così possiamo chiamarli) e ho avuto modo di scoprire un luogo magico, che può essere vissuto in totale serenità e, facendo un po’ di attenzione, senza spendere come uno sceicco.

Io ho deciso di visitare Dubai in 7 giorni, quindi con molta calma, e devo dire che ne è valsa la pena perchè sono riuscita ad approfondire la scoperta di questa città degli Emirati Arabi Uniti.

Questa è la mia lista delle 10 cose imperdibili a Dubai, con i luoghi e le attrazioni da vedere assolutamente, soprattutto se state per visitare per la prima volta la capitale dell’Emirato omonimo.

1. Burj Khalifa

Io associo Dubai all’eccellenza e il Burj Khalifa è senza dubbio il simbolo dell’eccellenza emiratina nel campo dell’architettura. Il Burj Khalifa di Dubai è il grattacielo più alto del mondo grazie ai suoi 828 metri di altezza e i suoi 163 piani.

Dubai è famosa per i suoi grattacieli avvenieristici e il Burj Khalifa è, insieme all’altrettanto spettacolare Burj al-Arab, uno degli edifici-simbolo della Dubai moderna.

Ai piedi del Burj Khalifa si trova l’iconica Dubai Fountain, celebre per gli spettacoli d’acqua. Nella medesima zona di Dubai potrete vedere anche il Dubai Mall, uno dei più grandi centri commerciali del mondo.

Sapevate che si può salire sul Burj Khalifa per godere di una magnifica veduta dall’alto su Dubai? I biglietti disponibili sono quelli per il 124° e il 125° piano del Burj Khalifa (che si esauriscono molto in fretta perchè meno costosi) o per il 148° piano (più costoso), dove si trova il punto di osservazione più alto e spettacolare.

Attenzione. Per evitare file e per non correre il rischio di non trovare più biglietti una volta arrivati al Burj Khalifa, è consigliabile prenotare l’ingresso con un po’ di anticipo, meglio se prima di partire per Dubai.

Ecco i siti dove potete acquistare i biglietti per il Burj Khalifa:

GetYourGuide – Biglietto per il 124° e 125° piano del Burj Khalifa
Tiqets – Biglietti per il Burj Khalifa: 124° e 125° piano, 148° piano e altre offerte combinate
Sito ufficiale – Biglietti per 124° e 125° piano, 148° piano e altre esperienze nel Burj Khalifa

10 cose imperdibili a Dubai: cosa fare e vedere se visiterai Dubai per la prima volta
Burj Khalifa (Dubai)

2. Le Fontane

Lo spettacolo delle fontane è una magia di luci, colori ed ingegneria: non si può non restare incantati partecipando come spettatori al Dubai Fountain Show. Se ti stai chiedendo cosa fare la sera a Dubai, questo evento è da vedere e rivedere.

A partire dal tramonto, le fontane di Dubai si accendono ad intervalli prestabiliti, regalando agli astanti una variopinta coreografia d’acqua a ritmo di musica.

La Dubain Fountain si trova nel mezzo del Burj Khalifa Lake, nel quartiere modernissimo di Downtown Dubai e a breve distanza dal Dubai Mall.

Il Dubai Fountain Show si svolge tutte le sere, ogni 30 minuti, dalle 18:00 alle 22:00.

Attenzione. Lo spettacolo è gratuito, una ragione in più per andare a vederlo! Sono, invece, a pagamento i giri in barca nel lago per assistere al Dubai Fountain Show dall’acqua. Se vi interessa questa possibilità, prenotate con anticipo perchè gli spettacoli delle fontane sono sempre molto affollati.

Biglietto per lo spettacolo della Fontana di Dubai con giro in barca del lago

Biglietto per lo pettacolo delle fontane di Dubai e giro in Abra sul lago: crociera di 30 minuti con vista sul Burj Khalifa

10 cose imperdibili a Dubai: cosa fare e vedere se visiterai Dubai per la prima volta
Dubai Foutain Show (Dubai)

3. Dubai Mall

Non a tutti piace fare shopping, soprattutto durante le vacanze. A Dubai, però, lo shopping “esagerato” fa parte dell’esperienza di visita. No, non sto dicendo che dovete per forza spendere cifre da capogiro nei negozi extra-lusso. Vale la pena, però, immergersi nella frenesia del centro commerciale più grande del mondo per numeri di negozi: quando vi ricapita?

Io ho deciso di non lasciare Dubai senza dedicare parte del mio tempo allo shopping e così sono andata al Dubai Mall, una tappa imperdibile per chi visita Dubai per la prima volta. I negozi presenti sono adatti a qualsiasi budget e, inoltre, all’interno del Dubai Mall si trova anche l’acquario della città.

Il Dubai Aquarium and Underwater Zoo è, come d’altronde molte altre cose a Dubai, esagerato e futuristico. C’è un tunnel sott’acqua lungo 50 metri dotato di pareti trasparenti per camminare letteralmente dentro un enorme acquario popolato da pesci di ogni tipo. Si possono, inoltre, fare dei tour insoliti su speciali battelli con il fondo trasparente, per guardare il mondo sottomarino da una prospettiva diversa dal solito, oltre a entrare nelle gabbie usate per dare da mangiare agli squali.

Se volete visitare l’acquario di Dubai o portarci i vostri bimbi, vi consiglio di prenotare l’esperienza con anticipo, per evitare code inutili e imprevisti.

Attenzione. Ricordate che, oltre al biglietto singolo, esistono biglietti combinati con l’ingresso all’acquario e l’ingresso ad altre attrazioni famose di Dubai. Valutate, quindi, ogni possibilità, in modo da risparmiare sul prezzo totale (i biglietti combinati di solito sono meno costosi dei singoli ingressi sommati).

GetYourGuide – Acquario di Dubai e Zoo sottomarino: biglietto giornaliero
Tiqets – Acquario di Dubai e Zoo Sottomarino di Dubai + Biglietti combinati con altre attrazioni

4. Camminare nel souk

Durante il vostro viaggio a Dubai non potete rinunciare a vedere almeno un souk.

L’anima più genuina e spontanea di Dubai la troverete tra le bancarelle dei souk, dove, non appena capiranno che siete turisti, vi prenderanno di mira per vendervi qualsiasi cosa, possibilmente a prezzo maggiorato.

Non fatevi sopraffare dalla simpatia e dall’insistenza dei venditori e contrattate sempre!

Quando penso ai souk, mi vengono in mente i profumi e i colori delle spezie del Deira Spice Souk.

Il Souk dell’oro, specializzato in gioielli, invece, lo inserirei tra le cose da non fare a Dubai, soprattuo se si ha poco tempo a disposizione, perchè sinceramente non mi ha entusiasmato. L’ho trovato il meno caratteristico tra i souk di Dubai.

Anche il Bur Dubai Souq (noto anche come Old Souk o Textile Souk), situato nel quartiere Bastakiya, ha purtroppo perso un po’ dell’atmosfera tradizionale, trasformandosi in una sorta di grande mercato dedicato a tessuti e prodotti tessili in generale. Ciononostante sono tantissimi i turisti che lo visitano per acquistare accessori e abiti tradizionali da portare a casa come souvenir.

10 cose imperdibili a Dubai: cosa fare e vedere se visiterai Dubai per la prima volta
Souk dell’oro (Dubai)

5. Burj al-Arab

Il mio budget purtroppo non mi permetteva di alloggiare in uno dei pochi hotel a 7 stelle del mondo. Dove poteva trovarsi se non a Dubai?

Nonostante siano davvero in pochi a potersi permettere un soggiorno in questo hotel lussuosissimo, nella mia lista di cosa vedere a Dubai ho inserito il tè pomeridiano al Burj al-Arab, per vedere l’iconica “vela” dall’interno.

Vi consiglio senza indugio l’esperienza del tè del pomeriggio al ristorante Sahn Eddar del Burj Al-Arab: ogni giorno dalle 15:00 alle 17:00.

Se, invece, sognate un pernottamento davvero stellare e, soprattuto, se potete permetterlo, perchè non regalarvi una notte in uno degli hotel più belli e lussuosi del mondo! Curiosi di conoscere i prezzi del Burj al-Arab? Date un’occhiata QUI.

10 cose imperdibili a Dubai: cosa fare e vedere se visiterai Dubai per la prima volta
Burj al-Arab (Dubai)

6. Sciare all’Emirates Mall

Una cosa assolutamente da fare a Dubai (e che mi pento di non aver provato!) è sciare all’interno di un centro commerciale, nello specifico il Mall of the Emirates.

La pista da sci del Mall of the Emirates ha conquistato numerosi record (come tante cose a Dubai). La si può vedere attraverso una vetrata, passeggiando nel centro commerciale, e l’esperienza sembra davvero divertente, soprattutto quando la temperatura esterna è vicina ai 40°C!

Non è certo un caso se lo Ski Dubai è l’attrazione più famosa del Mall of the Emirates. Lo ski dome di Dubai, un vero e proprio snow park indoor, permette ai turisti di vivere un’esperienza davvero unica al mondo!

Se volete sciare allo Ski Dubai, date un’occhiata ai prezzi e alle tipologie di ingresso disponibili qui:

Biglietti per lo Ski Dubai su GetYourGuide
Biglietti per lo Ski Dubai su Tiqtes

7. Dubai Frame

A Dubai non poteva mancare un monumento che incorniciasse gli skyline più belli della città in maniera grandiosa e colossale.

La Dubai Frame è la cornice più alta del mondo, interamente ricoperta d’oro e progettata dall’affermato e visionario architetto Fernando Donis.

Un edificio che ha anche un significato di unione tra Dubai moderna e Dubai antica, e per questo, a mio parere, rientra ancora di più fra le cose da vedere obbligatoriamente a Dubai.

Se volete vedere la Dubai Frame dovete recarvi in Zabeel Park, uno dei più grandi e frequentati parchi della città di Dubai. E se vi state chiedendo se vale la pena andare a vedere la Dubai Frame vi rispondo con un paio di curiosità su questa gigantesca cornice.

Visitando la Dubai Frame potete salire sulla passerella centrale usando degli avanguardistici ascensori con le pareti trasparenti. La salita fino al 48° piano della Dubai Frame dura appena 75 secondi!

La cornice è, infatti, formata da due alte torri collegate in cima da una passerella orizzontale, visitabile e panoramica: la passerella si trova ad un’altezza di 150 metri da terra. Dalla passerella panoramica della Dubai Frame si gode di una delle vedute dall’alto su Dubai più suggestive in assoluto.

10 cose imperdibili a Dubai: cosa fare e vedere se visiterai Dubai per la prima volta
The Frame (Dubai)

8. Dubai Miracle Garden

Un’esplosione di colori, profumi e geometrie: quello nel Dubai Miracle Garden è un viaggio magico in un mondo variopinto e fantasioso, abbellito con milioni di fiori e piante.

Un’attrazione perfetta per le famiglie e che, personalmente, mi ha fatto rivivere lo stupore di quando ero bambina.

Per semplificarvi l’organizzazione della vacanza a Dubai, vi ricordo che è possibile prenotare l’ingresso al Dubai Miracle Garden comprensivo di transfer (andata e ritorno) da Dubai direttamente online.

Biglietti per Miracle Garden & Butterfly Garden: Tour Guidato e Trasporto da Dubai
Tour di 4 ore ai giardini di Butterfly Garden e Miracle Garden

10 cose imperdibili a Dubai: cosa fare e vedere se visiterai Dubai per la prima volta
Dubai Miracle Garden (Dubai)

9. Palm Jumeirah

Tra le cose da vedere a Dubai almeno una volta nella vita non può non essere citata Palm Jumeirah.

Ma cos’è questa Palm Jumeirah di cui tanto si parla? Si tratta di un’isola a forma di palma composta da un tronco e 17 foglie, circondata quasi interamente da un frangiflutti a forma di semicerchio. Ovviamente non è stata la natura a creare una simile meraviglia ma l’ingegno umano: Palm Jumeirah è un’isola artificiale!

Le attrazioni più famose di Palm Jumeirah sono l’Hotel Atlantis, una struttura lussuosa riconoscibile per l’iconico arco arabo vista mare, e l’Aquaventure Water Park, il parco acquatico più grande e noto del Medio Oriente.

Se volete visitare l’isola a forma di palma di Dubai, il modo migliore è prendere il treno sopraelevato (o monorotaia) dalla stazione “Gateway”.

L’aspetto negativo, infatti, è che la “palma” non è raggiungibile con la metropolitana di Dubai: per andarci in metro potete, però, scendere a Jumeirah Lakes Towers o Dubai Marina e da qui sfruttare il Dubai Tram fino alla fermata Palm Jumeirah. In alternativa, sono sempre un’ottima soluzione sia i taxi che i water taxi.

10 cose imperdibili a Dubai: cosa fare e vedere se visiterai Dubai per la prima volta
Hotel Atlantis e Palm Jumeirah (Dubai)

10. Una passeggiata a Dubai antica

Per chiudere questo elenco delle 10 cose da fare e vedere a Dubai vi consiglio un giro nella Dubai antica, davvero irrinunciabile.

La Bur Dubai, cioè la “Dubai vecchia”, è il luogo perfetto per scoprire la vera anima della città. Vi consiglio di fare tappa alla Grand Bur Dubai Masjid (Grande Moschea di Dubai) e di visitare l’area di Al Bastakja, dove si trovano gli edifici e i luoghi più interessanti sotto il profilo turistico, tra i quali l’antichissimo Forte Al Fahidi e il Bur Dubai Souq.

Per raggiungere questa zona di Dubai, vale la pena scegliere come mezzo di trasporto un taxi acquatico: ci sono, infatti, delle imbarcazioni tradizionali chiamate Abra che attraversano il Dubai Creek, fiume che separa Deira e Bur Dubai.

Il prezzo della corsa normale in Abra costa l’equivalente di pochi centesimi di Euro e la durata della tratta è di circa 5 minuti. I moli di partenza delle Abra si trovano lungo il Creek e sono molto facili da individuare. C’è, eventualmente, anche la possibilità di prenotare un tour in Abra privato, senza altri passeggeri se non quelli scelti da voi.


Consigli per chi visita Dubai per la prima volta

Ecco alcuni suggerimenti utili per chi sta per visitare Dubai, in particolare per chi giunge a Dubai per la prima volta e magari si sente inizialmente un po’ disorientato.

Quando andare a Dubai?

Sono assolutamente da evitare i mesi più caldi, Giugno, Luglio e Agosto, se non volete rosolare al sole con ben 40°C di temperatura (con picchi di 50°C!). Non fatevi tentare dalle offerte convenienti di voli e hotel perchè se i viaggi a Dubai costano poco in quel periodo, una ragione c’è!

Il periodo migliore per visitare Dubai è certamente quello che va da Dicembre ad Aprile, con temperature miti, adatte a esplorare la città senza soffocare dal caldo.

Se puntate alla vacanza al mare a Dubai, forse meglio spostare di qualche mese e viaggiare tra Maggio e Novembre, quando fa caldo abbastanza per stare in spiaggia e fare il bagno, ma non troppo da farvi boccheggiare.

Come è meglio spostarsi a Dubai?

Dubai non è una città che si gira a piedi, sia per il clima desertico (stagione calda da Aprile a Novembre con 30°C-40°C e stagione mite da Dicembre a Marzo con 20°C-28°C) che per la dimensione enorme dell’abitato.

Scordate la tipica città europea con il centro storico e le attrazioni principali “a portata di piede” perchè il concetto di distanza a Dubai è molto dilatato.

Per spostarvi a Dubai, utilizzate quanto più possibile la metropolitana, pulita, puntuale e molto ramificata, quindi ideale per raggiungere qualsiasi località. E’ vero che i taxi a Dubai non sono super costosi, ma è bello e stimolante condividere lo spazio con la gente del posto e immergersi nella vita dei “locali”.

Se cercate la comodità, optate per il taxi: vi stupirete dei prezzi contenuti dei taxi a Dubai, soprattutto se paragonati a quelli delle Capitali europee!

10 cose imperdibili a Dubai: cosa fare e vedere se visiterai Dubai per la prima volta
Metropolitana (Dubai)

Come raggiungere l’hotel dall’aeroporto?

Per raggiungere il vostro hotel dall’aeroporto, invece, prendete assolutamente il taxi: non solo è più veloce, ma riuscirete a trovare più facilmente l’alloggio! I taxi a Dubai hanno prezzi accessibili, decisamente convenienti.

Diciamo che il primo giorno a Dubai è un po’ di “adattamento”. Non stressatevi sui mezzi pubblici senza conoscere bene la città: non appena vi sarete riposati in hotel, sarete sicuramente più pronti ad affrontare la caotica vita metropolitana di Dubai

Come comportarsi e come vestirsi a Dubai?

Dubai è un paese di religione musulmana ma va specificato che la mentalità degli abitanti è molto aperta e tollerante. I turisti sono presenza gradita e di rado si verificano problemi tra i “locali” e i turisti occidentali.

In linea di massima è sufficiente comportarsi in maniera rispettosa delle tradizioni locali e, nel caso particolare delle donne, non indossare abbigliamento che espone troppo il corpo (abiti attillati, magliette scollate, gonne corte, shorts, etc.).

Sono sgraditi il consumo di alcol in strada (ma è concesso negli hotel) e le effusioni in pubblico da parte delle coppie.

Attenzione anche all’uso della macchina fotografica: non è molto apprezzato dai “locali” lo scatto indiscriminato. Evitate assolutamente di fotografare le persone del posto, specialmente le donne.

Quali documenti servono per andare a Dubai?

Per andare a Dubai è necessario essere in possesso di un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento del viaggio.

I turisti italiani NON devono richiedere un visto per visitare a Dubai. Chi è in possesso di un passaporto italiano otterrà un visto turistico valido 90 giorni all’arrivo nel Paese (in aeroporto, tramite timbro sul passaporto).

Dubai è pericolosa?

Assolutamente no. Dubai è una delle città degli Emirati Arabi più sicura e con un bassissimo tasso di criminalità.

Com’è il mare a Dubai?

Sono moltissimi i turisti che scelgono Dubai come meta balneare. La città è affacciata sul Golfo Persico e vanta la presenza di numerose spiagge di buon livello, sia libere che attrezzate.

Tra le spiagge di Dubai più amate e frequentate dai turisti ci sono:

  • Jumeirah Beach,
  • Kite Beach,
  • Al Mamzar Beach Park,
  • La Mer Beach.

In spiaggia a Dubai si può indossare il costume/bikini?

Nessuno vi farà problemi se indosserete il costume da bagno occidentale (bikini) in spiaggia. Attenzione, però, perchè il topless è assolutamente vietato!

10 cose imperdibili a Dubai: cosa fare e vedere se visiterai Dubai per la prima volta
Spiaggia (Dubai)

Dove dormire a Dubai?

Se state cercando un hotel a Dubai per la vostra vacanza da sogno negli Emirati Arabi, vi consiglio 4 strutture davvero stre-pi-to-se.

ME Dubai by Meliá: per pernottare in un’opera d’arte progettata dall’archistar Zaha Hadid

Address Sky View: per un soggiorno di lusso con vista mozzafiato su Dubai

One&Only The Palm: per realizzare il sogno di pernottare nella “Palma” di Dubai

Bab Al Shams Desert Resort: per un pernottamento da “Mille e una notte” tra le dune del deserto

Quali escursioni e attività si possono fare a Dubai?

Dubai è una città che fa tutto in grande, è colorata, vivace, proiettata al futuro e eccessiva per definizione.

A Dubai si può fare davvero di tutto, dai safari in cammello al sandboarding, dai tour della città in elicottero alle visite allo zoo sottomarino, dallo sci indoor allo snorkeling, dai giri in Abra (imbarcazione tradizionale) alle passeggiate nei souk.

Cosa state aspettando? Se volete rendere la vostra vacanza a Dubai indimenticabile oppure arricchire il vostro itinerario con qualche avventura o escursione, vi consiglio alcune esperienze e attività da provare a Dubai.

10 cose imperdibili a Dubai: cosa fare e vedere se visiterai Dubai per la prima volta
Giro in Abra (Dubai)

 


10 cose imperdibili a Dubai: cosa fare e vedere se visiterai Dubai per la prima volta
Ti è piaciuto? Salvalo su Pinterest!

Written by Valentina Moratti

Mi chiamo Valentina e nel 2009 ho conseguito la laurea in Biologia Marina. Da quel momento ho avuto la fortuna, soprattutto per lavoro, di vivere in luoghi paradisiaci come le Hawaii e l’Indonesia. Le mie grandi passioni sono 3: il mare, i viaggi e la mia famiglia. Attualmente vivo a Dahab, in Egitto. Le prossime destinazioni che vorrei visitare? Il Giappone e le Azzorre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.