in

Dove andare a Natale? 14 città da visitare tra Dicembre e Gennaio nel Centro Italia

Dove andare a Natale in Italia. Le città più belle.

Se cerchi una città suggestiva da visitare nel periodo natalizio, prima di volgere lo sguardo all’estero, potresti prendere in considerazione una meta italiana.

Ma dove andare a Natale nel Centro Italia? Ecco 14 proposte che rappresentano una valida alternativa alle più patinate “Capitali del Natale” estere, raccolte in un elenco pensato per chi non vuole spostarsi dal Centro Italia. Scopriamo insieme le più belle “città del Natale” italiane.

1. Gubbio (Umbria)

Con l’approssimarsi delle festività natalizie a Gubbio, una delle più affascinanti città medievali del Centro Italia, si inizia a respirare “aria di Natale”.

Il centro storico viene illuminato da centinaia di lucine colorate, le finestre e le porte vengono decorate con addobbi natalizi, le pendici del Monte Ingino prendono vita con l’accensione dell’Albero di Natale più grande del mondo e i quartieri storici della città fanno a gara per realizzare il presepe più bello.

3 buone ragioni per visitare ‪Gubbio‬‬‬‬ nel periodo natalizio:

Dove andare a Natale in Italia. Le città più belle.
Gubbio (Umbria)

Ti ho incuriosito? Segui questo itinerario per visitare Gubbio in 1 giorno (nel periodo natalizio).

2. Sant’Agata Feltria (Emilia Romagna)

Il borgo di Sant’Agata Feltria è stato soprannominato “paese del Natale” proprio perché, durante le Feste, chi lo visita viene immerso in un’atmosfera fiabesca.

Tra i vicoli del borgo antico troverai presepi di ogni foggia e mercatini con tante idee regalo, addobbi e oggetti di artigianato.

Nella piazza principale di Sant’Agata Feltria ad attendere i bambini ci sarà Babbo Natale con le renne e i suoi piccoli aiutanti. Il simpatico vecchietto barbuto e gli Elfi allieteranno i visitatori all’interno della Casa di Babbo Natale, dove i bimbi potranno anche imbucare le loro letterine. Ad accompagnare grandi e piccini nella visita al “paese del Natale” sarà il suono delle zampogne, che rendono il clima natalizio ancor più caratteristico.

3 buone ragioni per visitare Sant’Agata Feltria ‬‬nel periodo natalizio:

  • i presepi artigianali esposti nelle vie più antiche del borgo;
  • la Casa di Babbo Natale;
  • i mercatini di Natale.

3. Firenze (Toscana)

Visitare Firenze è sempre una buona idea. L’atmosfera natalizia, però, arricchisce il viaggio in una delle più belle città d’arte italiane con mercatini, presepi ed eventi a tema.

Chi sceglie Firenze come meta invernale può abbinare le visite culturali ad un po’ di shopping natalizio nei tradizionali mercatini: tra i più caratteristici suggerisco quelli ospitati in Piazza Santa Croce, in stile nordico e con oggettistica e specialità gastronomiche provenienti da tutto il mondo.

A Dicembre le strade, le piazze e i monumenti più importanti di Firenze vengono illuminati dalle installazione artistiche del “Festival delle Luci”. Firenze F-light è una manifestazione da non farsi scappare!

Il 6 Gennaio di ogni anno, inoltre, a Firenze viene rievocato il viaggio dei Re Magi per consegnare i doni al bambinello con la “Cavalcata dei Magi”, un evento in costume davvero imperdibile. Per rimanere in tema, consiglio agli appassionati di Arte una visita alla “Cappella dei Magi” di Benozzo Gozzoli, al piano nobile di Palazzo Medici Riccardi.

3 buone ragioni per visitare Firenze nel periodo natalizio:

  • la “Cavalcata dei Magi” il 6 Gennaio di ogni anno;
  • il mercatino di Natale in stile nordico in Piazza Santa Croce;
  • le luminarie nel centro storico e il “Festiva delle Luci”.

Firenze F-light: Guarda le foto e il video del “Festival delle Luci” di Firenze.

4. Candelara (Marche)

Nel paesino di Candelara, nelle Marche, in occasione delle festività natalizie vengono organizzati numerosi eventi.

Durante la manifestazione “Candele a Candelara” potrai passeggiare tra i mercatini di Natale, esplorare il grazioso centro storico del paesino, fare una visita alla Casa di Babbo Natale ma, soprattutto, ammirare lo spettacolo offerto dallo spegnimento dell’illuminazione elettrica per 15 minuti.

Ebbene sì. Ogni giorno (ad orari prestabiliti) i vicoli e le case di Candelara saranno illuminati solo dalla luce di centinaia di candele: una vera magia!

3 buone ragioni per visitare Candelara nel periodo natalizio:

  • i mercatini di Natale,
  • la “Via dei Presepi” e il “Vicolo innevato”;
  • ogni giorno, a determinati orari, il paesino viene illuminato solo dalla luce delle candele.

5. Montecatini Terme (Toscana)

Montecatini Terme, in Toscana, è un’altra meta da prendere in considerazione per una gita fuori porta nel periodo natalizio. Oltre ai tradizionali mercatini di Natale, le famiglie potranno divertirsi insieme ai “piccoli di casa” partecipando a tanti eventi e attività.

Da fine Novembre fino al 6 Gennaio, il Castello delle Terme Tamerici ospita una perfetta ricostruzione della Casa di Babbo Natale.

I bambini si divertiranno ad esplorare il Villaggio degli Elfi e a consegnare le letterine a Babbo Natale con tutte le loro richieste. La Casa di Babbo Natale di Montecatini Terme comprende anche un grande parco giochi e offre tante opportunità di svago e apprendimento (laboratori, spettacoli, racconta-fiabe e trucca-bimbi).

3 buone ragioni per visitare Montecatini Terme nel periodo natalizio:

  • la Casa di Babbo Natale e il Villaggio degli Elfi;
  • i tradizionali mercatini natalizi;
  • il trenino elettrico per esplorare la “città del Natale” in compagnia di tutta la famiglia.

6. Perugia (Umbria)

Perugia è una città dal fascino delicato, quasi intimo. Il centro storico medievale è un piccolo gioiello. Passeggiando tra i vicoli della cittadella antica, il visitatore non potrà non stupirsi di fronte alla bellezza di Piazza IV Novembre, con la Fontana Maggiore al centro e, a far da perimetro, il Duomo e il Palazzo dei Priori.

Tra l’8 Dicembre e il 6 Gennaio, il centro storico di Perugia si trasforma in un vero e proprio “regno del Natale”: mercatini natalizi, presepi, la ruota panoramica, la pista di pattinaggio sul ghiaccio, illuminazioni e addobbi fanno da cornice a tanti eventi a tema, pensati per intrattenere grandi e piccini.

3 buone ragioni per visitare Perugia nel periodo natalizio:

Dove andare a Natale in Italia. Le città più belle.
Perugia (Umbria)

7. Urbino (Marche)

In questo elenco di città da visitare a Natale nel Centro Italia non posso non menzionare Urbino, nelle Marche. Ad Urbino, città già apprezzabile per il fascino antico del suo centro storico, all’inizio di Dicembre si tiene la “Festa del Duca d’Inverno”, che ha il suo fulcro nella piazza rinascimentale natalizia perfettamente ricostruita.

Una visita invernale ad Urbino nel periodo delle Festività viene arricchita anche dalla presenza dei mercatini, dal sottofondo musicale a base di cornamuse e zampogne, dagli spettacoli con i tamburi e con il fuoco, dalle attività a tema pensate per i bambini e dallo splendido Presepe Rinascimentale Vivente, letteralmente imperdibile.

3 buone ragioni per visitare Urbino nel periodo natalizio:

  • i mercatini di Natale in centro;
  • la “Festa del Duca d’Inverno”;
  • il Presepe Rinascimentale Vivente.
Dove andare a Natale in Italia. Le città più belle.
Urbino (Marche)

8. Gaeta (Lazio)

Gaeta (LT) è una delle città più belle da visitare a Natale nel Centro Italia. La ragione principale è la manifestazione “Favole di Luce”, uno degli eventi più importanti e amati d’Italia se parliamo di luminarie natalizie e istallazioni luminose artistiche.

L’accensione delle Luminarie di Gaeta trasforma la cittadina laziale in un incanto natalizio che fa vivere ai visitatori un’esperienza a metà tra sogno e realtà.

3 buone ragioni per visitare Gaeta nel periodo natalizio:

  • l’accensione delle luminarie nel centro storico e sul lungomare;
  • i numerosi eventi collaterali, come spettacoli, concerti e presepi;
  • la possibilità di assistere alla tradizione dello “Sciuscio” gaetano.
Dove andare a Natale in Italia. Le città più belle.
Gaeta (Lazio)

9. Ascoli Piceno (Marche)

Ogni anno nel periodo natalizio nel centro storico di Ascoli Piceno viene allestito il tradizionale Villaggio di Natale. Immancabile il mercatino natalizio con le graziose casette di legno che invadono l’intera Piazza Arringo.

Passeggiando tra le bancarelle del mercatino di Natale di Ascoli Piceno potrai assaggiare le specialità delle Feste e le eccellenze gastronomiche locali oltre a fare un po’ di shopping natalizio. Le idee-regalo sono numerose: oggettistica e decorazioni natalizie, specialità enogastronomiche, abbigliamento e accessori, artigianato locale.

3 buone ragioni per visitare Ascoli Piceno nel periodo natalizio:

  • i mercatini di Natale in Piazza Arringo;
  • la pista di pattinaggio sul ghiaccio per il divertimento di adulti e bambini;
  • l’arrivo di Babbo Natale con un evento dedicato ai bambini.

10. Arezzo (Toscana)

Da diversi anni Arezzo si è imposta come la città regina delle Festività natalizie in Toscana. Qui si tiene uno degli eventi più importanti del Natale nel Centro Italia, “Arezzo Città del Natale”.

Il centro storico, le piazze e i monumenti-simbolo di Arezzo vengono “illuminati” da istallazioni luminose artistiche e proiezioni di video mapping. L’incantevole Piazza Grande di Arezzo è il fulcro dell’evento natalizio.

3 buone ragioni per visitare Arezzo nel periodo natalizio:

  • il Villaggio Tirolese in Piazza Grande;
  • le proiezioni luminose sui palazzi storici del centro;
  • il Mercatino natalizio del Prato, con street food, prodotti tipici, artigianato e oggettistica.

11. Vetralla (Lazio)

Il Regno di Babbo Natale a Vetralla (VT) è uno dei luoghi imperdibili nel Lazio durante le Festività natalizie. A circa 1 ora e mezza da Roma e facilmente raggiungibile dalle principali città dell’Italia centrale, il Regno di Babbo Natale di Vetralla è una tappa imprescindibile per i viaggiatori che amano il Natale e la magica atmosfera delle Feste.

Si tratta di una enorme mostra-mercato interamente dedicata al Natale che ogni anno viene presa d’assalto da più di 500mila visitatori. Ovviamente non manca la Casa di Babbo Natale, dove i bimbi potranno incontrare Santa Claus e imbucare le loro letterine, oltre a numerose altre attrazioni come il Villaggio degli Elfi, il Tunnel dei mille Dolci, il Bosco Ghiacciato e molto altro.

3 buone ragioni per visitare Regno di Babbo Natale di Vetralla nel periodo natalizio:

  • lo spazio espositivo di più di 8.000 metri quadrati, interamente dedicato al Natale;
  • l’entrata completamente gratuita;
  • gli orari di apertura 7 giorni su 7 per tutto il periodo che va da Settembre a Gennaio.
Dove andare a Natale in Italia. Le città più belle.
Regno di Babbo Natale a Vetralla (Lazio)

12. Todi e Assisi (Umbria)

Nei dintorni di Perugia ci sono almeno altre due mete da visitare nel periodo natalizio: se stai organizzando un viaggio invernale in Umbria non puoi non aggiungerle al tuo itinerario!

Se vuoi immergerti nell’atmosfera natalizia ti consiglio di andare a Todi (PG), uno dei borghi più belli dell’Umbria. Qui potrai assistere all’accensione del grande albero di Natale e delle luminarie natalizie che decorano i palazzi e le piazze del centro storico.

Altra destinazione da non perdere in Umbria tra Dicembre e Gennaio è Assisi, la città di San Francesco, che nel periodo natalizio viene avvolta da un alone di sacralità e misticismo. Illuminata dalle luci di Natale e vestita a festa con addobbi, fiocchi e decorazioni, Assisi è ancor più pittoresca!

3 buone ragioni per visitare Todi e Assisi nel periodo natalizio:

  • le atmosfere fiabesche dei borghi umbri addobbati a Festa;
  • luminarie e mercatini di Natale,
  • la possibilità di creare un itinerario di più giorni in Umbria per scoprire Perugia e i suoi dintorni.
Dove andare a Natale in Italia. Le città più belle.
Todi (Umbria)

13. Transiberiana d’Italia (Abruzzo)

L’Abruzzo coperto di neve ti riempirà gli occhi e il cuore di magia.

Un modo originale di ammirare i paesaggi abruzzesi imbiancati, far divertire i bambini e visitare i più bei mercatini di natale della regione è salire sulle antiche carrozze della Transiberiana d’Italia che ogni anno organizza delle corse speciali tutte dedicate al Natale.

3 buone ragioni per viaggiare sulla Transiberiana d’Italia nel periodo natalizio:

  • vivere un’esperienza di viaggio diversa dal solito su uno dei treni storici più famosi d’Italia;
  • visitare i mercatini di Natale più belli d’Abruzzo;
  • ammirare le scenografiche montagne abruzzesi coperte di neve.

14. Montepulciano (Toscana)

L’evento natalizio che ogni anno si tiene a Montepulciano (SI) è una buona occasione per visitare questa splendida città storica toscana tra Dicembre e Gennaio. Il centro storico di Montepulciano offre un’ambientazione fiabesca ai numerosi eventi della manifestazione “Natale a Montepulciano”.

Il fulcro dell’evento è il mercatino di Natale con le caratteristiche casette in legno disposte ordinatamente in Piazza Grande, Via San Donato e le vie adiacenti. I bambini adoreranno la visita alla Fortezza medievale di Montepulciano, trasformata per l’occasione nel Castello di Babbo Natale. I bimbi potranno conoscere Babbo Natale, i suoi Elfi e le renne, salire sulla slitta del simpatico vecchietto vestito di rosso e imbucare le loro letterine con le richieste per i regali.

3 buone ragioni per visitare Montepulciano nel periodo natalizio:

  • i bambini potranno incontrare Babbo Natale, gli Elfi e le renne;
  • il centro storico addobbato a Festa è una piccola meraviglia;
  • il Mercatino di Natale di Montepulciano è il più grande del Centro Italia.
Dove andare a Natale in Italia. Le città più belle.
Montepulciano (Toscana)

Cerchi l’ispirazione per un viaggio nel periodo natalizio? Leggi anche:

Dove andare a Natale? 23 città e borghi da visitare nel Nord Italia tra Dicembre e Gennaio

Dove andare a Natale? 12 città da vedere nel Sud Italia tra Dicembre e Gennaio

Luci di Natale più belle in Italia: ecco dove vederle

Dove andare a Natale e Capodanno? Mete consigliate e 4 esperienze insolite

Le 15 città europee più belle da visitare in Inverno e a Natale


Dove andare a Natale in Italia. Le città più belle.
Ti è piaciuto? Salvalo su Pinterest!

 

2 Comments

Leave a Reply

One Ping

  1. Pingback:

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.