20+ buone ragioni per NON essere a dieta quando visiterai la Sicilia sud-orientale


Un viaggio nella Sicilia sud-orientale costituisce una perfetta introduzione a nuovi orizzonti sensoriali. Anche il più “classico” itinerario culturale, inevitabilmente, si trasformerà in una sorprendente avventura gastronomica.

Le affermazioni “il cibo è cultura” o “si è quel che si mangia” sono particolarmente veritiere quando si prende in esame la regione siciliana. I prodotti della terra e del mare costituiscono l’estrinsecazione delle particolari condizioni climatiche e delle caratteristiche territoriali dell’isola. I piatti della tradizione sono, perciò, un gustoso riassunto dell’essenza siciliana.

La commistione di diverse culture, nel corso dei secoli, ha plasmato e reso peculiari anche le abitudini a tavola dei Siciliani. Non esiste, però, una tradizione gastronomica siciliana che abbraccia e caratterizza l’isola nella sua interezza. Ogni zona della Sicilia presenta prodotti locali d’eccellenza e piatti tipici fortemente identitari, che con alta probabilità sarà difficile trovare non solo in altre regioni italiane ma anche in località dell’isola diverse da quella che si sta visitando.

La gastronomia siciliana non è restrittivamente definita solo dai suoi “vessilli” più noti, come cannoli, arancini e cassate. A seconda della città o della zona dell’isola che attraverserai seguendo il tuo itinerario in Sicilia, ti delizieranno di volta in volta nuovi prodotti tipici e prelibatezze locali, nella maggior parte dei casi intrinsecamente legati al territorio.

L’esperienza siciliana non è veramente completa finché non ci si immerge voluttuosamente nel mare magnum delle specialità offerte dalla cucina locale.

Se ti stai domandando quali sono i piatti assolutamente da assaggiare durante un viaggio in Sicilia, probabilmente parti dal presupposto (errato) che in tutta l’isola si mangi allo stesso modo. Non è affatto così. L’unica certezza, a prescidere dalla località siciliana che stai visitando, è che non resterai deluso da ciò che troverai nel piatto.

Sicilia sud-orientale: 20+ cose da assaggiare

Partiamo alla scoperta della Sicilia sud-orientale seguendo un invitante itinerario gastronomico che si snoda tra i sapori di una delle zone più famose in Italia per la varietà e la qualità della sua cucina.

1. Granita e brioche

La “coppia” inossidabile della gastronomia siciliana è quella formata da granita e brioche. La colazione alla siciliana maniera è uno stile di vita. Perché ordinare cornetto e cappuccino quando hai a disposizione un banco stracolmo di soffici, profumate brioche da abbinare ad infinite e sfiziose varianti di granita!

Tra le granite di maggior successo troviamo quelle al limone, alla mandorla e al caffè ma lo spettro dei gusti disponibili è molto ampio. Alcuni esempi sono la granita al pistacchio, all’anas, al cioccolato, alla pera, alle fragole e al gelso (strepitosa).

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici della Val di Noto

Granita e brioche: la vera colazione siciliana

2. Frutta martorana

La pasta di mandorle, sapientemente lavorata e modellata, è alla base di uno dei prodotti dolciari più conosciuti della tradizione siciliana: la frutta martorana.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici della Val di Noto

Frutta martorana

3. Latte di mandorla

Il latte di mandorla è una bevanda tipica siciliana. Nonostante abbia guadagnato popolarità anche al di fuori dei confini della Sicilia, il latte di mandorla è per i Siciliani il drink estivo per eccellenza.

L’Estate in Sicilia ha l’aroma del latte di mandorla. Nessuno, turista o locale, afflitto dalla calura isolana può resistere alla tentazione di dissetarsi e deliziare le papille gustative con un bicchiere di latte di mandorla. Il latte di mandorla è un piacere accessibile a tutti (vegani inclusi).

I puristi lo consumano “liscio” mentre gli sperimentatori preferiscono ordinarlo “macchiato” con il caffè o con la granita al caffè.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici della Val di Noto

Latte di mandorla

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici della Val di Noto

Latte di mandorla con granita al caffè

4. Torta viennese

Il nome potrebbe trarre in inganno, ma la cosidetta torta viennese è una tipicità tutta siciliana (in particolare della zona del siracusano). Insieme ad altri tipi di torta gelato, la “viennese” arricchisce l’offerta della pasticceria siciliana.

Questa golosa torta gelato, servita di norma in fette triangolari, è composta da una base di pan di Spagna farcita con gelato al caffè, panna e cioccolato fondente. Il tutto è arricchito da ciliegie candite.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici della Val di Noto

Torta viennese

5. Piatti a base di pesce

Il mare è una delle principali ricchezze dell’isola e ne racchiude un’altra: il pesce. Come è facile immagine, le ricette a base di pescato fresco locale sono il pilastro di qualsiasi aperitivo, cena o pranzo siciliano.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici della Val di Noto

Primi piatti con pesce fresco

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici della Val di Noto

Frittura di pesce

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici della Val di Noto

Aperitivo a base di pesce fresco

6. Sorbetto al limone

Spesso usato come intermezzo tra portate di carne e pesce, il sorbetto al limone può essere anche il principale protagonista di un assolato pomeriggio siciliano.

Anche se molto semplice, il sorbetto al limone nasconde antiche origini. Già conosciuto e consumato da Greci e Romani, è oggi un dessert di largo consumo.

Dimentica, però, il gusto standardizzato e artificiale dei preparati industriali. In Sicilia si può contare sulla disponibilità di limoni di altissima qualità e dalle eccezionali proprietà organolettiche, superbamente riflesse dal sorbetto.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici della Val di Noto

Sorbetto al limone

7. Panino con carne di cavallo

Uno dei prodotti più emblematici dello street food della Sicilia orientale è il panino con la carne di cavallo, farcito a piacere con ogni bendidio. La carne equina è cotta sulla piastra e insaporita con un intingolo a base di olio, aceto, sale e origano.

Chi volesse assaggiare questo insolito sandwich, particolarmente apprezzato e diffuso nel catanese e nel siracusano, non deve fare troppa fatica. Al lato della strada non è difficile scorgere uno dei tanti chioschi specializzati nella preparazione dei panini con carne di cavallo. Un contorno di croccanti patatine fritte è il perfetto complemento per una cena spartana, gustosa e, soprattutto, low-cost.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Street food siciliano: panini con carne di cavallo

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Street food siciliano: panini con carne di cavallo

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Street food siciliano: panini con carne di cavallo

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Street food siciliano: panini con carne di cavallo

8. Biancomangiare

La ricetta di questo dolce fu importata con grande probabilità in Italia dagli Arabi. Da allora si è diffusa in diverse regioni italiane e in Sicilia è nota con il nome di Biancomangiare. Si tratta essenzialmente di un budino preparato con latte di mandorla e decorato con granella di mandorle. Per chi non lo conoscesse, è assolutamente da provare!

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Biancomangiare

9. Azzeruoli

Gli azzeruoli sono frutti simili a piccole mele, di colore giallo/rosa/rossastro.

La polpa saporita, il profumo invitante e la consistenza croccante del frutto lo rendono ideale per preparare marmellate e macedonie, anche se nessuno disdegna di fare uno spuntino con una manciata di azzeruoli quando ne ha a disposizione.

E’ difficile trovarli dal fruttivendolo ma se ti capita di interagire con la gente del posto, probabilmente riuscirai ad assaggiarli.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Azzeruoli

10. Mandorle di Avola

Si tratta di uno dei prodotti tipici più apprezzati del Val di Noto, in particolare della zona di Avola.

La mandorla pizzuta di Avola, selezionata dal botanico avolese Giuseppe Bianca nell’Ottocento, è alla base di numerose ricette dolciarie siciliane, come la frutta martorana, la cassata, la granita e diversi tipi di biscotto.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Mandorle di Avola

11. Arancine/i

La diatriba sul quale sia il nome corretto di questa prelibatezza tutta siciliana è ancora aperto (e molto acceso).

Che si chiamino “arancine” (al femminile) o “arancini” (al maschile), detta sinceramente, a noi cambia poco. E’ sicuramente la ricetta più caratteristica della regione e la più famosa anche al di fuori dei confini della Sicilia. Non è, quindi, accettabile lasciare l’isola senza aver assaggiato le vere arancine siciliane (o arancini che dir si voglia).

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Arancine, calzone e sfoglia

12.Cannoli siciliani

I cannoli siciliani non hanno bisogno di presentazioni. Si tratta sicuramente del dolce più rappresentativo della pasticceria siciliana. Durante un viaggio in Sicilia nessuno può resistere alla tentazione di farne una scorpacciata.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Cannoli siciliani

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Cannoli siciliani

13. Ravioli dolci alla ricotta fatti in casa

Una variante alla più comune ricetta dei ravioli ripieni di ricotta è quella “dolce” siciliana. Non si tratta di un dessert ma di un primo piatto: i ravioli ripieni di ricotta insaporita con lo zucchero.

L’abbinamento potrebbe risultare bizzarro ai palati meno avvezzi eppure i ravioli dolci alla ricotta sono un piatto assolutamente da assaggiare (a maggior ragione se i ravioli sono fatti in casa).

 

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Ravioli ripieni di ricotta dolce

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Ravioli ripieni di ricotta dolce

14. Cassata

La cassata è una torta della tradizione siciliana a base di pan di Spagna, ricotta e pasta reale, arricchita con dolcissima frutta candita. Colorata, accattivante, golosa, la cassata viene preparata in numerose varianti a seconda della ricetta usata e delle zone della Sicilia.

La cassata è la regina” della pasticceria siciliana (e il cannolo è “re”).

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Cassata siciliana

15. Fichi d’India

Il fico d’India è una delle piante che caratterizzano più marcatamente il paesaggio siciliano. Una vacanza in Sicilia non può non comprendere almeno un assaggio del succoso e dolcissimo frutto prodotto da questa cactacea.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Fichi d’India

16. Brioche con gelato

La brioche è un must della pasticceria siciliana. Un vero e proprio rito per i Siciliani, circondato da un alone di sacralità.

Con il “tuppo” o senza, aromatizzata alla vaniglia o agli agrumi, ricoperta o meno di mandorle (la ricetta varia a seconda della zona della Sicilia in cui ci si trova), la brioche è ancora più buona se tagliata a metà e farcita col gelato o con la panna (o con entrambi).

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Brioche con gelato

17. Scacciata, impanata e pizzolo

La scacciata (o scaccia) è solo una delle tante focacce casarecce tipiche della Sicilia sud-orientale (diffuse in particolar modo nella provincia di Siracusa). A contenderle in primo posto nel cuore dei “locali” è l’impanata (o ‘mpanata). A seconda del formato e del ripieno, le focacce casarecce siciliane hanno un aspetto e un nome ben preciso.

Nel siracusano la scacciata ha una forma, appunto, “schiacciata” e in alcune città è riconoscibile per l’aspetto simile ad una crostata dolce: la scacciata si presenta, infatti, ricoperta da striscioline di pasta, a differenza dell’impanata che è, al contrario, interamente coperta da uno strato di pasta.

Tra l’infinito elenco di focacce e torte salate tipiche della Sicilia sud-orientale va citato anche il pizzolo, un rustico ripieno disponibile in numerose varianti. Il più famoso è il pizzolo di Sortino ma questa ricetta è diffusa in tutta la provincia di Siracusa.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Scacciata

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Impanata (‘mpanata)

18. Dolci siciliani

Irrinunciabile è senza dubbio una sosta presso il bancone dei dolci, a qualsiasi ora della giornata e in qualsiasi posto ci si trovi.

Le possibilità di scelta sono infinite e mai deludenti. Limitarsi ad ordinare una sola fetta di torta o un singolo cannolo è cosa per persone con volontà di ferro.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Il bancone dei dolci

19. Risotto alle mandorle

Nella Sicilia sud-orientale con le mandorle locali si prepara anche il risotto. Ebbene sì!

Potrà sembrarti un abbinamento insolito di sapori, ma con delle ottime mandorle a disposizione il risultato non può che essere superbo.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Risotto alle mandorle

20. Cassateddi

Specilità siciliane diffuse in special modo nel trapanese e nel palermitano, le cassatelle di ricotta (o cassateddi) si possono assaggiare in tutta l’isola.

Le cassatelle siciliane (da non confondere con la cassata e con le cassatine) sono composte da una base di pasta riempita con dolcissima crema alla ricotta. I dolcetti vengono fritti e, ancora caldi, ricoperti di zucchero a velo e cannella.

Cosa mangiare in Sicilia: piatti tipici del Val di Noto

Cassatelle di ricotta (Cassateddi)

Il nostro itinerario gastronomico virtuale tra le prelibatezze della Sicilia sud-orientale termina qui, anche se ci sarebbe ancora tanto da assaggiare. Nel frattempo, se ti è venuta l’acquolina in bocca immaginando di provare queste e altre specialità, è forse arrivato per te il momento di pianificare un viaggetto in Sicilia.

***

Non sarebbe stato possibile orientarmi nella vastità della gastronomia siciliana senza il prezioso supporto degli “esperti” in materia, i sicilianissimi Maria, Davide, Vincenzo e Giovanni, che hanno condiviso con me ricette, immagini e aneddoti della loro terra.

(Visited 2.118 times, 1 visits today)
2 Comments
  1. L'altramodica 11 mesi ago

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *