Dormire in un trullo: un weekend insolito nella Valle d’Itria


I trulli sono costruzioni in pietra a forma di cono tipiche della Valle d’Itria. Se vai in vacanza in Puglia, puoi pernottare in un trullo. Perché no?!

A me piacciono molto i Design Hotel e i B&B originali. Quando viaggio, quindi, mi piace fare nuove esperienze, pernottando in strutture che hanno qualcosa di particolare e insolito.

Dopo aver dormito in un eremo in Digital Detox a Parrano, in un monastero con annessa Spa a Nocera Umbra e in un B&B Art Déco a Bruxelles, da tempo sognavo di pernottare in un trullo. L’occasione mi è stata fornita da un weekend improvvisato in Puglia, nella Valle d’Itria.

La Valle d’Itria e i trulli

La Valle d’Itria è un’area della Puglia che si estende tra le province di Bari, Taranto e Brindisi e che comprende i paesini di Locorotondo, Cisternino, Martina Franca e Alberobello.

La Valle d’Itria presenta un territorio affascinante, fatto di lunghe distese di vigneti e uliveti. Il paesaggio naturale è arricchito dalla presenza dei trulli, antiche abitazioni in pietra a forma di cono. Suggestive macchie bianche e grigie si stagliano all’orizzonte, in contrasto col verde dei campi coltivati e con lo scintillio argenteo degli ulivi. Man mano che ci si addentra nella Valle d’Itria, i tetti a cono dei trulli, inizialmente sporadici, si trasformano in una gradevole costante del paesaggio rurale, fino quasi ad apparire anche agli occhi del visitatore come la normalità.

Nella Valle d’Itria non sono solo i trulli ad affascinare e stupire i viaggiatori, ma anche la terra rossa e sassosa della campagna pugliese, le piante di fico d’india cariche di frutti, i maestosi ulivi secolari, i muri a secco in pietra locale, le masserie, i campi, i vigneti, l’orizzonte aperto che sa d’infinito.

Dormire in un trullo nella Valle d’Itria

Il B&B “Riposo del Vento” si trova nel cuore della Valle d’Itria, a pochi chilometri dal centro storico di Cisternino, da Alberobello e da Locorotondo. Il B&B è stato ricavato ristrutturando un trullo dell’800 circondato da un uliveto secolare e da una ampia tenuta di campagna. Lei toscana, lui argentino, hanno deciso di cambiare vita e mettere su famiglia in Puglia, costruendo un piccolo mondo fatto di silenzi e natura, immersi nella bellezza e nel lento vivere della Valle d’Itria.

Il borghetto di trulli e lamie comprende diversi appartamenti dove si può scegliere di pernottare sfruttando la formula del B&B o della casa-vacanze. Gli appartamenti del “Riposo del Vento” sono dotati di tutti i comfort ma mantengono quel sapore di antico e rustico che sa tanto di Valle d’Itria.

Qui si può pernottare in un trullo o nelle lamie, edifici rustici in pietra locale, costruiti con grossi massi squadrati e con copertura piana (piuttosto che conica come i trulli).

Dormire in un trullo. B&B e hotel nei trulli di Alberobello e Cisternino.

Il trullo del B&B “Riposo del Vento”

Dormire in un trullo. B&B e hotel nei trulli di Alberobello e Cisternino.

La nostra camera presso il B&B “Riposo del Vento”

L’atmosfera che si respira nel B&B “Riposo del Vento” è quella di una vacanza fatta di silenzi, tranquillità e antiche sensazioni.

L’inizio di ogni nuovo giorno viene salutato da una abbondante colazione da consumare nei tavolini all’aperto, sotto l’ombra dei pergolati fioriti, o in camera.

Dormire in un trullo. B&B e hotel nei trulli di Alberobello e Cisternino.

L’ingresso al B&B “Riposo del Vento”

Dormire in un trullo. B&B e hotel nei trulli di Alberobello e Cisternino.

Il giardino del B&B “Riposo del Vento”

Dormire in un trullo. B&B e hotel nei trulli di Alberobello e Cisternino.

I trulli del B&B “Riposo del Vento”

Dormire in un trullo. B&B e hotel nei trulli di Alberobello e Cisternino.

L’ora della colazione al B&B “Riposo del Vento”

Dormire in un trullo. B&B e hotel nei trulli di Alberobello e Cisternino.

I trulli del B&B “Riposo del Vento”

Dormire in un trullo. B&B e hotel nei trulli di Alberobello e Cisternino.

La nostra camera presso il B&B “Riposo del Vento”

Si può passeggiare nel giardino circostante o sui sentieri di campagna che caratterizzano questa zona. Un saluto al simpatico asinello che vive nella tenuta, una carezza ai gatti e ai cani che scorrazzano liberi nel giardino, e si può partire verso l’esplorazione delle zone e dei borghi circostanti.

A breve distanza in auto dal B&B “Riposo del Vento” si trovano alcuni dei luoghi turistici più famosi e dei borghi più belli della Valle d’Itria: Cisternino e Locorotondo, due dei Borghi più belli d’Italia; Alberobello, la “capitale dei trulli” dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO; Ostuni, la “città bianca”; Ceglie Messapica, città d’arte e terra di gastronomia; Martina Franca, la “signora del barocco” della Valle d’Itria.

Leggi anche il mio itinerario di 3 giorni in Puglia: dalla Valle d’Itria a Castel del Monte, passando per Trani.

(Visited 856 times, 1 visits today)
No Responses

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *