Scanno: passeggiata nel borgo più bello d’Abruzzo


Scanno è un borgo abruzzese situato nei pressi del Parco Nazionale d’Abruzzo, a 1.050 metri sul livello del mare e completamente circondato dalle montagne.

Se stai cercando dei luoghi da visitare in Abruzzo, non perderti assolutamente il borgo di Scanno.

L’Abruzzo è una regione tutta da esplorare: i suoi borghi antichi, arroccati tra le montagne e spesso quasi disabitati, sono dei luoghi magici e suggestivi, in cui si assapora un’atmosfera unica e indecifrabile.

Scanno: perché, secondo me, è il borgo più bello d’Abruzzo

Le ragioni che mi fanno amare così tanto Scanno sono almeno 3: la peculiare struttura urbana del borgo, le donne in costume antico e il lago di Scanno.

Il centro storico di Scanno

Ma andiamo per ordine. Scanno è un paese il cui centro storico è una miniera di spunti fotografici e di scorci incantevoli. In particolare ti consiglio di scendere fino alla Via dei Fotografi, chiamata così perché da qui si possono scattare delle foto del borgo da una delle vedute panoramiche più affascinanti in assoluto.

scanno abruzzo cosa vedere in abruzzo borghi più belli d'abruzzo borghi più belli italia

Dopo una passeggiata per il centro storico non dimenticarti di fare una sosta nel bar-pasticceria al centro del paese per assaggiare i dolci tipici di Scanno: il Pan dell’orso e i Mostaccioli.

Una sosta nelle oreficerie del borgo è d’obbligo, anche solo per guardare, dato che a Scanno si realizza una filigrana d’oro di straordinaria qualità e bellezza.

L’artigianato di Scanno comprende pezzi unici come la “Presentosa”, un ciondolo a forma di rosone tradizionalmente donato dai suoceri alla futura sposa il giorno della promessa di matrimonio, e il cosiddetto “Amorino”, un ciondolo a spilla donato sempre alla sposa per rinsaldare e “proteggere” l’amore nella neo-famiglia. Bellissime anche le “Circejje”, degli orecchini in oro con pendenti e perle.

Le donne con il costume scannese

A Scanno sembra che il tempo si sia fermato e non è raro incontrare delle donne anziane ancora orgogliose di portare il costume tradizionale del borgo.

Le donne in costume a Scanno sono la gioia degli appassionati di fotografia: anche Henri Cartier-Bresson ne restò affascinato e trascorse diverso tempo a Scanno, impegnato com’era nel fotografare il borgo ed i suoi abitanti.

scanno abruzzo cosa vedere in abruzzo borghi più belli d'abruzzo borghi più belli italia costume scannnese costume storico costume antico

Ogni anno a Scanno, il 14 Agosto, si tiene Ju Catenacce”, una interessante rievocazione dell’antico corteo nuziale scannese. Uomini e donne sfilano in coppie, vestiti con il costume tradizionale scannese, seguendo la coppia di sposi in un percorso che copre tutto il centro storico.

Durante le feste di matrimonio, infatti, veniva sfoggiato un costume più ricco e sontuoso di quello portato nel quotidiano, riconoscibile dai cordoncini posteriori dei copricapo di colore bianco o panna.

L’evento de Ju Catenacce, chiamato così perché il corteo nuziale in sfilata dall’alto sembra proprio una “catena”, attira a Scanno migliaia di turisti e di curiosi.

Una buona occasione per ammirare i costumi tradizionali del borgo: stoffe sgargianti e coloratissime, copricapo dalle ispirazioni arabeggianti e gioielli lussuosi e luccicanti.

Il lago di Scanno

Chi visita Scanno non può prescindere da una gita al lago omonimo. Quello di Scanno è il lago naturale più grande dell’Abruzzo.

Puoi fare un giro in pedalò o in canoa, fare il bagno, prendere il sole sui lettini, passeggiare lungo le sponde, fare birdwatching, oppure bere qualcosa o mangiare un gelato ammirando il panorama. Non te ne pentirai!

Chiesa della Madonna del Lago a Scanno (Abruzzo)

Lago di Scanno (Abruzzo)

Leggi anche:

(Visited 8.612 times, 1 visits today)
9 Comments
  1. Emanuela 4 anni ago
  2. Francesca L. 4 anni ago
  3. Fire 4 anni ago
  4. enrica 3 anni ago
  5. Betta 3 anni ago
  6. Valentina 3 anni ago
  7. Chiara Benso 3 anni ago
  8. michela 3 anni ago
  9. FRANCO 3 anni ago

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *