Cosa vedere a Greccio: la Mostra dei Presepi nel Santuario di San Francesco


Il Santuario di San Francesco, a Greccio, è un Eremo arroccato sulle montagne e circondato da un folto querceto. Qui è ospitata una bellissima Mostra di Presepi, allestita in uno dei luoghi-simbolo del Francescanesimo, proprio dove San Francesco realizzò il primo Presepe del mondo nel Dicembre del 1223.

Una viaggio a Greccio non può prescindere da una visita al Santuario di San Francesco non solo perché questo Eremo, detto anche “Santuario del Presepe”, è il luogo dove Francesco rappresentò per la prima volta la Natività nel 1223, ma anche perché il ballatoio sopra la Chiesetta dell’Eremo e alcune stanze al piano inferiore ospitano una Mostra di Presepi permanente di grande suggestione.

Ah, dimenticavo! L’ingresso sia al Santuario di San Francesco che alla Mostra dei Presepi è completamente gratuito ma chi lo desidera può lasciare una piccola offerta.

Greccio: la Mostra dei Presepi nel luogo del primo Presepe del mondo

I Presepi provengono da tutto il mondo e sono stati realizzati con i più disparati materiali. Disposti all’interno di teche oppure su piani di appoggio (a seconda della dimensione e della tipologia del Presepe), i Presepi in mostra nel Santuario di Greccio danno vita ad un percorso artistico, storico e sentimentale che attraversa i confini temporali e geografici.

Il tema della Natività di Gesù Bambino è stato lo spunto per la creazione di piccole opere d’arte: si va dal Presepe scolpito nella pietra o nel legno alle Natività plasmate nella creta e nella terracotta, dai Presepi “classici” in stile napoletano alle rielaborazioni più eccentriche e originali della Sacra Famiglia, come quelle di Swarovski, di perle, di conchiglie, di metallo e di trucioli di segatura.

greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere

greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere

greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere

greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere

La partecipazione creativa e sentimentale di artigiani, gruppi di appassionati, singoli cittadini e artisti internazionali alla realizzazione di una esposizione permanente di Presepi artistici ha permesso alla Mostra di acquisire una bellezza percepibile visivamente ed emotivamente.

greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere

L’atmosfera che si respira nell’Eremo attraversando, insieme a decine di altri visitatori, le stanze e i ballatoi che alloggiano i Presepi, è raccolta, intima, ma, allo stesso tempo, vivace e gioiosa. La reazione di sorpresa e di meraviglia nel contemplare decine e decine di Natività e Presepi di ogni dimensione, stile e materiale ci ha contagiati tutti, nessuno escluso.

greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere

greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere

greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere

greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere

Come raggiungere il Santuario di San Francesco a Greccio?

L’Eremo di San Francesco si trova in Provincia di Rieti (Lazio) a circa 2 chilometri dal centro storico di Greccio, abbarbicato tra le rocce sul costone di una montagna. Per raggiungere il Santuario Francescano del Presepe, basta seguire le indicazioni per Greccio.

greccio mostra presepi santuario san francesco eremo vedere

Ad un certo punto ti imbatterai nell’apposita segnaletica con la dicitura “Santuario di San Francesco”: è ben visibile dalla strada e di colore giallo, quindi, prestando un po’ di attenzione, è alquanto improbabile sbagliare strada. La strada asfaltata ti porterà proprio ai piedi dell’Eremo.

Dal parcheggio (gratuito) dovrai percorrere un ultimo tratto in salita a piedi ma sarai certamente ripagato dello sforzo fisico non appena raggiungerai l’ingresso del Santuario.

(Visited 985 times, 12 visits today)
One Response
  1. Gianni 3 anni ago

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *