Festa dei Ceri a Gubbio: la concitata “Alzata” e i colori dei ceraioli


La Festa dei Ceri a Gubbio è uno degli eventi in Umbria più emozionanti ed intensi. La Corsa dei Ceri si tiene a Gubbio il 15 Maggio di ogni anno: dall’alba fino a notte fonda la città umbra si anima dei colori dei ceraioli e di una animata folla di Eugubini pronti a tifare per il loro Cero.

Cos’è la Corsa dei Ceri di Gubbio? La Corsa dei Ceri è parte di una più complessa ed antichissima tradizione che coinvolge tutta la città di Gubbio.

Se hai la possibilità di visitare Gubbio durante la Festa dei Ceri, ti consiglio vivamente di andare a vedere sia l’Alzata che la Corsa dei Ceri.

Vedere la Festa dei Ceri a Gubbio: il programma

Il 15 Maggio di ogni anno gli abitanti di Gubbio (bambini, ragazzi, adulti e anziani) vestono i colori del loro Cero e partecipano con emozione e devozione alla “gara” tra gli enormi Ceri dei 3 santi principali, il patrono Sant’Ubaldo, San Giorgio e Sant’Antonio.

I Ceri di Gubbio non sono propriamente tali: si tratta di strutture in legno sulla cui sommità viene installata la statua del Santo. Nella parte bassa hanno una parte ad incastro che serve per fissare il Cero alla “barella“, che consente ai ceraioli di sorreggere e trasportare a spalla l’enorme struttura.

La Festa dei Ceri di Gubbio inizia con la sveglia dei “Capodieci”, cioè coloro che sono responsabili di dare il ritmo e coordinare i prescelti che porteranno i Ceri durante la Corsa. Ricoprire tale ruolo è ritenuto un vero onore a Gubbio!

La giornata si articola, poi, in diverse fasi, tra le quali ci sono la consegna dei mazzolini di fiori ai ceraioli (da appuntare al fazzoletto rosso che questi portano legato attorno al collo), le sfilate dei santi per i quartieri antichi di Gubbio, l’Alzata dei Ceri in Piazza Grande e la Corsa vera e propria.

gubbio festa dei ceri corsa dei ceri cero umbria cosa fare vedere visitare travel blog blogger italiani

I due eventi più importanti da vedere durante la Festa dei Ceri a Gubbio sono senza dubbio l’Alzata dei Ceri, con la piazza gremita di ceraioli pronti a fare il tifo, e la Corsa dei Ceri, che di norma inizia alle 18:00 e termina in serata, con l’arrivo alla Basilica di Sant’Ubaldo.

Gubbio: l’Alzata dei Ceri in Piazza Grande

Dato che erano ormai anni che mi ripromettevo di andare a vedere la Festa dei Ceri di Gubbio, ho deciso di partecipare all’Alzata (non ho potuto vedere il resto della Corsa dei Ceri a causa di impegni pregressi).

L’arrivo a Gubbio è stata scandito dall’apparizione continua di finestre e balconi che esponevano enormi stendardi con i colori ed i simboli dei santi partecipanti alla Corsa. Questo dettaglio fa capire quanto la città di Gubbio viva con intensità e partecipazione il giorno della Festa dei Ceri.

gubbio festa dei ceri corsa dei ceri cero umbria cosa fare vedere visitare travel blog blogger italiani

Una bella giornata di sole ha reso ancora più brillanti i colori dei fazzoletti e delle camicie degli Eugubini vestiti da ceraioli: il giallo per Sant’Ubaldo, il blu per San Giorgio ed il nero per Sant’Antonio.

gubbio festa dei ceri corsa dei ceri cero umbria cosa fare vedere visitare travel blog blogger italiani

Dopo una passeggiata per gli splendidi vicoli di Gubbio, sono arrivata in una Piazza Grande già brulicante di folla e di colori.

gubbio festa dei ceri corsa dei ceri cero umbria cosa fare vedere visitare travel blog blogger italiani

Gli Eugubini avevano già occupato tutte le postazioni migliori, sui muretti e alle finestre dei palazzi affacciati sulla piazza. Per prendere il posto ed assistere all’Alzata dei Ceri di Gubbio, i ceraioli più devoti e motivati si alzano all’alba ed attendono per ore l’inizio della manifestazione.

gubbio festa dei ceri corsa dei ceri cero umbria cosa fare vedere visitare travel blog blogger italiani

La vista migliore sull’Alzata è senza dubbio quella goduta dagli scampanatori: però che coraggio!

gubbio festa dei ceri corsa dei ceri cero umbria cosa fare vedere visitare travel blog blogger italiani

L’Alzata è uno dei momenti più concitati ed intensi di tutta la Festa dei Ceri. Con la Piazza Grande colma fino all’inverosimile, i Ceri dei tre Santi vengono montati, di fronte ad un pubblico acclamante e commosso, dagli abilissimi ceraioli coordinati dal Capodieci.

Successivamente, dopo il tradizionale lancio delle brocche in ceramica in mezzo alla folla, i Ceri vengono alzati e fatti girare per tre volte attorno al pennone al centro della piazza.

Nel frattempo la folla viene sballottata e compressa all’interno della piazza da vere e proprie “ondate”, vissute con entusiasmo e divertimento dai partecipanti.

gubbio festa dei ceri corsa dei ceri cero umbria cosa fare vedere visitare travel blog blogger italiani

A ciò si aggiunge anche il caos generato dalla concitata raccolta dei pezzetti di ceramica sparsi sulla pavimentazione della piazza a seguito del lancio e della distruzione delle brocche. I pezzi delle brocche sono ritenuti dei portafortuna e dei cimeli da conservare gelosamente, soprattutto se sono di dimensioni importanti.

I ceraioli di Gubbio portano i Ceri dei santi (pesantissimi, imponenti, finemente decorati) a spalla, il tutto correndo a folle velocità. Dopo aver compiuto 3 giri attorno al pennone, i Ceri lasciano la piazza e vengono portati in giro per la città.

gubbio festa dei ceri corsa dei ceri cero umbria cosa fare vedere visitare travel blog blogger italiani

La giornata continua con la Corsa dei Ceri di Gubbio vera e propria, che culmina con l’arrivo, sempre a folle velocità, dei Ceri dei Santi alla Basilica di Sant’Ubaldo, situata in cima al Monte Igino.

Anche questo momento è vissuto con molta intensità dagli Eugubini, che, proprio come dei tifosi sfegatati di una squadra di calcio, sostengono con applausi e grida d’incitamento i loro Ceri lungo tutto il percorso (in salita) che porta alla Basilica di Sant’Ubaldo.

gubbio festa dei ceri corsa dei ceri cero umbria cosa fare vedere visitare travel blog blogger italiani

Dopo la Corsa dei Ceri, la festa continua fino al mattino successivo, tra bicchieri di vino, danze sfrenate e sontuosi banchetti. I ceraioli dei 3 Santi, rivali fino ad un minuto prima, si riuniscono per celebrare insieme la buona riuscita della Festa dei Ceri.

gubbio festa dei ceri corsa dei ceri cero umbria cosa fare vedere visitare travel blog blogger italiani

Se vuoi vivere dall’interno le emozioni che la città di Gubbio trasuda durante la Festa dei Ceri, devi visitare la città umbra il 15 Maggio. Ti posso assicurare che ne resterai affascinato ed incantato, come è successo a me.

Quest’anno ti sei perso la Corsa dei ceri di Gubbio? Non preoccuparti: sei sempre in tempo per visitare Gubbio il giorno della Festa dei Ceri l’anno prossimo!

(Visited 678 times, 1 visits today)
23 Comments
  1. palmira 4 anni ago
  2. Massy Biagio 4 anni ago
  3. twinkle nature 4 anni ago
  4. Rosy Eurocontest 4 anni ago
  5. Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 4 anni ago
  6. Massimo 4 anni ago
  7. LAURA 4 anni ago
  8. silvana 4 anni ago
  9. mara 4 anni ago
  10. ferruccio 4 anni ago
  11. maryen 4 anni ago
  12. Romina 4 anni ago
  13. Laura 4 anni ago
  14. marghe 4 anni ago
  15. Carmy 4 anni ago
  16. Asiul Cat 4 anni ago
  17. antonella cosm 4 anni ago
  18. emanuela rangillo 3 anni ago
  19. Cristina 3 anni ago
  20. antonella cosm 3 anni ago
  21. Pina 3 anni ago
  22. agnese 3 anni ago
    • Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 3 anni ago

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *