Castel Rigone: il borgo affacciato sul Lago Trasimeno


Cosa fare e vedere vicino al Lago Trasimeno? La risposta è semplice: dopo Castiglione del Lago e Passignano sul Trasimeno, devi per forza visitare Castel Rigone. Scopri perché leggendo i miei consigli di viaggio a Castel Rigone.

Castel Rigone è un pittoresco borgo medievale situato in una affascinante zona collinare in Umbria. Oltre all’innegabile fascino del borgo, Castel Rigone merita una visita soprattutto per la veduta panoramica mozzafiato sul Lago Trasimeno.

Il borgo di Castel Rigone non è tra i più conosciuti in Umbria, eppure ci sono tante buone ragioni per visitarlo. Abitato da appena 400 anime, Castel Rigone fa parte del comune di Passignano sul Trasimeno (di cui è frazione) ed è facilmente raggiungibile sia da Passignano sul Trasimeno (a 12 km) che da Perugia (a 32 km).

Cosa fare e cosa vedere vicino al Lago Trasimeno

Le cose da vedere e i borghi da visitare nella zona del Lago Trasimeno sono numerosi. Il Trasimeno, che copre una superficie considerevole di quasi 130 km quadrati, è, infatti, circondato da bellezze naturali senza eguali in Umbria, oltre che da tanti borghi storici incastonati tra le colline.

Sulle alture che cingono il Lago Trasimeno sorge un grazioso borgo medievale, Castel Rigone, che io ti consiglio di raggiungere evitando la superstrada, ma preferendo le strade interne, anch’esse panoramiche.

Per visitare Castel Rigone non è necessario stilare un itinerario dei posti da vedere: fai una passeggiata nel centro storico e perditi nei vicoli stretti e tortuosi del borgo antico. Castel Rigone si mostrerà a tuoi occhi nel rurale splendore tipico dei borghi medievali dell’Umbria.

Monumenti, chiese ed edifici storici a Castel Rigone

Appena arrivata a Castel Rigone la mia attenzione è stata captata dalla Chiesa della Madonna dei Miracoli, che (come successivamente ho scoperto) è stata edificata sul preesistente pozzo pubblico in seguito a una apparizione della Madonna.

castel rigone umbria cosa vedere fare visitare borghi perugia vicino passignano turismo lago trasimeno

Attorno al 1490, una fanciulla castelrigonese di nome Marietta stava riempiendo la sua brocca di acqua al pozzo cittadino. Ad un tratto la ragazza notò una donna che le chiese di erigere in quel punto una cappella.

Solo dopo diverse apparizioni, la donna misteriosa fu riconosciuta: era la Madonna, che manifestò la sua natura divina facendo tornare a casa la giovane con la brocca sottosopra, ma comunque piena di acqua.

Su un muro vicino al pozzo fu, poi, ritrovato un dipinto con la Madonna che allattava il figlio. Il miracolo toccò profondamente i castelrigonesi, tanto da far raccogliere immediatamente donazioni monetarie al fine di erigere un Santuario.

castel rigone umbria cosa vedere fare visitare borghi perugia vicino passignano turismo lago trasimeno

Nel XV secolo, come forma di devozione alla Vergine, venne così costruita la Chiesa della Madonna dei Miracoli, che contiene al suo interno pregevoli opere pittoriche e scultoree. Il progetto è di un allievo del Bramante.

Altri edifici storici degni di nota a Castel Rigone sono le chiese di S. Agostino e di S. Bartolomeo, nonché il piccolo Teatro intitolato a Giuseppe Verdi.

Proprio nei pressi del Teatro c’è anche la piazza centrale del borgo, dalla quale potrai ammirare una vista mozzafiato sul sottostante Lago Trasimeno.

castel rigone umbria cosa vedere fare visitare borghi perugia vicino passignano turismo lago trasimeno

Castel Rigone: le origini ostrogote del borgo

L’origine di Castel Rigone viene fatta risalire al 543 d.C., quando Arrigo, luogotenente delle truppe ostrogote, decise di fermarsi in questa zona e di montare un campo di stazionamento per i soldati impegnati nell’assedio di Perugia.

La costruzione del Castello è successiva e viene datata attorno al 1200, anche se fu proprio Arrigo, con ovvi scopi difensivi, a dare l’avvio ai lavori di fortificazione dell’accampamento (che più tardi si trasformerà nell’attuale borgo). Il nome Castel Rigone è un omaggio al guerriero ostrogoto Arrigo, detto anche Rigo o Rigone.

castel rigone umbria cosa vedere fare visitare borghi perugia vicino passignano turismo lago trasimeno

Eventi a Castel Rigone: la Festa dei Barbari, la Giostra e la Corsa di Arrigo

Proprio alle vicende del passato appena descritte sono ispirati 2 degli eventi da non perdere a Castel Rigone, cioè la Festa dei Barbari e la Giostra di Arrigo.

La Festa dei Barbari si tiene il primo week-end di Agosto di ogni anno e racchiude ricostruzioni storiche degli antichi mestieri, cortei con uomini e donne in costume gotico, banchetti con menu medievali, nonché la Giostra di Arrigo, una prova di abilità a cavallo.

La scelta della data della Festa dei Barbari non è casuale: l’evento ricorre in coincidenza con il Lughnasadh, festività celtica che celebra il Dio Lugh.

castel rigone umbria cosa vedere fare visitare borghi perugia vicino passignano turismo lago trasimeno

Sempre a Castel Rigone a Luglio si svolge la Corsa di Arrigo, campionato regionale di corsa in montagna. Ogni anno questa gara podistica vede la partecipazione di centinaia di atleti provenienti da tutta l’Italia (e non solo).

Il borgo di Castel Rigone è anche una meta ideale per fare trekking (a piedi e a cavallo), mountain bike, escursioni e bird-watching. Ti ho convinto a visitare Castel Rigone?

(Visited 2.577 times, 1 visits today)
3 Comments
  1. Antonella Palomba 4 anni ago
  2. Lory Megale 4 anni ago
  3. Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 4 anni ago

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *