Quali sono i borghi più belli da visitare in Umbria?


L’Umbria, trovandosi nel profondo entroterra, è l’unica regione dell’Italia peninsulare a non essere bagnata dal mare. E’ caratterizzata dal punto di vista paesaggistico da un territorio eterogeneo e mutevole a seconda delle stagioni. Giosué Carducci, decantandone la natura lussureggiante e selvaggia, la chiama “Umbria verde” nelle sue Odi barbare (1877) .

Dolci colline coltivate, vallate attraversate da fiumi a tratti placidi, a tratti tumultuosi, ma anche montagne, laghi, altopiani e pianure, e ancora borghi etruschi e medievali, città d’arte, patrimoni artistici di pregio: la bellezza dell’Umbria è un perfetto connubio di arte, natura e storia.

Stai programmando un weekend in Umbria e non sai cosa visitare? Scopriamo insieme quali sono i borghi più belli da vedere in Umbria.

I borghi più belli dell’Umbria: ecco quelli da non perdere

Le città e i borghi dell’Umbria, nel loro aspetto attuale, sono stati fortemente influenzati dalle vicende storiche che li hanno interessati nel passato. Area abitata dagli Umbri e dagli Etruschi, l’Umbria viene presto annessa all’Impero Romano e, in epoche successive, allo Stato Pontificio. La sua posizione geografica strategica ha catapultato l’Umbria sin dai tempi più remoti in un complesso intreccio di giochi di potere, di avvicendamenti di popoli e casati, di guerre e contese territoriali.

E’ in questo contesto che vengono costruiti castelli e fortificazioni a scopo difensivo. Con il passare dei secoli, i castelli sono stati plasmati dalle esigenze degli abitanti e trasformati in veri e propri paesi-fortino. I borghi antichi oggi rappresentano la base di un patrimonio storico e culturale che ha reso l’Umbria una meta turistica d’eccellenza. Ma quali sono i borghi più belli da visitare in Umbria?

Montefalco

Un altro borgo umbro affascinante è Montefalco, famoso per la produzione di olio e vino, oltre che di altri prodotti tipidi d’eccellenza.

Montefalco: uno dei borghi più belli d'Italia

Angoli fioriti nei vicoli di Montefalco (Umbria)

Circondato da vigneti e uliveti, sinuose colline e altri borghi medievali di sicuro interesse per i turisti, Montefalco è una meta di viaggio irrinunciabile per tanti motivi: è considerato uno dei Borghi più belli d’Italia; qui si produce un vino DOCG famoso in tutto il mondo, il Sagrantino; nei suoi immediati dintorni si possono visitare altri “gioielli” medievali umbri (primi fra tutti Bevagna, Spello e Trevi); si trova a breve distanza da Foligno, che è una delle città più belle dell’Umbria. Insomma, se capiti da queste parti, non farti sfuggire l’occasione di visitare Montefalco.

Bettona

Bettona è uno dei borghi più caratteristici dell’Umbria. Di origine etrusca, è nel Medioevo che Bettona assume il suo assetto attuale.

Cosa fare e vedere a Bettona, in Umbria

Una delle antiche porte d’accesso al borgo di Bettona (Umbria)

Il centro storico è circondato interamente da una possente cinta muraria medievale (XIII-XIV secolo), che poggia in parte sulle preesistenti mura etrusche (IV secolo a.C.) riconoscibili in alcuni tratti per la presenza di grosse pietre in arenaria di forma squadrata. Proprio le mura hanno impedito che il paese, nel corso dei secoli, si espandesse, consentendoci di ammirare, a distanza di secoli, un grazioso borgo medievale quasi perfettamente conservato.

Spello

Fondato dagli Umbri, il paesino di Spello diventa Hispellum in epoca romana. Descritto da Cesare come una “Splendidissima Colonia Julia“, Spello è senza dubbio uno dei borghi più belli dell’Umbria.

Le Infiorate del Corpus Domini di Spello sono divenute celebri in tutto il territorio nazionale, tanto che ogni anno migliaia di turisti raggiungono il borgo per ammirare i “tappeti floreali” artistici che gli abitanti realizzano in occasione della Processione solenne.

Borghi più belli dell'Umbria

Un vicolo di Spello (Umbria)

I vicoli di Spello, inoltre, per tutta l’Estate vengono decorati e abbelliti con fiori e piante di ogni sorta, trasformandoli in “giardini botanici” in miniatura che tutti possono contemplare e fotografare. Il periodo tra Maggio e Agosto, quando si tiene il concorso “Balconi, finestre e vicoli fioriti”, è il migliore per visitare Spello.

Bevagna

Si crede che siano stati i Romani (o forse addirittura gli Etruschi) a fondare Bevagna con il nome di Mevania. Per l’insediamento fu scelta, forse non a caso, una delle valli umbre più affascinanti in assoluto.

Furono in particolare le epoche medievali a modellare la struttura urbana di Bevagna, donandole vicoli suggestivi, architetture fascinose e monumenti spettacolari.

Borghi più belli dell'Umbria

Piazza Silvestri a Bevagna (Umbria)

Bevagna è uno dei Borghi più belli d’Italia e il Mercato delle Gaite, rievocazione storica medievale, è uno degli eventi da non perdere in Umbria a Giugno.

Trevi

Il borgo medievale di Trevi, disteso sulla sommità di un’altura e affacciato sulla pianura di Spoleto, fa parte del club dei Borghi più belli d’Italia e ha ricevuto il titolo di Città dell’Olio, grazie alla produzione, nelle aree collinari circostanti, di uno dei migliori oli dell’Umbria.

Cosa vedere a Trevi, uno dei borghi più belli in Umbria

Veduta di Trevi e della Valle Umbra

Una visita a Trevi non può non comprendere anche una sosta nelle vicine Fonti del Citunno, un vero e proprio Eden naturalistico dove fare passeggiate, pic-nic e escursioni nel verde. Un calmo laghetto circondato da Salici e Pioppi, dove godere di una natura ordinata e ritemprante, con qualche spunto storico interessante, come il Tempietto del Citunno (Chiesa di San Salvatore). Questa chiesetta paelocristiana custodisce affreschi considerati essere le più antiche pitture cristiane dell’Umbria (VII secolo).

Arrone

Arrone è un paesino della provincia di Terni che consiglio sicuramente di visitare. A breve distanza da Piediluco e dalle Cascate delle Marmore, Arrone è la meta ideale per una gita fuoriporta in Umbria. Oltre ad essere uno dei Borghi più belli d’Italia, Arrone è parte del Parco Fluviale del Nera, un’area protetta di notevole interesse naturalistico.

Arrone: uno dei borghi più belli d'Italia e dell'Umbria

Porta San Giovanni e le mura di cinta di Arrone (Umbria)

Il centro storico di Arrone, per quanto piccolo, è davvero delizioso. Menzione particolare merita la chiesetta gotica di San Giovanni, al cui interno potrai ammirare degli splendidi affreschi quattrocenteschi.

Deruta

Quello delle ceramiche di Deruta è un marchio prestigioso, conosciuto praticamente ovunque, sia in Italia che all’estero. Il luogo dove queste meraviglie d’artigianato vengono realizzate è un pittoresco borgo a circa 15 chilometri da Perugia.

deruta umbria cosa fare a deruta cosa vedere a deruta cosa fare in umbria vacanze umbria ceramiche deruta

Abitazione a Deruta decorata con maioliche dipinte a mano (Umbria)

Famoso soprattutto per la tradizione della maiolica dipinta a mano, il borgo di Deruta offre in realtà molti spunti per una visita turistica stimolante, entrando di diritto nella lista dei borghi più belli dell’Umbria. Deruta ha un centro storico antico, con le case a mattoncini che sanno tanto di Umbria medievale. Di tanto in tanto, però, incontrerai sul tuo cammino, e questa è l’unicità del borgo, una finestra, una porta o un balcone abbelliti con colorate piastrelle in ceramica dipinta a mano oppure degli spazi esterni arredati con oggetti in maiolica di Deruta che sono delle vere e proprie opere d’arte in miniatura.

Monte Castello di Vibio

Monte Castello di Vibio, circondato da un ondeggiare di colline coltivate e da una folta vegetazione spontanea, ha una particolarità che lo rende sicuramente interessante dal punto di vista turistico. La struttura urbanistica di Monte Castello di Vibio è quella di un tipico castrum medievale che, se guardato dall’alto, si mostra nella sua graziosa e peculiare forma a cuore.

Una curiosità: il Teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio, di epoca settecentesca e in stile all’italiana (o Goldoniano), è considerato essere il “Teatro più piccolo del mondo“.

Castiglione del Lago

Fondato dagli Etruschi e ampliato dai Romani, Castiglione del Lago vanta un centro storico antichissimo, dove il passato medievale si mescola al moderno, dando vita ad un borgo elegante, seppur nelle sue modeste dimensioni, che certamente si è meritato l’iscrizione nel circuito dei Borghi più belli d’Italia.

Itinerario tra i borghi più belli di Valdichiana e Val d'Orcia

Castiglione del Lago (Umbria)

Il centro abitato si inerpica sulle asperità di uno promontorio calcareo. Forse non lo sapevi ma l’altura dove sorge il borgo di Castiglione del Lago era un tempo la quarta isola del Lago Trasimeno.

Corciano

Uno dei borghi più belli da visitare in Umbria (e senza dubbio uno dei più famosi, in particolare tra i turisti stranieri) è Corciano. Arroccato su un colle panoramico, Corciano nasconde vicoli storici dal fascino antico, graziose case in mattoncini, scorci incantevoli e vedute dall’alto sul più tipico e ammaliante paesaggio collinare umbro.

Porta Santa Maria, via d'accesso principale al centro storico di Corciano

Porta Santa Maria, accesso principale al centro storico di Corciano

Una tappa fondamentale di ogni itinerario a Corciano è la Chiesa di Santa Maria Assunta (XIII secolo) che custodisce due veri capolavori: l’Assunta del Perugino datata 1513 e il Gonfalone del 1472 opera di Benedetto Bonfigli.

Il nostro tour virtuale tra i borghi umbri più belli finisce qui: adesso hai tanti nuovi spunti di viaggio per le tue gite fuoriporta e i tuoi weekend in Umbria!

(Visited 41.004 times, 4 visits today)
10 Comments
  1. Fabrizio 2 anni ago
  2. Barbara 10 mesi ago
    • Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 10 mesi ago
  3. DANIELA 6 mesi ago
  4. Fabrizio 4 mesi ago
  5. Biagio 4 mesi ago
  6. Yuko 3 mesi ago
  7. roberto 1 mese ago
    • Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 1 mese ago

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *