Campiglia Marittima: un angolo di storia a due passi dalla Costa degli Etruschi


Tintarella al mare o vacanze benessere nel verde? Viaggio a base di relax o gita culturale? Soggiorno termale o tour enogastronomico? Quando è tempo di scegliere come e dove trascorrere le ferie, può essere difficile trovare un buon compromesso.

Se non si viaggia da soli, poi, mettersi d’accordo con il proprio partner, con gli amici o con i membri della famiglia su dove andare e quanto spendere può diventare una vera impresa. Anche se sembra quasi impossibile, per trascorrere una vacanza che coniughi divertimento, mare, cultura e relax c’è una soluzione: la Toscana.

Chi sceglie la Toscana, infatti, ha il grande vantaggio di poter soddisfare tutte le esigenze di viaggio. Se, però, non ti piacciono le mete troppo scontate e inflazionate, potresti optare per la zona della Maremma livornese. In questa bella area paesaggistica della Toscana c’è un grazioso paesino ad appena un’ora di auto da tutte le principali città d’arte toscane, che è esso stesso un concentrato di storia e cultura, anche se in piccolo. Parlo di Campiglia Marittima, paesino della Val di Cornia, considerato uno dei borghi più belli della Costa degli Etruschi.

Campiglia Marittima: un borgo dal fascino unico nella Maremma livornese

Il borgo di Campiglia Marittima offre pace e relax, con la possibilità di poter raggiungere con facilità altri borghi storici limitrofi come Populonia, Baratti, Suvereto, Sassetta, Monteverdi e Canneto.

Anche se il suo centro storico ha una struttura tipicamente medievale, a Campiglia Marittima sono state rinvenute preziose testimonianze archeologiche di epoca etrusca e romana che lasciano presupporre un’origine del borgo molto più antica. Una passeggiata per i vicoli del centro storico ti proietterà immediatamente in un luogo dove il tempo sembra essersi fermato al medioevo.

Il verde che circonda il borgo di Campiglia Marittima costituisce lo scenario perfetto per escursioni a piedi, a cavallo o in bicicletta. Gli appassionati di tennis e golf apprezzeranno i campi nelle vicinanze mentre gli amanti delle discipline nautiche potranno cimentarsi con i più divertenti sport acquatici lungo la costa. Il mare dista, infatti, soltanto pochi chilometri: spiagge basse e sabbiose (con sabbia grossa o fine) si alternano a tratti di costa rocciosa e scogliere che si affacciano direttamente sull’acqua cristallina del mare toscano.

Tra le cose assolutamente da vedere a Campiglia Marittima ci sono:

  • Il Museo archeologico di Palazzo Pretorio
  • Rocca San Silvestro e il Parco archeominerario di San Silvestro
  • La Miniera del Temperino
  • Le Terme del Calidario
  • Il Teatro dei Concordi
  • La Pieve di San Giovanni
  • La Chiesa della Madonna di Fucinaia
  • L’Oratorio della Misericordia

 

Le località più suggestive della costa toscana, tutte a breve distanza da Campiglia Marittima, sono Golfo di Baratti, Torremozza, Carbonifera, Mortelliccio, San Vincenzo e Follonica. Ma chi a lettino ed ombrellone preferisce una gita in barca tra le isole dell’Arcipelago, può sempre approfittarne. Se all’acqua salata vuoi alternare quella termale, le sorgenti naturali di Venturina e Calidario propongono diversi trattamenti per il benessere del corpo e della mente.

Campiglia Marittima: dove mangiare e dormire

Centro storico di Campiglia Marittima

Infine, i buongustai non resteranno delusi dall’offerta di numerose ed invitanti pietanze tipiche a base di pesce, carne, formaggio e ortaggi, fino ai tradizionali dolci locali, che soddisferanno anche i palati più esigenti. Una vacanza a Campiglia Marittima è un connubio di tutto quello che rende la Toscana una delle regioni italiane più amate dai turisti.

Dove dormire e mangiare a Campiglia Marittima

Dove dormire

Una casa vacanze da condividere con la famiglia, il partner o gli amici è l’ideale per il tuo viaggio nel cuore della Maremma livornese. Vuoi un consiglio su dove dormire? Scegli la casa vacanze Podere Tre Cipressi a Campiglia Marittima, una struttura immersa nel verde che offre appartamenti confortevoli con giardino e piscina.

Campiglia Marittima: dove mangiare e dormire

Podere 3 Cipressi

Dove mangiare

Per assaggiare le prelibatezze della cucina locale consiglio una sosta a La Merenda. I piatti sono preparati con prodotti locali e, quando possibile, con le primizie del podere stesso. La possibilità di ordinare piatti da asporto può essere una ottima soluzione per chi vuole spostarsi nelle località turistiche circostanti o andare in spiaggia.

Campiglia Marittima: dove mangiare e dormire

Locanda “Il Canovaccio”

Un altro ristorante meritevole a Campiglia Marittima è la Locanda “Il Canovaccio”. Qui si servono solo antipasti, primi e dolci, niente secondi. Il menu è particolarissimo e la ricca carta dei vini (rigorosamente locali e di ottima qualità) permette abbinamenti stimolanti.

Specialità locali da assaggiare

Schiaccia campigliese (dolce) possibilmente accompagnata con vino bianco o vin santo.

(Visited 1.182 times, 2 visits today)

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *