Shopping a Londra: guida ai mercati londinesi più famosi e amati


Londra, nonostante il suo essere ancora legata alle tradizioni, è una città moderna e vivace. E’ stimolante culturalmente, in particolar modo per i viaggiatori giovani, e rappresenta un polo d’attrazione all’interno del panorama europeo.

Un viaggio a Londra è un rito di passaggio e, come ogni rito che si rispetti, ha delle tappe fondamentali: i suoi luoghi più conosciuti e iconici.

Se volete assaporare, però, la vera essenza londinese, non potete evitare un tour per i mercatini di tendenza della Capitale britannica.

Vi serve una mano? Eccomi pronta con una (sintetica ma completa) guida allo shopping tra i mercati più belli di Londra.

Londra ha sempre accettato con difficoltà la permanenza nella Comunità Europea, della quale non ha mai adottato la moneta. Arrivare a Londra significa, quindi, fare i conti con la Sterlina. Un viaggio a Londra non sempre si rivela low-cost. Eppure non possiamo davvero esimerci dal fare un po’ di shopping.

Per chi volesse fare acquisti in vero stile british ma anche per chi volesse solo dare un’occhiata tra le bancarelle, un giro tra i mercatini più famosi di Londra va inserito assolutamente nell’itinerario.

I mercati di quartiere sono una delle cose da vedere a Londra, non ci sono dubbi. E se proprio dobbiamo mettere mano al portafoglio, il mio consiglio è farlo con stile, in un luogo alternativo. No ai centri commerciali e alle vie dello shopping! Meglio frequentare uno degli stupendi mercati di tendenza di Londra, amati dai Londinesi e dai turisti. Qui si può trovare veramente di tutto. Non ci credete?

1. Backyard Market

Particolarmente apprezzato dai Londinesi, il Backyard Market è ospitato all’interno di quella che una volta era una frequentata birreria. Passate da queste parti la Domenica pomeriggio, quando sono sempre in programma eventi e manifestazioni.

2. Brick Lane Market

Se ricercate pezzi d’arte o capi di abbigliamento stravaganti, questo è il mercato che fa per voi.

Il Brick Lane Market, aperto solo la Domenica, ha l’indubbio merito di aver fatto risorgere un quartiere che ormai volgeva al degrado.

Questa è la patria dell’oggettistica e dell’abbigliamento di seconda mano: mettetevi l’anima in pace, comprare abiti di marca negli shop più famosi è passato di moda. La tendenza del momento a Londra è trovare l’affare nei mercatini come questo.

Mercatini di Londra più famosi

3. Borough Market

Eccoci finiti a due passi dal London Bridge nel più famoso Borough Market. Lo troverete aperto dal Mercoledì alla Domenica e qui dovete andare se volete sperimentare i piaceri del palato: è il posto ideale per mangiare low-cost e soprattutto provare cucina etnica e street food.

4. Alfie’s Antique Market

Un intrico di negozietti e gallerie dallo stile bohémienne: siamo nell’Alfie’s Antique Market. Se siete collezionisti incalliti e alla ricerca del pezzo unico, questo è l’indirizzo giusto.

Quì troverete di tutto, dal pezzo vintage agli oggetti più kitsch. Non di rado tra le bancarelle dell’Alfie’s Antique Market potete incontrare qualche personaggio famoso, intento nel fare shopping da queste parti.

5. Covent Garden Market

Il Covent Garden Market è il mercato più amato e noto di Londra. Non c’è una guida turistica che non lo consigli tra le cose da fare e vedere a Londra e proprio per questo vi troverete intrappolati in una marea umana in movimento.

C’è da dire, però, che tra artisti di strada, bancarelle e caffetterie alla moda (e nonostante il caos), il Covent Garden Market non perde mai il suo fascino.

6. Camden Market

Famoso è famoso. Qui ci si immerge in un ambientazione bizzarra, colorata, rumorosa e anticonformista: questo è il Camden Market, dove si vedono passeggiare eccentrici punk e artisti alla ricerca di fortuna. Assolutamente da vedere!

Mercatini di Londra più famosi

7. Portobello Market

Qui parliamo della storia e della cultura di Londra non solo di un mercato! Il Portobello Market è sempre aperto, 7 giorni su 7, e sulle sue bancarelle troverete davvero di tutto.

Se siete buone forchette e vi piace sperimentare a tavola, dovete visitare il Portobello Market di Venerdì, giornata incentrata sullo street food.

8. Greenwich Market

Una volta i locali che oggi lo ospitano erano stalle per il bestiame destinato al macello.

Il Greenwich Market è un mercato nato per vendere principalmente carne. Attualmente, però, non vi troverete solo cibo e primizie, ma anche oggettistica. Lo consiglio particolarmente ai cercatori instancabili di oggetti vintage e pezzi unici da collezione.

Mercatini di Londra più famosi

9. Hay’s Galleria

Anche qui un tempo sorgeva una grande birreria, oggi, invece, vi trovano sede deliziosi negozietti e ristoranti. La Hay’s Galleria ospita un mercatino a misura d’uomo, aperto tutti i giorni.

Se sentite il bisogno di fare una passeggiatina romantica o perdervi per qualche ora tra souvenir, cibo, oggettistica e libri, questo è il luogo adatto. Il vostro giro di shopping può trasformarsi in una camminata che raggiunge il Tamigi. Una giornata all’insegna del relax e dei vagabondaggi liberi tra uno dei quartieri più caratteristici di Londra.

10. Leadenhall Market

Il Leadenhall Market è un mercato coperto allestito all’interno di un edificio d’epoca.

Forse il nome non dirà molto ai più, perché il Leadenhall Market è poco conosciuto rispetto agli altri mercatini di Londra. Inserito raramente negli itinerari dei turisti che visitano Londra, è la meta ideale per chi non gradisce affollamento e confusione. Qui potrete anche riconoscere alcuni scorci celebri, diveuti parte dele scenografie della fortunata saga cinematografica di Harry Potter.

(Visited 576 times, 1 visits today)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: All rights reserved - © Luoghidavedere.it