20 cose da fare e vedere a Rodi (Grecia)


Rodi è una delle isole più belle della Grecia ed è anche la più grande tra quelle del Dodecaneso. State per visitarla? Leggete le 20 cose da fare e vedere assolutamente a Rodi secondo me.

Se siete in procinto di partire per una vacanza a Rodi, starete sicuramente girovagando per il web alla ricerca di idee per riempire i giorni sull’isola greca.

Lo so perché l’ho fatto anche io, come ogni volta che mi accingo a partire. Si cercano informazioni, ci si fa un’idea di cosa fare e vedere, si sceglie dove andare e dove mangiare. L’obiettivo è quello di trovare qualche posto interessante, idee di viaggio diverse dal solito, attrazioni turistiche da visitare con i bambini, ristoranti tipici a prezzi modici, e così via.

Visitare un posto che non si conosce presuppone un minimo di preparazione e di ricerche pre-partenza, per non rischiare di perdere qualcosa di importante durante le vacanze.

Non limitate, però, la scelta dei luoghi da vedere a Rodi ai soliti consigli di viaggio delle guide turistiche e dei siti di viaggio più patinati. Ecco qualche dritta da insider sulle cose da fare e vedere a Rodi.

Cosa fare e vedere a Rodi: 20 cose imperdibili

Appena tornata da due settimane a Rodi, ho raccolto le idee e stilato una lista che potesse aiutare i più pigri e i più indaffarati a pianificare un viaggio su una tra le più belle isole greche.

Ecco il mio elenco personale delle 20 cose da fare e vedere a Rodi.

1. Visitare la “città vecchia” di Rodi

La “città vecchia” di Rodi è un vero gioiello in cui trascorrere del tempo senza guardare l’orologio, vagando per i vicoli e le stradine suggestive. Se si ha la scaltrezza di evitare i venditori un po’ troppo ossessivi, la passeggiata sarà piacevole. Non fatevi distrarre! L’architettura cittadina merita attenzione più dei negozi di souvenir, per niente originali rispetto a qualsiasi altra località turistica.

20 cose da fare e vedere a Rodi (Grecia)

Città vecchia (Rodi)

2. Cercare il luogo dove si trovava il Colosso di Rodi

Proprio fuori dalle mura, all’imbocco del porto, troverete due colonne di marmo sormontate da due arieti che fanno la guardia all’ingresso.

Niente di mastodontico o imponente, ma l’idea che lì si trovasse la statua del Colosso di Rodi, una vera meraviglia, vi farà fantasticare e vagare con l’immaginazione.

3. Ammirare la Baia di Antony Queen

La Baia di Antony Queen è una delle più belle di tutta Rodi.

Non fatevi sfuggire l’occasione di scattare una foto al tramonto sulla scogliera di fronte alla Baia di Antony Queen, quando la caotica folla della mattina si è ormai dispersa. Affollatissima, ma stupenda, questa baia merita una visitina al calar del sole quando diventa anche tremendamente romantica.

4. Fare un bagno a Tsambika

La Spiaggia di Tsambika in alta stagione è affollata e brulicante di turisti, ma la baia è davvero stupenda.

Non fatevi scoraggiare dal grande afflusso turistico: è annotabile tra le più belle spiagge di Rodi e ne resterete sicuramente incantati. Mi raccomando, fate un tuffo nelle acque cristalline della baia!

5. Conoscere e interagire con i “locali”

Niente può arricchire un viaggio in Grecia come l’interazione con i “locali”. A me, per esempio, è capitato di prendere un gelato in un chiosco e di conoscere una persona che ha deciso di mollare tutto per aprire questa piccola attività sulla spiaggia e lavorarci con tutta la famiglia.

6. Recarsi alla Spiaggia di Theogolos

Volete un consiglio? Raggiungete la costa occidentale di Rodi per ammirare dalla Spiaggia di Theogolos i surf e i windsurf che giocano con il vento. Che spettacolo magico!

7. Assaggiare la Moussaka

Quando sarete a Rodi non dimenticate di degustare un piatto di Moussaka (o anche di più di un solo piatto).

Si tratta di un tipico sformato a base di melanzane simile alla nostrana Parmigiana. Provatela in diversi ristoranti e giudicate voi dove si mangia la Moussaka migliore!

20 cose da fare e vedere a Rodi (Grecia)

Moussaka (Rodi)

8. Mangiare il Kleftiko

Mangiare il Kleftiko, un piatto a base agnello, patate, zucchine e carote al cartoccio, è una delle esperienze culinarie imperdibili a Rodi.

Non lo conoscevo e me lo hanno presentato nella sua crosta scenografica. Il sapore dell’agnello è un po’ forte, specialmente se non mangiate tanta carne come me, ma nel complesso è veramente ottimo.

9. Regalarsi una cena con vista sull’Acropoli

Mangiare al tramonto in un ristorante di Lindos con vista sull’Acropoli: che magia!

Ci sono numerosi ristoranti che hanno allestito una sala in terrazza. L’Acropoli illuminata è stupenda come sfondo per una cena a due.

10. Perdersi tra le stradine di Lindos

Fare una passeggiata a Lindos, tra i vicoli bianchi e affollati, è davvero un’esperienza da provare.

Il fascino tipico di Rodi sintetizzato in vicoletti labirintici, mercatini, cortili e terrazze con incantevoli scorci panoramici: Lindos è tutto questo e molto di più. Arrivare all’Acropoli di Lindos è il coronamento del giro turistco: che spettacolo!

20 cose da fare e vedere a Rodi (Grecia)

Acropoli di Lindos (Rodi)

11. Spostarsi con mezzi di trasporto poco convenzionali

Salire sull’Acropoli di Lindos è un must durante una vacanza a Rodi. Ok.

Ma perché non farlo in maniera anticonvenzionale? Magari in groppa a un asinello! Il costo non è eccessivo (circa 5 Euro a tratta) e vi divertirete tantissimo (soprattutto se viaggiate con dei bambini).

12. Fare un tuffo dagli scogli di Kallithea

La Spiaggia di Kallithea è un piccolo eden a breve distanza dalla città. Questo la rende una della spiagge più amate e frequentate di Rodi, sia dai turisti che dai “locali”.

Tra calette, insenature e scogliere pittoresche, è praticamente impossibile resistere alla tentazione di fare un tuffo.

13. Vivere la notte di Faliraki

Rodi è un’isola molto movimentata, anche di notte. Evitate Faliraki se non siete giovani scatenati in cerca di discoteche e divertimento, ma se cercate la vera movida di Rodi, questo è il posto giusto per voi.

14. Rilassarsi nella Baia di Stegna

Se volete trascorrere una giornata a base di tranquillità e relax, recatevi nella fascinosa Baia di Stegna.

Come molti altri luoghi famosi di Rodi, è molto turistica, eppure la Baia di Stegna riesce ancora a regalare un senso di pace e rilassatezza a chi la visita.

15. Evitare le “finte taverne” turistiche

Evitate di mangiare nelle “finte taverne” dietro le spiagge. Davvero poche di queste taverne offrono cibo realmente tipico e di qualità. Nella maggior parte dei casi si rivelano vere trappole per turisti ingenui.

16. Cenare da Artemida

Un consiglio spassionato: cenate al ristorante Artemida, lontano dalle spiagge, sulla via della Valle delle Farfalle.

È un posto tranquillo, dove godersi una cena a base della migliore cucina greca casalinga. Il rapporto qualità-prezzo è davvero ottimo. Il ristorante è a gestione familiare e mentre la mamma cucina, la figlia Jenny serve a tavola e si prende cura dei clienti: se ci andate, salutatemela!

17. Noleggiare un’auto o un motorino per girare l’isola

I mezzi pubblici ci sono e percorrono in lungo e largo l’isola di Rodi anche a tarda notte. Per ottimizzare il tempo e essere indipendenti, però, noleggiare un’auto o uno scooter è la soluzione migliore.

Girate tra i vari autonoleggio e fatevi fare dei preventivi: a volte, nonostante i prezzi fissi, chi affitta auto e scooter tende a fare offerte last-minte. Per affittare un’auto, in genere, sono richiesti tra i 25 e i 30 Euro in alta stagione.

18. Esplorare il centro storico di sera

Visitate il centro storico di Rodi anche di sera: quando cala il buio e arriva la notte la città assume una veste del tutto nuova.

Coglierete un altro volto della città, passeggiando tra i suoi pittoreschi vicoli.

19. Regalarsi un selfie con vista su Tsambika

Se volete portare a casa con voi un ricordo indelebile della vostra vacanza a Rodi, fatevi un selfie con vista su Tsambika dal punto panoramico che incontrerete sulla superstrada che porta da Rodi a Lindos.

20 cose da fare e vedere a Rodi (Grecia)

Spiaggia di Tsambika (Rodi)

20. Fare un tuffo lontano dal caos del turismo di massa

Un bagno nell’acqua chiara che bagna l’isolata ed enorme Spiaggia di Gennati è la giusta conclusione per un viaggio da sogno a Rodi.

Poco amata dagli Italiani perché sassosa, la Spiaggia di Gennati offre un’atmosfera rilassante e piacevole, lontani dal fragore dei turisti e dal ronzio di motoscafi in sottofondo tipico delle altre spiagge di Rodi.

LEGGI ANCHE:

(Visited 3.609 times, 3 visits today)
No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *