Itinerario: visitare il centro di Berlino (quartiere Mitte)


Il Mitte è la zona centrale di Berlino nonché il quartiere più ricco di cose da fare e luoghi da vedere. Ecco l’itinerario di viaggio delle mie prime 24 ore nella Capitale tedesca, ideale come base per stilare un itinerario di 1-2 giorni a Berlino.

Io ho trascorso 9 giorni a Berlino e ho avuto molto tempo per visitare tutte le zone più interessanti dal punto di vista turistico.

Dato, però, che la maggior parte dei turisti visita Berlino solo per un paio di giorni o un week-end, ho deciso di trascrivere (perfezionandolo un po’) il mio itinerario nel quartiere Mitte di Berlino.

In questo modo spero di aiutarti nella scelta delle cose da visitare a Berlino e nell’organizzazione ottimale delle tempistiche e degli spostamenti in città.

Itinerario a Berlino: le cose più importanti da vedere nel Mitte

Mappa Berlino Mitte itinerario viaggio quartiete centro Germania travel blog blogger

Se trascorrerai solo 1 giorno o un week-end a Berlino, devi concentrarti senza alcun dubbio sul Mitte. Ti consiglio di spingerti nei quartieri limitrofi, come Kreuzberg e Tiergarden, solo se hai qualche giorno in più a disposizione.

Ecco un itinerario abbastanza completo nel quartiere Mitte.

1. Parti da Potsdamer Platz, dove noterai subito l’iconica cupola del Sony Center.

2. Seguendo Erbert-strasse raggiungi la Brandeburger Tor.

3. Ricorda che vicino alla Brandeburger Tor (a sud rispetto alla porta) puoi fare una sosta al cosiddetto Holocaust Mahnmal (o Denkmal für die ermordeten Juden Europas).

4. Incamminati su Unter den Linden e, con la Porta di Brandeburgo alla spalle, trovi:

• sulla sinistra la Staatsbibliothek (detta anche “Stabi”), un edificio del 1904 realizzato in stile neobarocco;
• sulla destra, inoltrandoti su Friedrich-strasse, la Alte Bibliothek.

5. Leggermente più avanti, sempre proseguendo su Friedrich-strasse, raggiungi la piazza Gendarmen Markt, al cui centro spicca una statua di Schiller con le 4 muse ai suoi piedi (Calliope, musa della Filosofia; Euterpe, musa della Lirica; Clio, musa della Storia; Melpone, musa della Drammaturgia). Affacciati su Gendarmen Markt ci sono la Konzert Haus (al centro), il Französischer Dom e il Deutscher Dom (ai 2 lati).

6. Ritorna su Unter den Linden passando affianco alla Kathedrale St. Hedwig.

7. Supera la Humboldt-Universität e raggiungi Neue Wache (1818), edificio progettato da Schinkel ispirandosi ad un tempio greco.

8. Fermati anche ad ammirare il Deutsches Historisches Museum. L’edificio è opera dell’architetto Leoh Ming Pei, che gli ha donato un aspetto peculiare che mixa moderno e contemporaneo in maniera personalissima.

9. Seguendo di nuovo Unter den Linden, arriva fino allo Schlossbrücke. Attraversalo e sei arrivato all’Isola dei Musei (Museuminsel). Scegli uno o più musei da visitare: sono tutti meritevoli, quindi non puoi sbagliare.

Qui termina il mio itinerario nel quartiere Mitte di Berlino.

A questo punto, dato che sei giunto alla Museuminsel, scopri tutte le cose da fare e da vedere sull’Isola dei Musei, centro nevralgico della vita artistica e culturale di Berlino, in passato come oggi.

(Visited 1.781 times, 1 visits today)
8 Comments
  1. ferruccio 4 anni ago
  2. Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 4 anni ago
  3. Massy Biagio 4 anni ago
  4. Laura 4 anni ago
  5. Mara 4 anni ago
  6. Massimo 3 anni ago
  7. arturo 3 anni ago
    • Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 3 anni ago

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *