Bryggen: visitare il coloratissimo porto di Bergen


In un itinerario di viaggio a Bergen non può mancare il Bryggen, il porto antico della città, riconoscibile per la presenza delle tipiche case in legno colorate. Bryggen è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Bergen è la città ideale per chi ama visitare luoghi dai climi miti (ebbene sì, in questa parte della Norvegia non è poi così freddo!), per chi apprezza i piatti a base di pesce fresco e per chi vuole addentrarsi nella natura selvaggia delle montagne e dei fiordi norvegesi.

Il fulcro turistico di Bergen si concentra principalmente tra il Bryggen e Vågen. La cittadina sorge su una baia e i luoghi più interessanti da vedere a Bergen a livello turistico sono quelli che, affacciati sul fiordo, si fronteggiano specularmente.

Bryggen: Patrimonio dell’Umanità UNESCO

Il tuo itinerario a Bergen può partire proprio dal Bryggen che, come noterai appena messo piede sul porticciolo, ha un’aria abbastanza recente. Nonostante il Bryggen sia di fatto molto antico, ha un aspetto “nuovo” perché è stato più volte ristrutturato per mantenerne intatte le caratteristiche storiche ed architettoniche.

Le case colorate sono in tipico stile medievale ed in tale stile sono state conservate anche dopo la parziale distruzione del 1476 e del 1702, quando il Bryggen fu interessato da violenti incendi.

Bryggen è anche conosciuto come Tyskebryggen, perché il suo aspetto è frutto delle scelte architettoniche dei coloni tedeschi che, quando Bergen venne sottomessa al controllo della Lega Anseatica, la trasformarono in un importante nodo commerciale.

Dal 1979 Bryggen è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Perché visitare Bryggen e cosa vedere

Cosa mi ha colpito immediatamente del quartiere dove si trova il Bryggen? I colori delle case e le loro architetture curate, stilizzate. Sul Bryggen si percepisce ad ogni sguardo l’attenzione riservata alla meticolosa ricostruzione di una Storia che è, per forza di cose, parte di ogni singolo edificio.

bergen cosa fare vedere visitare fiordi bryggen mercato del pesce travel blog blogger

Il Bryggen di edifici ne conta ben 58 e, se vuoi fare un po’ di shopping, questo è il luogo perfetto, dato che è affollato di bazar, negozietti di souvenir, nonché piccoli musei. I prezzi sono un po’ cari, ma in fin dei conti sei in vacanza (e poi in Norvegia è tutto costoso!).

bergen cosa fare vedere visitare fiordi bryggen mercato del pesce travel blog blogger

Mi raccomando, non farti tentare dai tantissimi espositori di merce e souvenir posizionati davanti ai negozi privi di qualsivoglia controllo (che in Italia verrebbero “ripuliti” nell’arco di pochi minuti). I Norvegesi si fidano del prossimo e, anche se a noi sembra un comportamento ingenuo, loro non si aspettano che qualcuno rubi.

Il quartiere ha un classico fascino nordeuropeo. Sul Bryggen spiccano le caratteristiche case colorate in legno a tre livelli, tutte parallele al molo ed addossate le une alle altre, che danno origine a stretti e pittoreschi vicoli dove è piacevole passeggiare.

bergen cosa fare vedere visitare fiordi bryggen mercato del pesce travel blog blogger

Tutta la zona è affacciata su una profonda insenatura che si congiunge al Byfjorden. A pochissima distanza dal Bryggen c’è il famoso Fisketorget i Bergen, il mercato del pesce di Bergen.

Bryggen è certamente una delle cose essenziali da vedere a Bergen. Trovandosi proprio nel centro di Bergen, dal Bryggen è facile spostarsi: puoi raggiungere il già citato mercato del pesce, la fortezza di Bergen, la funicolare che porta sul monte Fløyen, l’Acquario e la maggior parte dei bus e dei ferry boat che offrono tour guidati sia in città che in altre mete turistiche da non perdere in Norvegia.

bergen cosa fare vedere visitare fiordi bryggen mercato del pesce travel blog blogger

(Visited 2.217 times, 1 visits today)
23 Comments
  1. Ivan 4 anni ago
  2. Chiara 4 anni ago
  3. Michi Amore 4 anni ago
  4. Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 4 anni ago
    • tania 3 anni ago
      • Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 3 anni ago
  5. Chiara 4 anni ago
  6. Rita 4 anni ago
  7. Barbara 4 anni ago
  8. marghe 3 anni ago
  9. Maggie 3 anni ago
  10. rosalba d'alise 3 anni ago
  11. Francesca Rita 3 anni ago
  12. susanna 3 anni ago
  13. alessia 3 anni ago
  14. Barbie 3 anni ago
  15. ferruccio 3 anni ago
  16. maria boiano 3 anni ago
  17. Emanuela 3 anni ago
  18. salvatore 3 anni ago
    • Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 3 anni ago
  19. Valeria 5 mesi ago

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *