Consigli per visitare Copenaghen in 1 giorno


Consigli per visitare Copenaghen in 1 giorno (Danimarca)

Cosa fare e vedere a Copenaghen se hai a disposizione poco tempo? E’ possibile, in un solo giorno, riuscire a cogliere l’anima della città? Certo che si, ecco i miei consigli per visitare Copenaghen in 1 giorno.

Copenaghen è una città moderna e piena di vita, che offre innumerevoli spunti per un viaggiatore che ha voglia scoprire il più possibile sulle storia e sulla cultura danese. Famosa nel mondo per le strade affollate di biciclette, per la Sirenetta e per il suo coloratissimo porticciolo, Copenaghen può essere visitata in un giorno senza troppi sforzi. Ovviamente non aspettarti di vedere tutto della città in un solo giorno. Dovrai sicuramente accontentarti di visitare i luoghi più famosi e di vedere i monumenti più conosciuti di Copenaghen, ma da qualche parte bisogna pur iniziare… no?

In questo post cercherò di proporti un piccolo (ma abbastanza completo) itinerario di 1 giorno a Copenaghen, con il quale spero di aiutare chi ha davvero poco tempo a disposizione da dedicare alla visita della Capitale danese.

Visitare Copenaghen: inizia con una buona colazione danese

Per affrontare al meglio il tuo giro turistico di una giornata a Copenaghen è, innanzitutto, necessario pensare a rifocillarti. Inizia la giornata con una buona colazione danese a base di yogurt, latte fresco, uova, pane nero (Rugbrød) ricoperto di burro morbido, formaggi e salumi: non pensare alla linea, perché dovrai camminare molto!

Dove mangiare a Copenaghen? Per quanto riguarda la colazione, uno dei posti più rinomati è il Cafè a Porta in Kongens Nytorv, proprio nei pressi del Nyhavn. Un’ottima alternativa è, poi, Lagkagehuset, un luogo cult per gli appassionati di pasticceria danese.

Dopo aver rinfrancato il corpo, iniziamo ad esplorare la città. Il primo passo è pianificare il tuo itinerario a Copenaghen in modo da fare il più possibile, senza sprecare tempo prezioso. Se hai a disposizione solo un giorno, sacrifica i musei e focalizza il tuo giro turistico sulle attrazioni principali da vedere a Copenaghen.

Itinerario di 1 giorno a Copenaghen: cosa vedere?

  • La Sirenetta
  • Fontana di Gefion e St. Alban Kirke
  • Marmorkirken
  • Amalienborg
  • Nyhavn
  • Strøget
  • Torre rotonda
  • Castello di Rosemborg o un museo a scelta
  • Tivoli Gardens
Leggi l’itinerario completo per visitare Copenaghen in 1 giorno

Il punto di partenza per un tour veloce a Copenaghen non può che essere il simbolo stesso della città, la Sirenetta. Si tratta di una scultura in bronzo, adagiata su uno scoglio con lo sguardo rivolto al mare, commissionata nel 1909 dalla famiglia Jacobsen (fondatrice del marchio Carlsberg). E’ un omaggio alla fiaba di Hans Christian Andersen, Den lille havfrue (in italiano La Sirenetta).

Puoi raggiungerla facilmente dal Nyhavn a piedi dirigendoti verso Kastellet: la statua della Sirenetta si trova sul Langelinie, una passeggiata pedonale che costeggia il mare. Dato che sei in zona, fermati anche nei pressi della Gefionspringvandet, la Fontana di Gefion, e della chiesa anglicana di St. Alban.

Un itinerario a Copenaghen non può non comprendere la Marmorkirken, una chiesa volutamente ispirata all’italianissima Basilica di San Pietro, e Amalienborg, residenza della famiglia reale danese, affacciato su una suggestiva piazza ottagonale che ospita anche altri edifici in stile roccocò e la statua equestre di Frederik V.

Da Amalienborg, torna sul lungomare e fermati ad osservare da lontano il Palazzo dell’Opera, una vera meraviglia architettonica affacciata sull’acqua.

Prosegui verso il cuore turistico della città, cioè il Nyhavn: non può mancare una foto con il variopinto porto antico di Copenaghen sullo sfondo.

Dal Nyhavn incamminati sulla strada più trafficata e famosa di Copenaghen, Strøget, dove puoi fare un po’ di shopping o guardare le vetrine.

Fai una passeggiata fino alla Torre Rotonda: salendo in cima puoi farti catturare dalla suggestiva veduta dall’alto di Copenaghen e dei suoi tetti colorati.

A questo punto ti sarà rimasto poco tempo. Se hai ancora qualche ora a disposizione e non sei troppo stanco, puoi visitare il Castello di Rosemborg: il costo del biglietto di ingresso è di 8€ e dietro il Palazzo è possibile perdersi fra i giardini che formano il più grande parco pubblico della città.

In alternativa puoi optare per una visita ai musei più interessanti di Copenaghen. Per esempio lo Statens Museum for Kunst, il “museo nazionale” danese, ad ingresso gratuito, oppure la Ny Carlsberg Glyptotek, museo nato per volontà della famiglia Jacobsen, che ospita i quadri di impressionisti francesi e altri celebri pittori, oltre ad opere d’arte greche, latine, egizie. L’ingresso alla Ny Carlsberg Glyptotek è gratuito il Mercoledì e la Domenica.

La tappa successiva per chi viaggia con i bambini, invece, è il grande parco divertimenti Tivoli. I Tivoli Gardens sono adatti anche agli adulti che vogliono divertirsi sulle montagne russe e sulle giostre adrenaliniche del parco.

(Visited 9.573 times, 23 visits today)
21 Comments
  1. Simone 11 mesi ago
    • Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 11 mesi ago
  2. Giulia 11 mesi ago
  3. ferruccio 11 mesi ago
  4. Milena 11 mesi ago
    • Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 11 mesi ago
  5. Massimiliano 11 mesi ago
  6. Cristina 11 mesi ago
  7. Sharon 11 mesi ago
    • Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 11 mesi ago
  8. Massimo 11 mesi ago
  9. Tiziana Zappulla 11 mesi ago
    • Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 11 mesi ago
  10. Map & Fork 10 mesi ago
  11. Simone 10 mesi ago
    • Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 10 mesi ago
  12. mario 4 mesi ago

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *