Itinerario di 3 giorni a Coimbra: cosa fare e vedere in città (Parte 1)


Un viaggio in Portogallo non può prescindere da una visita a Coimbra. Colorata, solare, vivace e giovane, Coimbra è una delle più belle città storiche del Portogallo nonché il più famoso centro universitario del Paese.

Se vuoi visitarla in maniera proficua ma hai pochi giorni a disposizione, ti consiglio di seguire il mio itinerario a Coimbra, ideale per un soggiorno di 2 giorni o per un weekend lungo.

Coimbra è bella in tutte le stagioni ma se vuoi immergerti nelle secolari tradizioni accademiche che ancora oggi animano la vita studentesca della cittadina portoghese, ti suggeriscono di visitare Coimbra a Maggio durante la Queima das Fitas, l’evento più importante dell’anno in città.

Visitare Coimbra in 3 giorni o in un weekend lungo

Giorno 1

1. Universidade de Coimbra
2. Sé Nova
3. Escadas monumentais
4. Praça da República
5. Jardim da Sereia
6. Aqueduto de São Sebastião
7. Jardim Botânico
8. Penedo da Saudade

Leggi l’itinerario completo del Giorno 1

Giorno 2

1. Sé Velha
2. Rua de Quebra Costas
3. A Tricana
4. Arco de Almedina
5. Mosteiro de Santa Cruz
6. Jardim da Manga

Leggi l’itinerario completo del Giorno 2

Giorno 3

1. Parque Verde do Mondego
2. Mosteiro de Santa Clara-a-Velha
3. Portugal dos Pequenitos
4. Jardins da Quinta das Lágrimas

Leggi l’itinerario completo del Giorno 3

Itinerario a Coimbra – Giorno 1

Un itinerario a Coimbra non può che partire dal nucleo storico della città, la cosiddetta Cidade Alta (o, semplicemente, Alta), che si sovrappone quasi totalmente anche alla zona universitaria e, non a caso, viene anche detta Alta Universitária.

In questa parte di Coimbra gli stili architettonici sono eterogenei e visivamente stimolanti: vi troverai numerosi edifici nello stile tipico del cosiddetto Estado Novo, le sedi delle varie Facoltà, il Pátio e il Paço das Escolas e l’iconica Torre da Universidade.


1. Universidade de Coimbra

L’Università di Coimbra é una delle più antiche d’Europa: fondata nel 1290 a Lisbona da Dom Dinis, l’Università fu trasferita definitivamente a Coimbra nel 1537 nella sede del Paço Real Medieval.

Attraversando la Porta Férrea ci si trova di fronte al maestoso Paço das Escolas. Tra i monumenti imperdibili ci sono: la Biblioteca Joanina, la Prisão Medieval e Académica, la Sala de Armas, la Sala dos Capelos, la Sala do Exame Privado e la Capela de S. Miguel.

Il Pátio e il Paço das Escolas sono dominati dall’iconica silhouette della Torre da Universidade (1728-1733). La Torre ospita un orologio del 1860 e quattro campane che, con i loro rintocchi, scandiscono la vita universitaria a Coimbra. La più famosa delle quattro campane della Torre da Universidade è quella rivolta verso il Mondego, soprannominata “A Cabra”.

Itinerario per visitare Coimbra (Portogallo)

Paço das Escolas e Torre da Universidade, Coimbra (Portogallo)

Particolare menzione merita la Biblioteca Joanina (1717-1728), situata nel patio della Facoltà di Diritto e ammirata in tutto il mondo per il stile marcatamente rococò che ne ha fatto una delle biblioteche barocche più belle d’Europa.

2. Sé Nova

La seconda tappa dell’itinerario a Coimbra è la Sé Nova, la cui edificazione iniziò nel 1598 per opera dei Gesuiti su progetto dell’architetto ufficiale dell’ordine gesuita portoghese, Baltazar Álvares. Quando, nel 1759, i Gesuiti, per volere del Marquês de Pombal, furono espulsi dal Portogallo, la sede episcopale di Coimbra fu spostata dalla Sé Velha (di cui parlerò più avanti) alla più spaziosa e centrale Sé Nova.

Itinerario per visitare Coimbra (Portogallo)

Facciata della Sé Nova, Coimbra (Portogallo)

3. Escadas monumentais

Dalla Sé Nova in pochi minuti puoi raggiungere le Escadas monumentais (scale monumentali), uno dei migliori esempi di intervento architettonico dell’epoca dell’Estado Novo, il cui stile allo stesso tempo grandioso e austero caratterizza gran parte degli edifici dell’Alta di Coimbra.

Itinerario per visitare Coimbra (Portogallo)

Salire le Escadas Monumentais è meglio che andare in palestra! Coimbra (Portugal)

Nel periodo della cosiddetta Crise Académica del 1969, questa scalinata diventò palco della contestazione studentesca e attualmente è parte integrante dei festeggiamenti per la Queima das Fitas nonché una amata-odiata “palestra urbana” per tutti gli universitari che ogni giorno salgono e scendono i suoi gradini per raggiungere le Facoltà. Le Escadas monumentais collegano la Praça Dom Dinis con la Praça da República, tappa successiva del nostro itinerario.

4. Praça da República

Arrivato in Praça da República ti ritroverai nel centro nevralgico della vita studentesca e sociale a Coimbra. Tutt’intorno alla piazza abbondano bar, locali e attività commerciali di vario tipo. Ti consiglio una sosta al Cartola per un caffè o un aperitivo in totale relax, il Tapas Restaurante per assaggiare la cucina tipica portoghese e il Tropical per un drink serale.

5. Jardim da Sereia

Dalla Praça da República si entra direttamente, attraverso un bel portale, nel Parque de Santa Cruz che a Coimbra tutti conoscono come Jardim da Sereia (“giardino della Sirena”). Accolto dalle statue di Fede, Carità e Speranza, oltrepassando l’arco d’ingresso del Jardim da Sereia ti troverai di fronte ad una esuberante fontana decorata con eleganti azulejos turchesi.

Itinerario per visitare Coimbra (Portogallo)

Jardim da Sereia, Coimbra (Portogallo)

Continuando l’esplorazione del giardino potrai percorrere vie sterrate, percorsi nel verde e scalinate che ti condurranno negli angoli più suggestivi del Jardim da Sereia. Raggiunta la Fonte da Nogueira, decorata con la statua di un tritone che apre la bocca di un delfino dalla quale sgorga l’acqua, capirai la ragione del soprannome del parco: “giardino della Sirena”.

Itinerario per visitare Coimbra (Portogallo)

Jardim da Sereia, Coimbra (Portogallo)

6. Aqueduto de São Sebastião

Salendo lungo la graziosa Rua Alexandre Herculano e passando per Largo João Paulo II raggiungerai l’Aqueduto de São Sebastião, ricostruito attorno al 1568 sulle vestigia di un più antico acquedotto romano per volere di Dom Sebastião.

Itinerario per visitare Coimbra (Portogallo)

Macchine transitano proprio accanto all’Aqueduto de São Sebastião, Coimbra (Portogallo)

Con i suoi 21 archi, l’Aqueduto de São Sebastião si estende per circa un chilometro nel bel mezzo della città, nei pressi del Jardim Botânico di Coimbra.

7. Jardim Botânico

Il Jardim Botânico, l’orto botanico di Coimbra, è una delle meraviglie della città. Creato nel 1772 per volere del Marquês de Pombal, è oggi proprietà dell’Università di Coimbra. Esteso su una superficie di 13 ettari, il Jardim Botânico ospita boschetti di bambù, un frutteto, piante tropicali e vegetazione autoctona, oltre a fontane, percorsi immersi nel verde e panchine dove riposarsi, leggere un libro o approfittare di qualche ora di tranquillità e silenzio.

Itinerario per visitare Coimbra (Portogallo)

Goliardia accademina (Praxe) nel Jardim Botânico di Coimbra (Portogallo)

Il Jardim Botânico di Coimbra è accessibile gratuitamente con i seguenti orari: dall’1 Aprile al 30 Settembre dalle 9:00 alle 17:30, dal Lun-Ven, e dalle 14:00 alle 20:00 Sabato, Domenica e festivi.

8. Penedo da Saudade

Poco lontano dal Jardim Botânico c’è un posto che pochi turisti visitano ma che io consiglio sicuramente di vedere, il Penedo da Saudade. Si tratta di un parchetto con annesso belvedere creato nel 1849. Da qui si gode di una incantevole veduta panoramica sulla parte orientale di Coimbra, con il Mondego, la Serra do Roxo e la Serra da Lousã all’orizzonte.

Itinerario per visitare Coimbra (Portogallo)

Retiro dos Poetas nel Penedo da Saudade, Coimbra (Portogallo)

Oltre ad essere un luogo estremamente romantico e intimo, il Penedo da Saudade è fortemente collegato alla vita accademica di Coimbra: all’interno ci sono numerose targhe commemorative di eventi legati all’Università oltre a belle poesie d’amore e dediche (la più antica è datata 1855) alla città. Durante una visita al Penedo da Saudade due sono i luoghi imprescindibile: la Sala dos Cursos e il Retiro dos Poetas.

La prima giornata a Coimbra si è conclusa con la visita al Penedo da Saudade. L’articolo continua alla pagina successiva, dove troverai le tappe seguenti dell’itinerario di 3 giorni a Coimbra.

Giorno 1

1. Universidade de Coimbra
2. Sé Nova
3. Escadas monumentais
4. Praça da República
5. Jardim da Sereia
6. Aqueduto de São Sebastião
7. Jardim Botânico
8. Penedo da Saudade

Leggi l’itinerario completo del Giorno 1

Giorno 2

1. Sé Velha
2. Rua de Quebra Costas
3. A Tricana
4. Arco de Almedina
5. Mosteiro de Santa Cruz
6. Jardim da Manga

Leggi l’itinerario completo del Giorno 2

Giorno 3

1. Parque Verde do Mondego
2. Mosteiro de Santa Clara-a-Velha
3. Portugal dos Pequenitos
4. Jardins da Quinta das Lágrimas

Leggi l’itinerario completo del Giorno 3

(Visited 1.067 times, 1 visits today)
No Responses

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *