Itinerario di 3 giorni a Coimbra: cosa fare e vedere in città (Parte 3)


Se hai seguito le tappe precedenti del mio itinerario per visitare Coimbra in 3 giorni, a questo punto il tuo viaggio sta per giungere a conclusione.

Se ti fossi perso qualcosa, prima di procedere con la lettura di questo post leggi litinerario completo del Giorno 1 e l’itinerario completo del Giorno 2 a Coimbra, in modo da non perdere nulla di importante.

Abbiamo già esplorato l’Alta e la Baixa di Coimbra, cioè la “città alta” e la “città bassa”, quindi non ci resta che trascorrere l’ultimo giorno in città cercando di visitare tutto ciò che è restato fuori dall’itinerario del primi 2 giorni.

Anche se Coimbra è una città abbastanza piccola e concentrata, comoda e gradevole da visitare a piedi, le cose da vedere sono numerose. Cosa mancava nelle tappe degli itinerari precedenti? Scorpiamolo insieme.

Itinerario a Coimbra – Giorno 3

Il terzo e ultimo giorno a Coimbra comprende quattro attrazioni che completeranno al meglio la visita alla cittadina portoghese: il Parque Verde do Mondego, il Mosteiro de Santa Clara-a-Velha, il Portugal dos Pequenitos e i Jardins da Quinta das Lágrimas. Ma andiamo per ordine…

1. Parque Verde do Mondego

La giornata può iniziare con una passeggiata fino al Parque Verde do Mondego, un’oasi di pace sulla riva del placido fiume Mondego. Il parco può essere raggiunto semplicemente seguendo la strada principale della Baixa, Rua Ferreira Borges, fino a Largo da Portagem.

Il Parque Verde è il risultato di un’opera abbastanza recente di riqualificazione dell’area della Baixa che costeggiava il fiume Mondego. In particolare in Primavera e in Estate, ma anche nelle altre stagioni, il parco è un luogo di ritrovo e socializzazione. Si può passeggiare tra romantici viali alberati, prendere il sole nel verde, leggere un libro o il giornale su una panchina, mangiare un gelato o far giocare i bambini.

Nel Parque Verde do Mondego ci sono bar, locali e pizzerie affacciate sul fiume e un ponte ciclo-pedonale, il Ponte Pedro e Inês, che consente di attraversare il fiume e proseguire la passeggiata sulla riva opposta. Dal Ponte Pedro e Inês si possono scattare anche delle belle fotografie al centro storico di Coimbra, con la Cabra che domina la città dall’alto.

Itinerario per visitare Coimbra (Portogallo)

Il viale alberato del Parque Verde do Mondego ai piedi di Coimbra (Portogallo)

2. Mosteiro de Santa Clara-a-Velha

Il Mosteiro de Santa Clara-a-Velha si trova al di là del Mondego, in corrispondenza di Largo da Portagem, e si raggiunge attraversando il fiume all’altezza del Ponte de Santa Clara.

Itinerario per visitare Coimbra (Portogallo)

Mosteiro de Santa Clara-a-velha, Coimbra (Portogallo)

Edificato nel 1283, il Mosteiro de Santa Clara-a-Velha fu attivo fino alla fine del XVII secolo, quando le continue inondazioni lo resero definitivamente impraticabile. Fino ad allora, il monastero era il punto di riferimento religioso della nobiltà e dell’alta borghesia di Coimbra.

Nonostante fosse un luogo dal forte valore simbolico per le classi sociali più elevate, il Mosteiro de Santa Clara-a-Velha per molte decadi fu abbandonato all’azione distruttiva delle acque del Mondego. Tutte le funzioni religiose furono trasferite nella più nuova (e sopraelevata rispetto al fiume) Santa Clara-a-Nova dove furono traslati anche i resti mortali della venerata Rainha Santa Isabel. Il sarcofago che contiene i resti della “Regina Santa”, canonizzata nel 1641, è oggi oggetto di venerazione e meta di pellegrinaggio.

Itinerario per visitare Coimbra (Portogallo)

Mosteiro de Santa Clara-a-nova, Coimbra (Portogallo)

A Luglio, ma solo negli anni pari, a Coimbra viene celebrata la Festa da Rainha Santa, il cui culmine è una solenne (e decisamente folkloristica!) processione.

3. Portugal dos Pequenitos

Proseguendo poco più avanti rispetto al Mosteiro de Santa Clara-a-Velha potrai visitare il Portugal dos Pequenitos, una sorta di “Portogallo in miniatura”. Il Portugal dos Pequenitos è un’attrazione originale, divertente e istruttiva, dove adulti e bambini potranno entrare in diretto contatto con la storia coloniale portoghese.

cosa vedere coimbra portugal pequenitos bambini

4. Jardins da Quinta das Lágrimas

In un paio di minuti a piedi dal Portugal dos Pequenitos raggiungerai i Jardins da Quinta das Lágrimas, estesi su 18 ettari di verde tutt’intorno ad un bel palazzo del XIX secolo, oggi trasformato in hotel di lusso. Nella Quinta das Lágrimas la fantasia popolare ha ambientato diverse leggende come quella del tormentato amore del principe Dom Pedro, futuro Pedro I Re di Portogallo, per Dona Inês de Castro.

All’interno della Quinta das Lágrimas potrai visitare due luoghi cardine della storia d’amore tra Pedro e Inês. Il primo è la Fonte dos Amores (“Fonte degli amori”), i cui flutti erano usati da Dom Pedro per recapitare segretamente missive d’amore all’amata Inês per mezzo di piccole barche in legno.

Itinerario per visitare Coimbra (Portogallo)

Fonte dos Amores, Coimbra (Portogallo)

C’è, poi, la Fonte das Lágrimas (“Fonte delle lacrime”) che, secondo la leggenda, si originò dallo sgorgare delle lacrime di Don Inês de Castro, uccisa per impedire a Dom Pedro di vivere questo perseguitato e ostacolato amore. Nella Fonte das Lágrimas si narra che ancora oggi scorra il sangue della povera donna assassinata. L’acqua della fonte è, difatti, macchiata di rosso dalle alghe vermiglie che naturalmente vi crescono dentro: molti affermano che a macchiare l’acqua di rosso sia in realtà il sangue di Dona Inês versato durante il suo omicidio.

Nella Quinta das Lágrimas si conclude il nostro itinerario di viaggio a Coimbra. Spero che la visita a una delle città più belle e caratteristiche del Portogallo ti sia piaciuta. Io a Coimbra ho lasciato un pezzetto di cuore…

E se ti fossi perso qualcosa, usa i link seguenti per rimettere insieme i pezzi dell’itinerario:

Giorno 1

1. Universidade de Coimbra
2. Sé Nova
3. Escadas monumentais
4. Praça da República
5. Jardim da Sereia
6. Aqueduto de São Sebastião
7. Jardim Botânico
8. Penedo da Saudade

Leggi l’itinerario completo del Giorno 1

Giorno 2

1. Sé Velha
2. Rua de Quebra Costas
3. A Tricana
4. Arco de Almedina
5. Mosteiro de Santa Cruz
6. Jardim da Manga

Leggi l’itinerario completo del Giorno 2

Giorno 3

1. Parque Verde do Mondego
2. Mosteiro de Santa Clara-a-Velha
3. Portugal dos Pequenitos
4. Jardins da Quinta das Lágrimas

Leggi l’itinerario completo del Giorno 3

(Visited 1.061 times, 1 visits today)
No Responses

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *