La mia esperienza presso l’Agriturismo “Alle 4 Stagioni” di Verona


Sfruttando un cofanetto Week End di Charme di Emozione3 ho soggiornato una notte presso l’Agriturismo “Alle 4 Stagioni”, con l’obiettivo di avere un buon punto di partenza per una visita a Verona e per trascorrere una giornata tra i borghi affacciati sul Lago di Garda.

In linea generale posso dire di non essermi trovata male anche se, considerando il 92% di apprezzamento e le recensioni positive che l’Agriturismo ha su Tripadvisor, mi aspettavo qualcosa di più, in particolar modo sotto l’aspetto della cortesia e della disponibilità dei gestori.

L’Agriturismo “Alle 4 Stagioni” è a gestione familiare e comprende quattro stanze, ognuna con il nome di una stagione dell’anno. Io ho avuto a disposizione la camera dedicata all’Estate.

I punti di forza dell’Agriturismo “Alle 4 Stagioni” di Verona

Trovandosi a breve distanza sia da Verona che dal Lago di Garda, lontano dal caos e dal frastuono cittadino, l’Agriturismo “Alle 4 Stagioni” è una buona base per visitare le località turistiche circostanti.

Non si tratta di una struttura enorme, per essere un Agriturismo: ci sono comunque degli animali (asinello, caprette, gatti, cani, etc.) ed ampi frutteti tutt’intorno, in un paesaggio gradevole alla vista e lontano dai rumori della città.

Appena arrivata sono stata accolta da Cristina, che ci ha fatto fare il Check-in e ci ha spiegato come muoverci dall’Agriturismo fino a Verona, consegnandoci anche una mappa della città e offrendoci dei buoni sconti per i Parchi divertimento della zona (Gardaland, Movieland e Parco Natura Viva).

Una cosa che mi è piaciuta molto è l’idea dell’Agriturismo di mettere a disposizione degli ospiti un piccolo frigorifero e delle bottigliette d’acqua gratuite, entrambi utilissimi quando fuori fa caldo e ci si prepara ad affrontare una giornata fuori.

La stanza a noi destinata era molto pulita, con un ampio bagno privato dotato di box doccia. L’Agriturismo ci ha fornito un telo da doccia, un asciugamano grande ed uno piccolo a testa, oltre a dei bicchieri di plastica e dei set in bustina con shampoo e bagnoschiuma.

recensione alle 4 stagioni verona agriturismo bed and breakfast travel blog blogger

A richiesta potevamo anche avere un asciugacapelli, ma noi lo avevamo portato da casa insieme a tutto l’occorrente per la doccia. Ti consiglio sempre di portare shampoo, detergenti e dentifricio, oltre che il fono, quando devi dormire fuori: non si sa mai!

recensione alle 4 stagioni verona agriturismo bed and breakfast travel blog blogger

In camera, con la password fornita quando si fa il Check-in, si può anche usufruire del wi-fi gratuito. Tutti gli ambienti sono dotati di aria condizionata, regolabile a seconda delle proprie preferenze.

recensione alle 4 stagioni verona agriturismo bed and breakfast travel blog blogger

La colazione è stata abbondante, con torte fatte in casa, caffè, latte, succhi di frutta, biscotti, fette biscottate, pane, burro, marmellata, cereali e molto altro.

Gli animali sono ben accetti nella struttura, anche se viene richiesto il pagamento di 5 Euro per ospitarli. A noi comunque non è stato chiesto di pagare tale surplus.

Quello che non mi è piaciuto dell’Agriturismo “Alle 4 stagioni” di Verona

Quando abbiamo fatto il Check-in, Cristina ci ha spiegato praticamente tutto, dal funzionamento del portone d’ingresso, dotato di codice elettronico, a dove trovare parcheggio a Verona. L’unica cosa che si è dimenticata di menzionare è stata l’orario del Check-out, informazione di certo più importante di come avere un ingresso scontato a Gardaland o della presenza di marmellate fatte in casa nel buffet della colazione.

Fatto sta’ che, dopo aver trascorso la notte in Agriturismo e aver fatto colazione la mattina successiva, per sicurezza abbiamo chiesto informazioni in merito all’orario per fare il Check-out al marito di Cristina, che ci ha detto di dover lasciare obbligatoriamente la camera entro le 11:00-12:00.

recensione alle 4 stagioni verona agriturismo bed and breakfast travel blog blogger

Purtroppo con nostro immenso stupore, mentre stavamo passeggiando per il centro di Verona, riceviamo una chiamata di Cristina che ci informa che il Check-out andava fatto entro le 10:00 e che dovevamo tornare immediatamente a prendere i nostri bagagli.

Dopo averle spiegato che suo marito ci aveva detto di dover tornare non entro le 10:00 ma entro le 11:00-12:00 e che eravamo a Verona, a 20 minuti dall’Agriturismo, Cristina ci ha detto che loro potevano aspettare massimo le 11:00, perché avevano “altre cose da fare”.

Una cosa del genere non mi era mai capitata e credo che l’esistenza di orari e regole dell’Agriturismo doveva essere esplicitata sin da subito, per chiarezza, in modo da evitare fraintendimenti.

In sostanza ci hanno “cacciato” dalla stanza, senza neanche consentirci di lasciare i bagagli provvisoriamente in camera, dato che l’errore era loro e non nostro. La gentilezza e la disponibilità dimostrate al nostro arrivo, quando si trattava di rimediare ad un loro errore sono inspiegabilmente svanite.

Aggiungo che la stessa Cristina mi ha confermato che la fretta nel farci lasciare la camera non dipendeva dall’arrivo di altri ospiti, ma solo dalla loro esigenza di dedicarsi ad altre faccende.

recensione alle 4 stagioni verona agriturismo bed and breakfast travel blog blogger

In aggiunta a ciò ci è stato anche richiesto di pagare ben 5 Euro di tassa di soggiorno, quota che non era stata mai menzionata prima, né quando avevo chiesto informazioni via e-mail, né al momento del Check-in, né durante il nostro soggiorno.

Un ultima cosa: noi non abbiamo avuto problemi a trovare l’Agriturismo perché abbiamo usato il navigatore. Se non lo si possiede, però, potrebbe essere complicato orientarsi, dato che la presenza dell’Agriturismo “Alle 4 Stagioni” non è assolutamente segnalata, a differenza di quanto accade per altri B&B della zona che hanno predisposto lungo la stessa strada diversi segnali con le dovute indicazioni.

Per tirare le somme, anche se il weekend tra Verona e i borghi del Lago di Garda è stato molto piacevole ed il soggiorno in Agriturismo nel complesso non è andato male, avrei preferito essere messa a conoscenza di determinate regole ed informazioni, per evitare i problemi appena descritti.

recensione alle 4 stagioni verona agriturismo bed and breakfast travel blog blogger

Ovviamente non avevo avvisato i gestori dell’Agriturismo “Alle 4 Stagioni” che avrei recensito la loro struttura altrimenti, ne sono certa, si sarebbero mostrati molto più disponibili e cordiali di quanto siano in realtà stati. Per fare questo mestiere, ne sono sempre più convinta, non basta avere una bella struttura e dei prezzi competitivi, ma essere in grado di saper rendere il soggiorno degli ospiti piacevole anche sotto l’aspetto umano. Spero che il malinteso con noi sia stato un caso isolato: lascio a voi le conclusioni.

(Visited 269 times, 1 visits today)
8 Comments
  1. Mely 3 anni ago
  2. Valentina Donati 3 anni ago
  3. Susanna 3 anni ago
    • Lucia D'Addezio Lucia D'Addezio 3 anni ago
  4. Elisabetta 3 anni ago
  5. Katia 3 anni ago
  6. Kiara 3 anni ago
  7. cristina 3 anni ago

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *